Amitié Quartet. Torna a suonare lo storico quartetto d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini

Amitié Quartet. Torna a suonare lo storico quartetto d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini

Torna a suonare lo storico quartetto  d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini. Mercoledì 21 novembre 2018  ore 21 (ingresso 10 euro) Auditorium Fondazione CR Firenze – Via Folco Portinari 5/r – Firenze

 

AMITIÈ QUARTET
Violini: Marco Lorenzini, Claudio Freducci
Viola: Sabrina Giuliani
Violoncello: Iacopo Luciani
Musiche di W.A. Mozart e M. Lorenzini

 

Violino e violoncello furono realizzati nell’Ottocento da Luigi Cavallini. Quasi un secolo dopo fu il figlio Ettore Cavallini a plasmare viola e secondo violino, completando un quartetto d’archi che ben rappresenta il patrimonio liutario della Toscana.
Strumenti straordinari che potremo ascoltare mercoledì 21 novembre all’Auditorium FCRF di Firenze (ore 21), per mano dell’Amitié Quartet, nell’ambito del festival I Concerti della Liuteria Toscana.

Nato da una costola dell’Orchestra da Camera Fiorentina, l’Amitié Quartet allinea i violinisti Marco Lorenzini e Claudio Freducci, Sabrina Giuliani alla viola e Iacopo Luciani al violoncello. Al centro della serata il “Quartetto per archi n. 17 K 458” che Wolfgang Amadeus Mozart compose a Vienna nel 1784: quarto dei sei quartetti dedicati a Haydn – anche se in questo caso non mancano riferimenti a Schubert – porta il nomignolo “La caccia”, per il ritmo binario composto che, in apertura, richiama scenari venatori.
Completa il programma il “Quartetto per archi” di Marco Lorenzini.

I biglietti per questo concerto (10 euro, posto unico) sono in prevendita nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101).

Info e prenotazioni tel. 055.783374 info@orchestrafiorentina.it.

L'articolo Amitié Quartet. Torna a suonare lo storico quartetto d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini proviene da www.controradio.it.

Amitié Quartet. Torna a suonare lo storico quartetto d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini

Amitié Quartet. Torna a suonare lo storico quartetto d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini

Torna a suonare lo storico quartetto  d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini. Mercoledì 21 novembre 2018  ore 21 (ingresso 10 euro) Auditorium Fondazione CR Firenze – Via Folco Portinari 5/r – Firenze

 

AMITIÈ QUARTET
Violini: Marco Lorenzini, Claudio Freducci
Viola: Sabrina Giuliani
Violoncello: Iacopo Luciani
Musiche di W.A. Mozart e M. Lorenzini

 

Violino e violoncello furono realizzati nell’Ottocento da Luigi Cavallini. Quasi un secolo dopo fu il figlio Ettore Cavallini a plasmare viola e secondo violino, completando un quartetto d’archi che ben rappresenta il patrimonio liutario della Toscana.
Strumenti straordinari che potremo ascoltare mercoledì 21 novembre all’Auditorium FCRF di Firenze (ore 21), per mano dell’Amitié Quartet, nell’ambito del festival I Concerti della Liuteria Toscana.

Nato da una costola dell’Orchestra da Camera Fiorentina, l’Amitié Quartet allinea i violinisti Marco Lorenzini e Claudio Freducci, Sabrina Giuliani alla viola e Iacopo Luciani al violoncello. Al centro della serata il “Quartetto per archi n. 17 K 458” che Wolfgang Amadeus Mozart compose a Vienna nel 1784: quarto dei sei quartetti dedicati a Haydn – anche se in questo caso non mancano riferimenti a Schubert – porta il nomignolo “La caccia”, per il ritmo binario composto che, in apertura, richiama scenari venatori.
Completa il programma il “Quartetto per archi” di Marco Lorenzini.

I biglietti per questo concerto (10 euro, posto unico) sono in prevendita nei punti Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101).

Info e prenotazioni tel. 055.783374 info@orchestrafiorentina.it.

L'articolo Amitié Quartet. Torna a suonare lo storico quartetto d’archi di Luigi ed Ettore Cavallini proviene da www.controradio.it.