THE 11th HOUR – L’UNDICESIMA ORA

Domenica 21 settembre (ore 21), in occasione della Marcia mondiale per il clima, Odeon Firenze presenta il film documentario THE 11th HOUR – L’UNDICESIMA ORA (versione originale con sottotitoli in italiano).

L’undicesima ora per il genere umano è adesso, l’ultimo attimo nel quale è ancora possibile cambiare e fermare la nostra corsa verso il collasso ecologico globale. L’attore Leonardo Di Caprio è il produttore e la voce narrante di questo documentario sull’improrogabilità del cambiamento, che ci racconta da dove veniamo, dove stiamo andando e, cosa più importante, come possiamo cambiare. Grandi intellettuali come Mikhail Gorbacev e Stephen Hawking ed esperti di sviluppo sostenibile come William McDonough, insieme a molti altri, rivelano l’attuale e drammatica situazione del pianeta Terra. Incredibili immagini di inondazioni, incendi, uragani, scioglimento dei ghiacci e crescenti montagne di rifiuti giustapposte ad immagini di un futuro sostenibile ci esortano ad agire. Riusciremo ad utilizzare le tecnologie innovative a nostra disposizione e a cambiare il nostro comportamento per salvare il pianeta? Il momento critico è adesso, ma gli strumenti per salvare questo straordinario pianeta azzurro per le generazioni future sono a portata di mano.

THE 11TH HOUR | L’UNDICESIMA ORA (USA, 89′) Versione originale con sottotitoli in italiano | Original version with Italian subtitles

Cinema Odeon | Piazza Strozzi | Firenze

L’ora della terra

Anche la Regione Toscana aderisce a L’ora della terra, “60+ Earth hour”, l’evento mondiale lanciato dal Wwf per alzare una voce sempre più forte contro il cambiamento climatico. Sabato 29 marzo alle 20.30 rimarranno spente per un’ora le luci di due sedi regionali, Palazzo Strozzi Sacrati in Piazza Duomo e il Centro Direzionale in via di Novoli, in contemporanea con lo spegnimento di luoghi simbolo e eventi nelle piazze di tutto il mondo.

Earth Hour è la grande mobilitazione globale del WWF che, partendo dal gesto simbolico di spegnere le luci per un’ora, coinvolge cittadini, istituzioni e imprese in azioni concrete per dare al mondo un futuro sostenibile e vincere la sfida del cambiamento climatico.
Dalla prima edizione del 2007, che ha coinvolto la sola città di Sidney, la grande ola di buio si è rapidamente propagata in ogni angolo del Pianeta, lasciando al buio piazze, strade e monumenti simbolo come il Colosseo, Piazza Navona, il Cristo Redentore di Rio, la Torre Eiffel, Il Ponte sul Bosforo e tanti altri luoghi d’interesse, per manifestare insieme contro i cambiamenti climatici.