Meningite: anziana di Massa Carrara ricoverata a Genova

Meningite: anziana di Massa Carrara ricoverata a Genova

Una donna di 70 anni, originaria della provincia di Massa Carrara ma residente a Genova, e’ ricoverata in prognosi riservata all’E.O. Ospedali Galliera per una sepsi da meningicocco. Lo riferisce Regione Liguria in una nota.

L’anziana e’ arrivata ieri in Pronto soccorso con febbre alta e una situazione di malessere generalizzato. È stata quindi ricoverata nel reparto di Malattie infettive. Le analisi di laboratorio, concluse questa mattina, hanno confermato la diagnosi di sepsi meningococcica.

Asl 3 ha attivato le previste procedure, a partire dalla profilassi specifica sui contatti stretti della paziente.

L'articolo Meningite: anziana di Massa Carrara ricoverata a Genova proviene da www.controradio.it.

Crollo Genova: morta giovane aretina e il fidanzato

Crollo Genova: morta giovane aretina e il fidanzato

“Un pezzo del nostro cuore è rimasto sotto le macerie del ponte di Genova”. Così i genitori di Stella Boccia, 24enne di Arezzo annunciano sulla pagina Fb del loro ristorante la morte della figlia nel crollo del ponte Morandi a Genova.

I genitori questa notte sono partiti da Monte San Savino (Arezzo) per la città ligure avvisati dalle autorità del ritrovamento dell”auto e del corpo della figlia.

E’ nell’elenco delle vittime della prefettura di Genova anche il domenicano Carlos Jesus Erazzo Trujillo, fidanzato di Stella. Erazzo Trujillo era dato inizialmente tra i dispersi. 23 anni, abitante a Capolona, viaggiava con lei sull’auto. Erano di ritorno da una vacanza
che si sarebbe dovuta concludere ieri. L’auto è tra quelle ritrovate e identificate con la targa. La famiglia è nota nell’Aretino perché titolare di tre ristoranti molto frequentati. La giovane invece lavorava in un negozio di abbigliamento.(ANSA).

L'articolo Crollo Genova: morta giovane aretina e il fidanzato proviene da www.controradio.it.

Crollo Genova: Nardella, tra le vittime anche un fiorentino

Crollo Genova: Nardella, tra le vittime anche un fiorentino

Tra le vittime del crollo del ponte Morandi a Genova c’è un fiorentino. E’ quanto si apprende dal sindaco di Firenze Dario Nardella che su twitter scrive: “Firenze si stringe al dolore della famiglia del ragazzo fiorentino che ha perso la vita nel tragico crollo del viadotto a Genova e ai cari di tutte le altre vittime”.

Da quanto appreso il fiorentino morto nel crollo del ponte dell’autostrada a Genova sarebbe un trentaduenne.

Intanto si aggrava il bilancio delle vittime del crollo. “Durante le operazioni di soccorso
nella notte sono stati ritrovati i corpi senza vita di altre 5 persone, il numero risulta essere di 36 vittime al momento”, ha confermato all’Adnkronos il direttore del 118 di Genova, Francesco Bermano. Tutti sono stati trasferiti presso l”obitorio dell”ospedale
San Martino di Genova. Ancora in corso l’identificazione.

L'articolo Crollo Genova: Nardella, tra le vittime anche un fiorentino proviene da www.controradio.it.