Rificolona a Firenze: tradizione e novità nei 5 quartieri

Rificolona a Firenze: tradizione e novità nei 5 quartieri

Presentate oggi le tante iniziative in programma per la rificolona dai presidenti dei diversi quartieri della città di Firenze, dal pellegrinaggio alla Santissima Annunziata ai numerosi cortei decentrati.

Il 7 settembre avrà luogo la tradizionale Festa della Rificolona. Anche quest’anno un gruppo di circa 600 pellegrini provenienti dalla Basilica dell’Impruneta percorrerà a piedi circa 11 km, fino ad arrivare in Piazza S.S. Annunziata, ricalcando gli itinerari dei contadini che in questo stesso giorno scendevano in città per festeggiare la nascita della Vergine.

Nel quartiere 1, alle 20,30 circa i pellegrini si uniranno al corteo delle Rificolone in Piazza Signoria e sull’Arengario di Palazzo Vecchio avverrà l’incontro con le autorità civili cittadine. Al corteo parteciperà anche il Cardinale Mons. Giuseppe Betori. Alle 21,30 in Piazza S.S. Annunziata avrà inizio la festa con la benedizione delle Rificolone e dei partecipanti alla manifestazione; seguirà uno spettacolo musicale.

Nel quartiere 2 il 6 settembre a Villa Arrivabene, ore 21,15, Lisetta Luchini si esibisce nel canto popolare fiorentino “Ona ona ona ma che bella Rificolona”. A cura dell’ Associazione Sketch. Dalle 19 alle 23,30, Festa alle Cure, con musica dal vivo, negozi in festa, animazioni, laboratori per bambini, bancarelle e cene all’aperto. Il 7 settembre, invece, animazione presso la Festa per lo Sport ai giardini di Bellariva

A Ponte a Mensola, dal 3 al 5 settembre, dalle 15,30 alle 19, i bambini potranno partecipare a laboratori gratuiti e costruire le proprie rificolone; il 6 settembre giochi in strada e presentazione delle rificolone realizzate per l’occasione; il 7 settembre, ore 19,30, cena sociale con giochi in strada, premiazione delle Rificolone e sfilata del Fantoccio.

7 settembre, ore 17,30, festa sul tetto del supermercato diCoverciano e nel parcheggio di quello in via del Madonnone; ore 19, merenda; ore 20,30, corteo delle rificolone in partenza dal Circolo Andreoni (via Antonio D’Orso 8) con musiche e danze rinascimentali.

Nel quartiere 3 è stato organizzato un corteo di ricongiungimento con la processione proveniente da Impruneta, con visite guidate ad alcuni luoghi che si trovano lungo il cammino, come la Fondazione Longhi. Ritrovo il 7 settembre, ore 15.45, davanti alla Grotta del Giovannozzi(sul retro di Villa Bandini via del Paradiso 5); si proseguirà poi nel percorso verso via Benedetto Fortini, via del Larione, via di Ripoli, via Marsuppini, via dei Bastioni, Porta San Niccolò, via San Niccolò, per poi ricongiungersi in piazza Santa Felicita con il corteo storico proveniente dall’Impruneta. La partecipazione all’iniziativa è libera e gratuita, non è necessaria prenotazione. Oltre alla camminata, la Rificolona viene festeggiata anche nelle strade e piazze del quartiere, che si animano di musica, spettacoli, mercatini gastronomici e artigianali, e con la sfilata dei bambini con le loro rificolone. Collaborano alla festa CCN Punti d’Incontro, Circolo Vie Nuove, Canottieri Comunali di Firenze, CCN Galluzzo, Centro Sportivo Galluzzo, Associazione Paracadute di Icaro.

Nel quartiere 4 il 4 e 6 settembre, ore 19, BiblioteCaNova Isolotto, Laboratori per ideare e costruire la Rificolona da far sfilare durante la sera del 7 settembre per le vie della città. Al Centro Ricreativo Culturale “Il Boschetto”, alle ore 21, “Tutti in Pista”: un’esibizione dei ragazzi del pattinaggio artistico, giochi del Mago Burla, Baby Dance, a seguire sfilata e premiazione delle Rificolone. Invece nel Parco di Villa Vogel, ore 21, presso la pista di pattinaggio a cura dell’A.S.D.Firenze Oltrarno Pattinaggio, giochi per i bambini e sfilata delle Rificolone, ore 21,30 esibizione di pattinaggio artistico, ore 22,30, premiazione delle Rificolone e a seguire giochi e musica per tutti!

Alla casa del Popolo di Legnaia A. della Bella, Circolo MCL di S. Angelo a Legnaia, festa e corteo delle Rificolone: ore 20,45, ritrovo presso il Circolo A. della Bella con partenza corteo ore 21,15 con sosta presso il Circolo MCL di S. Angelo a Legnaia e ritorno in via Cosimo Rosselli alle ore 22,15 circa.

Al Centro Anziani “Baracche Verdi”, dalle ore 17, degustazione libera per tutti, e alle ore 20,30 benedizione e partenza del Corteo delle Rificolone per le strade del Quartiere. Alle 21, ballo per tutti, gelato e piccoli omaggi peri ragazzi.

