Morto Vittoriano Bitossi, storico patron gruppo Colorobbia

Morto Vittoriano Bitossi, storico patron gruppo Colorobbia

E’ morto ieri sera, all’età di 94 anni, Vittoriano Bitossi, storico patron del gruppo ceramico Colorobbia, con sede a Montelupo Fiorentino (Firenze), specializzato nella produzione di smalti e colori. Lotti, ministro dello Sport: “Innovatore e capace scelte coraggiose”.

Nominato Cavaliere del lavoro nel 1998 e commendatore nel 2014, durante la Seconda guerra mondiale rilevò il timone dell’azienda a soli 17 anni, accompagnandola nei decenni a diventare un gruppo internazionale che a oggi conta su 28 società con stabilimenti in 18 Paesi, oltre duemila addetti e un fatturato annuo di 530 milioni di euro.
Sotto la sua gestione il salto di qualità fu notevole grazie anche alla collaborazione con gli artisti Bruno Bagnoli, Remo Buti, Alvino Bagni e Aldo Londi oltre che con l’architetto Ettore Sottsass. “Scompare un grande imprenditore e un grande uomo – scrive su Facebook il sindaco di Montelupo, Paolo Masetti -, una brutta notizia che si è diffusa rapidamente nella Montelupo che amava tanto”.
“La morte di Vittoriano Bitossi è un lutto che colpisce non solo il mondo dell’imprenditoria empolese ma l’intera comunità di Montelupo Fiorentino. Mancheranno al Paese la sua figura di innovatore e la sua capacità di mettere in campo scelte e progetti coraggiosi”. Così, in una nota, il ministro dello Sport Luca Lotti, esprimendo cordoglio per la scomparsa dell’imprenditore.
Lotti ricorda poi che in un’intervista di tanti anni fa a una domanda sul significato della ‘ricchezza’ Bitossi rispose: ‘I soldi sono utili innanzitutto per migliorare la qualità e la produttività, poi per rendere umanamente accettabile l’ambiente di lavoro’. “Il suo lavoro e il suo impegno – sottolinea il ministro – sono, e resteranno per sempre, un esempio per tutti noi e in particolare per le giovani generazioni”. “Facendomi interprete del senso di riconoscenza che il Paese gli deve – conclude – invio alla famiglia del cav.Bitossi e a tutti i suoi collaboratori le più sentite condoglianze”.

L'articolo Morto Vittoriano Bitossi, storico patron gruppo Colorobbia proviene da www.controradio.it.

Operai si riducono stipendio contro piano esuberi

Operai si riducono stipendio contro piano esuberi

Hanno dato la loro disponibilità a ridursi orario e stipendio per un anno, alcuni operai della Falegnami Italia di Castelfiorentino (Firenze), ed evitare così la procedura di mobilità col licenziamento di 29 colleghi. Complimenti dal presidente della Toscana Enrico Rossi.

Una decisione, quella dei dipendenti dell’azienda, che riscuote il plauso del presidente della Toscana Enrico Rossi (Leu). “É ingiusto che lo Stato non aiuti questi lavoratori”, scrive il governatore su fb, che “hanno deciso di tagliarsi lo stipendio per evitare il licenziamento” dei loro colleghi, e “perché credono nella possibilità di ripresa dell’azienda. Sono in solidarietà da oltre 4 anni ma ora a causa della riforma degli ammortizzatori sociali, contenuta nel jobs act, i tempi per i contributi statali sono più limitati”.
Sulla vicenda interviene anche la sen.Laura Cantini (Pd), già sindaco di Castelfiorentino: “Credo che la proposta, che arriva dalla quasi totalità dei lavoratori e dalla Cgil, debba essere presa in seria considerazione”. “Quando, avendo a casa famiglie da sostenere e figli da crescere, si ha il coraggio di proporre una ripartizione dei sacrifici fra tutti i lavoratori per evitare che alcuni, più sfortunati, vadano a casa – conclude -, non si può che essere ascoltati dalla impresa e appoggiati da tutta la comunità, a partire dalle istituzioni”.

L'articolo Operai si riducono stipendio contro piano esuberi proviene da www.controradio.it.

Anziano rimane incastrato con mano tra motosega ed albero

Anziano rimane incastrato con mano tra motosega ed albero

Un uomo di 70 anni è rimasto ferito stamani in un bosco a Castelfiorentino (Firenze) dopo essere rimasto incastrato con una mano tra una motosega che stava utilizzando e il tronco di un albero.

Per soccorrerlo oltre al personale del 118 sono intervenuti anche i vigili del fuoco. L’uomo, una volta liberato, è stato portato fuori da una zona impervia per essere portato all’ambulanza e poi in ospedale a Empoli. Secondo quanto appreso il 70enne non
sarebbe in pericolo di vita.

L'articolo Anziano rimane incastrato con mano tra motosega ed albero proviene da www.controradio.it.