Tassisti Socota e ”Angeli del Bello” ripuliscono Piazza Indipendenza

 

E’ stato un pomeriggio da “Angeli del Bello” per una squadra di tassisti della Socota – Radio Taxi 4242. Gli autisti si sono ritrovati martedì 3 marzo, alle 14.30, in piazza Indipendenza, a Firenze, e armati di spazzole, solventi e guanti hanno cancellato scritte dai muri, ripulito pali e segnali stradali dagli adesivi, ripristinando il decoro nella zona. La squadra Socota era capitanata da Francesca Brogi (Zara 6). E’ stata questa tassista donna ad avere avuto, infatti, l’idea di coinvolgere il Radio Taxi 4242 nell’iniziativa: “Girando per tutta la città per lavoro – spiega – non ho potuto fare a meno di notare i graffiti che imbrattano troppi muri, e gli adesivi appiccicati sulla segnaletica. Mi sono detta che dovevo fare qualcosa, e così ho deciso di contattare gli Angeli del Bello”. Oramai sono una dozzina i colleghi Socota che la seguono in questa esperienza.

Angeli del Bello è una Fondazione di Partecipazione che nasce nel 2010 su iniziativa di due soci fondatori: Quadrifoglio SpA e l’Associazione Partners Palazzo Strozzi, per promuovere e coordinare progetti e azioni di volontariato volti a migliorare il decoro e la bellezza di Firenze. Attualmente i volontari sono 1.500 fra privati, scuole, università per stranieri e associazioni, ed operano suddivisi in gruppi non solo per rimuovere le scritte vandaliche dai muri dei palazzi fiorentini, ma anche per curare i giardini e gli spazi di verde pubblico.

Notte Bianca il 30 aprile

Torna la Notte Bianca di Firenze. L’appuntamento, come è ormai tradizione, sarà il 30 aprile prossimo e il tema di questa edizione sarà ‘La città continua’, titolo che re-interpreta la visione del gruppo degli architetti “radicali” attivi a Firenze alla fine degli anni ’60 che ha segnato una pagina avanguardista della cultura del Novecento. L’idea è quella di una città senza confini e proiettata oltre barriere e limiti, secondo piani idealmente infiniti. La prospettiva è di far evolvere il concetto di spazio e pensare la città come una piazza, luogo globale d’incontro.
Sarà possibile collaborare con l’iniziativa inviando la propria proposta artistica tramite il sito www.nottebiancafirenze.it.
Le proposte dovranno essere concepite in stretta relazione a un luogo cittadino, non necessariamente all’aperto, nell’ottica di valorizzarlo con nuove modalità, e dovranno avere lo scopo di coinvolgere e intrattenere il maggiore numero di persone in un’ottica di esperienza condivisa. L’idea di base della Città continua, infatti, è anche quella di un luogo inclusivo, socialmente responsabile e che manifesti cura per gli spazi e le persone che li abitano. Verranno privilegiati i luoghi del centro storico ma anche tutti i luoghi particolarmente significativi della città dove saranno ospitati eventi, mostre, concerti, spettacoli, videoproiezioni. Il programma prevede il coinvolgimento e la partecipazione di Palazzi storici, Musei, Istituzioni cittadine, Gallerie, vetrine e spazi (interni ed esterni) di tutte le attività commerciali.