Infine, nel quartiere 5, il 7 settembre, al Giardino delle Medaglie d’Oro, ore 15, ci sarà laboratorio di costruzione delle rificolone; mentre alle ore 16.30, merenda allo Chalet Auser. Alle 21, sfilata delle rificolone sotto le stelle a cura di Auser Q.5.

Sempre il 7 settembre, ore 19, parco della società Atletica Castello ci sarà la Sfilata delle rificolone, con gadget per tutti i partecipanti, premiate le più originali.

Alle ore 21, Sfilata delle Rificolone dalla parrocchia di S. Biagio a Petriolo alla parrocchia di S.Maria a Peretola. Partecipano anche il Centro Commerciale Naturale, le Botteghe del Borgo e la Fratellanza Popolare Peretola.

Per il 13 settembre, ore 20.30, Chiesa Santa Maria a Novoli, in occasione dei festeggiamenti per la Patrona, processione con le rificolone per le vie del rione con banda musicale e sbandieratori che si esibiranno in via Giardini della Bizzarria.

L'articolo Rificolona a Firenze: tradizione e novità nei 5 quartieri proviene da www.controradio.it.

Terna, Tavarnuzze: via a demolizione di tralicci e basi

Terna, Tavarnuzze: via a demolizione di tralicci e basi

Sono partiti stamani i lavori per la demolizione di tralicci e basi di Terna nei pressi della stazione elettrica di Tavarnuzze, nel comune di Impruneta (Firenze).

E’ quanto riferisce la stessa amministrazione comunale di Impruneta, spiegando che le operazioni dureranno circa due settimane: i tecnici di Terna demoliranno 5 tralicci completi e 3 basi di vecchi sostegni, per un totale di circa 30 tonnellate di acciaio, che saranno affidate a ditte specializzate per il loro recupero.

“È partito oggi un intervento molto atteso dalla comunità di Tavarnuzze e dall’intera Impruneta – spiega il sindaco Alessio Calamandrei -. Una volta che lo smantellamento dei manufatti, ormai inutilizzati, sarà concluso, avremo una sicurezza più garantita, un ambiente più tutelato e un paesaggio più bello. Ringrazio Terna e il consigliere del Movimento 5 Stelle Francesco Bianchi per aver sollevato a suo tempo la questione in consiglio comunale e per aver seguito con tenacia e competenza tutte le fasi del procedimento, che hanno consentito di giungere oggi all’avvio dell’intervento finalmente risolutivo”.

L'articolo Terna, Tavarnuzze: via a demolizione di tralicci e basi proviene da www.controradio.it.

Firenze, allerta ghiaccio dalla mezzanotte alle 13 di domani

Firenze, allerta ghiaccio dalla mezzanotte alle 13 di domani

Allerta con codice giallo emessa dal Centro funzionale regionale. Possibili i fenomeni pericolosi per il trasporto e i problemi per la distribuzione di servizi

Allerta ghiaccio domani a Firenze. Il Centro funzionale regionale (Cfr) ha emesso, per la zona che riguarda anche la nostra città, il bollettino di valutazione delle criticità con cui stabilisce, dalla mezzanotte alle 13 di domani, venerdì 29 dicembre, codice giallo per il rischio ghiaccio. Oltre Firenze sono interessati anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Nel bollettino del Cfr si sottolinea che sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l’incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale ma anche problemi negli spostamenti, temporanei o localizzati problemi alla circolazione stradale, localizzati ritardi nei collegamenti terrestri, ferroviari ed aerei. Possibili anche problemi alla reti di distribuzione di servizi (acqua, luce, gas, telefonia) con localizzate interruzioni.

L’articolo Firenze, allerta ghiaccio dalla mezzanotte alle 13 di domani proviene da www.controradio.it.

Firenze, allerta ghiaccio dalla mezzanotte alle 13 di domani

Firenze, allerta ghiaccio dalla mezzanotte alle 13 di domani

Allerta con codice giallo emessa dal Centro funzionale regionale. Possibili i fenomeni pericolosi per il trasporto e i problemi per la distribuzione di servizi

Allerta ghiaccio domani a Firenze. Il Centro funzionale regionale (Cfr) ha emesso, per la zona che riguarda anche la nostra città, il bollettino di valutazione delle criticità con cui stabilisce, dalla mezzanotte alle 13 di domani, venerdì 29 dicembre, codice giallo per il rischio ghiaccio. Oltre Firenze sono interessati anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Nel bollettino del Cfr si sottolinea che sono possibili fenomeni occasionalmente pericolosi per l’incolumità delle persone, in grado di causare disagi e danni a carattere locale ma anche problemi negli spostamenti, temporanei o localizzati problemi alla circolazione stradale, localizzati ritardi nei collegamenti terrestri, ferroviari ed aerei. Possibili anche problemi alla reti di distribuzione di servizi (acqua, luce, gas, telefonia) con localizzate interruzioni.

L’articolo Firenze, allerta ghiaccio dalla mezzanotte alle 13 di domani proviene da www.controradio.it.