Elba: occupava abusivamente spiaggia, sequestrate attrezzature

Elba: occupava abusivamente spiaggia, sequestrate attrezzature

Sequestrate dalla fiamme gialle del Roan Portoferraio alcune attrezzature balneari che, senza autorizzazione, occupavano un tratto di spiaggia in una delle località più esclusive del litorale elbano nel Comune di Marciana (Livorno).

Nel corso dell’attività di polizia demaniale, i militari della guardia di finanza hanno accertato che le attrezzature balneari erano di proprietà di un imprenditore elbano, concessionario di un’area demaniale adiacente alla zona occupata abusivamente, che aveva posizionato i lettini prendisole e gli ombrelloni al di là della zona in concessione, per ampliare il tratto del litorale da destinare ai propri clienti.

Le attrezzature balneari sono state sequestrate liberando il litorale dagli ingombri e restituendo nuovamente il tratto di spiaggia alla fruizione libera.

L'articolo Elba: occupava abusivamente spiaggia, sequestrate attrezzature proviene da www.controradio.it.