Firenze: ubriaca ferisce compagno con coltello da cucina

Firenze: ubriaca ferisce compagno con coltello da cucina

Ubriaca, nel corso di una lite, a Firenze, ha aggredito il compagno ferendolo più volte con un coltello da cucina, poi è uscita di casa e ha danneggiato l’auto utilizzata da lui, sebbene intestata a lei, usando una mazza ferrata artigianale, costruita con delle calze riempite di pietre e collegate a una catena di ferro.

Protagonista, venerdì scorso a Firenze, una donna di 46 anni arrestata dalla polizia per maltrattamenti in famiglia.
Il compagno, 34 anni  ha riportato ferite a un gluteo, al fianco e a una mano, medicate al pronto soccorso e giudicate guaribili in otto giorni.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Firenze, anche grazie alla testimonianza della madre della donna, in passato la 46enne, di origini cubane, si sarebbe resa protagonista di comportamenti analoghi verso il compagno, di origini marocchine. La polizia è intervenuta su segnalazione di alcuni passanti, che hanno notato la donna danneggiare i vetri dell’autovettura. Arrivati sul posto, hanno ricostruito all’accaduto. L’uomo è stato rintracciato dagli agenti della squadra volante mentre camminava in strada ferito

L'articolo Firenze: ubriaca ferisce compagno con coltello da cucina proviene da www.controradio.it.