Università:11 e 12 maggio studenti e studentesse al voto, Firenze

Università:11 e 12 maggio studenti e studentesse al voto, Firenze

Le elezioni si svolgeranno in modalità telematica a distanza; il seggio telematico resterà aperto martedì 11 maggio dalle 9 alle 19 e mercoledì 12 maggio dalle 9 alle 18

Si svolgono domani, martedì 11, e mercoledì 12 maggio le elezioni per il rinnovo delle rappresentanze studentesche nei vari organi dell’Università di Firenze e nel Consiglio territoriale dell’Azienda regionale per il diritto allo studio universitario per il biennio 2021-2023. Le elezioni si svolgeranno in modalità telematica a distanza; il seggio telematico resterà aperto martedì 11 maggio dalle 9 alle 19 e mercoledì 12 maggio dalle 9 alle 18. Gli studenti dell’Università di Firenze votano per eleggere i propri rappresentanti nel Senato accademico, Consiglio di amministrazione, Nucleo di valutazione, Comitato per lo sport universitario, nei Consigli di dipartimento, di scuola e corso di studio e nei Consigli delle scuole di specializzazione. Votano anche per il Consiglio territoriale dell’Ardsu, insieme agli studenti iscritti all’Istituto superiore delle industrie artistiche di Firenze (Isia), all’Accademia di belle arti di Firenze, al Conservatorio Luigi Cherubini di Firenze, all’Opificio delle pietre dure, alla Scuola di musica di Fiesole, all’Accademia di arte moda e design, alla Libera accademia di belle arti. Tutte le informazioni relative alle elezioni sono disponibili online.

Intanto, continuano le mobilitazioni studentesche dei collettivi universitari relative alla gestione Unifi durante quest’anno segnato dal Covid, portata avanti dagli Studenti in Lotta per il Diritto allo Studio.

Il tavolo di ieri è solo l’inizio della nostra lotta: da inizio pandemia critichiamo la gestione dell’UniFi e lottiamo per costruire un’altra università, che ormai sembra sempre più necessaria per il corpo studentesco. Non lasciamo che i nostri diritti vengano calpestati, organizziamoci e lottiamo insieme per un’università migliore!
Studenti in lotta per il Diritto allo Studio

L'articolo Università:11 e 12 maggio studenti e studentesse al voto, Firenze proviene da www.controradio.it.

‘Basta investimenti inutili’: incontro collettivi Unifi con rettore

‘Basta investimenti inutili’: incontro collettivi Unifi con rettore

I collettivi Unifi hanno incontrato il rettore Dei per presentare le richieste per la ripartenza

“Le proposte che abbiamo fatto al rettore sono tre: esenzione dalle tasse fino ai 30 mila euro di Isee a partire dalla seconda rata di quest’anno, esami e lauree in presenza dalla sessione estiva e l’organizzazione di lezioni almeno in modalità mista per la ripartenza a settembre”, spiega Fabio Ciancone del collettivo Studenti in Lotta per il Diritto allo Studio.
Lo scorso venerdì si è tenuto un tavolo di confronto con il rettore dell’Università di Firenze e diversi collettivi Unifi tra cui Studenti in Lotta per il Diritto allo Studio. Durante questo tavolo i collettivi hanno posto le rivendicazioni riguardanti l’ateneo e la questione della riapertura. Dopo un’ora di incontro, il Rettore ha accettato di portare queste posizioni al CORECO (comitato regionale universitario) e al Senato Accademico.
“Il Rettore ha detto che la risposta arriverà il prossimo 4 maggio. Noi crediamo che non sia sufficente. Il 4 maggio saranno già passate le date per prendere le decisioni: il Coreco ci sarà oggi, il Senato Accademico ci sarà domani e il Cda il 30 maggio”, continua Ciancone.
Gli studenti e le studentesse chiedono una ripartenza organizzata in vista della sessione estiva e del prossimo anno accademico. “Tutti gli investimenti fatti dall’università si sono rivelati inutili come i tornelli, i soldi alle entità private per l’acquisizione di spazi che poi non sono stati utilizzati. Sono mancati gli investimenti strutturali che già prima della pandemia erano essenziali per garantire un diritto allo studio dignitoso”.
Al centro delle rivendicazioni anche la situazione dell’Ente per il Diritto allo Studio (DSU): “L’azienda regionale per il diritto allo studio non ha tutelato i borsisti, non dimentichiamo la situazione delle strutture che da luoghi sicuri sono diventati essenzialmente dei focolai”
 
Sentiamo Fabio Ciancone del collettivo Studenti in Lotta per il Diritto allo Studio

L'articolo ‘Basta investimenti inutili’: incontro collettivi Unifi con rettore proviene da www.controradio.it.