Massa farà primarie per sindaco fra Pd, Psi, Udc e Repubblicani

Massa farà primarie per sindaco fra Pd, Psi, Udc e Repubblicani

Al tavolo non parteciperanno Mdp, Sinistra Italiana e Radicali, che avrebbero voluto riconfermare l’attuale sindaco Alessandro Volpi a candidato unico.

Il tavolo del centrosinistra a Massa (Massa Carrara) ha deciso di effettuare le primarie di coalizione per scegliere il futuro candidato a sindaco alle prossime elezioni amministrative. Al tavolo hanno partecipato e firmato per le primarie e per una cornice programmatica Pd, Psi, Repubblicani, Udc e quattro liste civiche.

Non è stato trovato accordo, invece, con Mdp, Sinistra italiana e Radicali, che avrebbero voluto riconfermare l’attuale sindaco Alessandro Volpi a candidato unico, senza passare dalle primarie. Il tavolo ha individuato due date plausibili: il 15 e il 22 aprile, in base a quando da Roma comunicheranno la data precisa delle elezioni amministrative locali. Le primarie si svolgeranno in un unico turno, non ci sarà ballottaggio; entro il 6 aprile i candidati dovranno consegnare da 200 a 300 firme per convalidare la loro candidatura.

L'articolo Massa farà primarie per sindaco fra Pd, Psi, Udc e Repubblicani proviene da www.controradio.it.