Pistoia: lavoratori irregolari, 16mila euro di sanzioni a ristoratore

Pistoia: lavoratori irregolari, 16mila euro di sanzioni a ristoratore

Nella provincia di Pistoia, nell’ambito di controlli nel fine settimana, sono emersi dei lavoratori irregolari in un ristorante, con una sanzione di 16mila euro per il ristoratore

Sanzioni per 16mila euro comminate a un ristorante del centro di Montecatini Terme (Pistoia) sottoposto a controllo nel fine settimana dai carabinieri del comando provinciale di Pistoia e dal nucleo carabinieri della sanità di Firenze.

Le irregolarità riscontrate hanno riguardato l’impiego di 4 lavoratori irregolari, il mancato rispetto delle procedure previste di autocontrollo, carenze igienico-sanitarie strutturali, mancato rispetto della rintracciabilità degli alimenti.

Il controllo è scattato nell’ambito di vari servizi “a largo raggio” che nell’arco serale e notturno del fine settimana hanno interessato tutto il territorio della provincia di Pistoia. Complessivamente sono state controllate 211 persone ed 88 autoveicoli: 37 persone, sono state sottoposte a controlli più accurati in quanto pregiudicati e/o destinatari di misure restrittive e di prevenzione. Gli esercizi pubblici controllati, con particolare riferimento al settore della ristorazione, sono stati in tutto nove.

I controlli hanno riguardato anche il contrasto allo spaccio di piazza e uso di stupefacenti, con l’ausilio di unità cinofile del nucleo carabinieri di San Rossore: sono stati sequestrati piccoli quantitativi di cocaina, hashish e marjiuana a 6 persone, che sono state segnalate al servizio tossicodipendenze della Prefettura come assuntori.

L'articolo Pistoia: lavoratori irregolari, 16mila euro di sanzioni a ristoratore proviene da www.controradio.it.

Festival della Salute: prevenzione, cura e benessere

Festival della Salute: prevenzione, cura e benessere

Presentato oggi il Festival della Salute che si terrà dal 21 al 23 settembre alle Terme Tettuccio di Montecatini. Undicesima edizione dedicata alla prevenzione, cura e benessere.

Il Festival della Salute di Montecatini vedrà oltre cento eventi tra convegni, workshop e incontri, rivolti al grande pubblico di tutte le età, per parlare di salute, cura e benessere in tutte le declinazioni possibili.

L’assessore al diritto alla salute, al sociale e allo sport, Stefania Saccardi, lo ha presentato oggi nel corso di una conferenza stampa. Con lei, presenti il sindaco di Montecatini, Giuseppe Bellandi, il presidente della Società della Salute della Valdinievole, Riccardo Franchi, il project manager del Festival della Salute, Gian Giacomo Cara, e il curatore del Festival della Salute, Paolo Amabile.

Il curatore del festival, Amabile, ha commentato: “Migliaia di studenti che partecipano a conferenze; ci sarà una presentazione del festival e sabato avremo molte attività dedicate al tema dell’alimentazione e spettacoli per bambini. Domenica, invece, giornata dedicata al tema delle donazioni con tante attività per sensibilizzare le persone”.

Il festival è totalmente gratuito.

Per il programma completo:  http://www.festivaldellasalute.it/programma-2018/

L'articolo Festival della Salute: prevenzione, cura e benessere proviene da www.controradio.it.

Al via l’11esima edizione del Festival della Salute

Al via l’11esima edizione del Festival della Salute

Si terrà dal 21 al 23 settembre alle Terme Tettuccio di Montecatini l’undicesima edizione del Festival della Salute, dedicato quest’anno a “Prevenzione, cura e benessere”. Oltre cento eventi tra convegni, workshop e incontri, rivolti al grande pubblico di tutte le età, per parlare di salute e benessere in tutte le declinazioni possibili.

L’assessore al diritto alla salute, al sociale e allo sport Stefania Saccardi presenterà il Festival della Salute edizione numero 11 nel corso di una conferenza stampa fissata per domani, giovedì 13 settembre, alle ore 13, nella Sala stampa di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10. Con lei, saranno presenti il sindaco di Montecatini, Giuseppe Bellandi, il presidente della Società della Salute della Valdinievole, Riccardo Franchi, il project manager del Festival della Salute, Gian Giacomo Cara, e il curatore del Festival della Salute, Paolo Amabile.

L'articolo Al via l’11esima edizione del Festival della Salute proviene da www.controradio.it.

Noleggiatore di auto aggredito da cliente, è grave

Noleggiatore di auto aggredito da cliente, è grave

E’ ricoverato in gravi condizioni, a Firenze, il padre del titolare di un’agenzia di autonoleggio di Santa Croce sull’Arno (Pisa), che ha battuto la testa sopra il bancone dopo essere stato aggredito con un pugno da un cliente ventenne a cui aveva rifiutato di rinnovare il noleggio del mezzo perché già prenotato.

Il giovane è poi fuggito con l’auto che è stata più tardi trovata nei pressi della stazione di Montecatini Terme (Pistoia). Sull’episodio indagano i carabinieri: secondo quanto appreso il ventenne, originario della zona di Montecatini, era accompagnato dal padre e dopo la prima aggressione avrebbe malmenato anche un altro dipendente dell’agenzia  prendendo le chiavi dell’auto che aveva noleggiato e dandosi alla fuga.

L'articolo Noleggiatore di auto aggredito da cliente, è grave proviene da www.controradio.it.

Denunciati dopo fuga a stop polizia, in macchina trovato libro su Bin Laden e Corano

Denunciati dopo fuga a stop polizia, in macchina trovato libro su Bin Laden e Corano

Non hanno rispettato l’alt della polizia e sono fuggiti lasciando  in auto un su Bin Laden. Tre denunciati a Montecatini.

Alla vista della polizia che stava per fermarli per un controllo hanno prima accelerato cercando di dileguarsi nel traffico, poi, inseguiti dagli agenti, hanno deciso di fuggire a piedi lasciando nell’auto, tra l’altro, della droga, telefoni cellulari e un tablet, oltre a un libro su Osama Bin Laden e una copia del Corano. A indagare sulla vicenda accaduta venerdì scorso a Montecatini Terme, è stata chiamata anche la Digos. Grazie agli oggetti oggetti abbandonati nell’abitacolo sono stati identificati tre uomini che erano a bordo: due cittadini provenienti dal Marocco ed uno dalla Romania, tutti fra i 25 e i 29 anni di età, residenti a Pontedera  e a Empoli. I tre sono stati denunciati a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e per non essersi fermati all’alt della polizia. Il libro ritrovato nell’auto è una copia di ”Osama Bin Laden. Il terrore dell’Occidente”, del giornalista Antonello Sette e dello scrittore Fabrizio Falconi. All’esame della Digos (che ha sequestrato anche del metadone e della marijuana) anche il contenuto dei telefoni cellulari e del tablet che i tre hanno lasciato prima di scappare a piedi, per analizzare eventuali collegamenti con ambienti islamici.

L'articolo Denunciati dopo fuga a stop polizia, in macchina trovato libro su Bin Laden e Corano proviene da www.controradio.it.