Uffizi: presentate mostre 2018

Uffizi: presentate mostre 2018

Pontormo a Palazzo Pitti; Leonardo con la meraviglia scientifica del ‘Codex Leicester’ prestato da Bill Gates agli Uffizi; una rassegna di arte islamica organizzata insieme al Museo del Bargello; e spazio all’arte contemporanea.

Queste alcune delle 16 esposizioni ‘in cartellone’ per il 2018 alle Gallerie degli Uffizi a Firenze. Le ha annunciate, oggi, il direttore delle Gallerie Eike Schmidt. Quanto al Pontormo, si aspetta il Alabardiere in arrivo dal J. Paul Getty Museum a Firenze: verrà esposto insieme ad altri capolavori del manierista fiorentino a Palazzo Pitti a partire da maggio. Agli Uffizi, in autunno, ci sarà l’esposizione del Codice Leicester di Leonardo con altre opere del genio di Vinci.

E a giugno partirà una rassegna di arte islamica organizzata in collaborazione con il Museo Nazionale del Bargello e ad altri istituti fiorentini, per illustrare il ruolo di Firenze negli scambi interreligiosi e interculturali tra cristianesimo e islam. Al giardino di Boboli una esposizione di scultura racconterà la funzione del cavallo e della cavalleria nell’antichità e l’arte contemporanea sarà rappresentata da una retrospettiva dello scultore Fritz Koenig (1924-2017), famoso per la ‘Sfera delle Torri Gemelle’ di New York. L’apertura alla contemporanea si manifesterà inoltre con la partecipazione degli Uffizi alla grande retrospettiva di Sean Scully che verrà organizzata dal Comune di Firenze, e con una installazione site-specific del fotografo e videoartista Giacomo Zaganelli.

L'articolo Uffizi: presentate mostre 2018 proviene da www.controradio.it.