Picchia convivente e poi reagisce a Cc, arrestato

Picchia convivente e poi reagisce a Cc, arrestato

Ieri pomeriggio, a Monsummano (Pistoia), un cittadino di 46 anni prima ha minacciato e percosso la convivente, poi ha  tentato di colpire con calci e pugni anche i carabinieri intervenuti. L’uomo è stato arrestato.

A chiedere l’intervento dei militari un passante, dopo aver assistito a un violento litigio in strada tra l’uomo, già conosciuto dalle forze dell’ordine e probabilmente ubriaco, e la convivente, una donna di 52 anni: da quanto emerso la lite era iniziata nell’abitazione dei due proseguendo poi fuori. I militari intervenuti hanno poi rintracciato poco dopo il 46enne che li avrebbe spintonati tentando poi di colpirli con pugni e calci, venendo poi bloccato e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. In corso accertamenti sull’aggressione alla convivente

L'articolo Picchia convivente e poi reagisce a Cc, arrestato proviene da www.controradio.it.

Scooterista muore in scontro frontale con furgone

Scooterista muore in scontro frontale con furgone

Incidente stradale mortale a Monsummano Terme (Pistoia).

La scorsa notte, poco prima della mezzanotte, alle 23.45, la vittima, Augusto Ferrara, 43 anni, operaio, residente a Monsummano, a bordo di un ciclomotore Yamaha, stava percorrendo via Francesca Vergine dei Pini in direzione del centro abitato, quando, nell’attraversare l’incrocio semaforico con via Pineta, è andato ad urtare contro una Fiat Doblò condotta dal proprietario, un operaio 46enne, sempre di Monsummano. Nell’impatto il 43enne ha avuto la peggio morendo sul posto per la gravità dei traumi riportati. I mezzi sono stati sequestrati e la dinamica del sinistro è in corso di accertamento da parte dei carabinieri. La salma è stata trasferita all’obitorio di Pistoia per gli esami del caso. Sul posto i carabinieri del Norm di Montecatini Terme e della stazione di Monsummano Terme che hanno proceduto ai rilievi.

L'articolo Scooterista muore in scontro frontale con furgone proviene da www.controradio.it.