Firenze: cade da oltre sei metri in agriturismo, bimbo grave

Firenze: cade da oltre sei metri in agriturismo, bimbo grave

E’ grave un bambino inglese di 2 anni, in vacanza in Toscana con la famiglia, che stamani è caduto dall’altezza di oltre sei metri di un agriturismo a Montespertoli (Firenze).

Secondo una ricostruzione dei carabinieri, mentre i genitori si trovavano all’interno della loro stanza, il bimbo è andato nella camera della sorellina, 5 anni, e qui, dopo esser salito su un lettino vicino alla finestra aperta, si è sporto e, così facendo, col peso si è sfondata la zanzariera e lui è andato di sotto da una altezza di oltre sei metri. Sul posto il 118, che ha disposto il trasporto in elisoccorso all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

(notizia in aggiornamento)

L'articolo Firenze: cade da oltre sei metri in agriturismo, bimbo grave proviene da www.controradio.it.

Alia comunica i servizi nel mese di Agosto

Alia comunica i servizi nel mese di Agosto

Firenze, Alia Servizi Ambientali SpA, in un comunicato stampa, rende noti i servizi garantiti, nei territori interessati, nel mese di Agosto.

Alia informa che la raccolta rifiuti (compresi i “porta a porta” con sacchi o bidoncini) ed i servizi nel mese di agosto saranno svolti regolarmente – come previsto dal calendario di ogni Comune –  anche nella giornata di giovedì 15 agosto 2019. Tutti gli Ecocentri  resteranno chiusi giovedì 15 agosto, così come in quella data non saranno presenti sul territorio gli Ecofurgoni eventualmente programmati da calendario il giovedì.

A Firenze la pulizia notturna delle strade è sospesa dal 5 al 18 agosto compresi, con esclusione delle aree all’interno dei viali di circonvallazione ed Oltrarno, dove viene garantito l’intervento con cadenza quindicinale; nel resto della città il servizio notturno sarà sospeso nel periodo sopra indicato: in tutte queste zone sarà effettuata la pulizia di mantenimento in orario diurno, ad esclusione del 15 agosto. Sempre a Ferragosto, a Firenze, sono sospesi i servizi di spazzamento diurno con divieto di sosta e la raccolta rifiuti “porta a porta”, che sarà recuperata nel giorno successivo; il 15 agosto saranno effettuati soltanto i servizi mirati di raccolta rifiuti e spazzamento nel Centro Storico cittadino.

Nel territorio comunale di Prato i servizi di spazzamento saranno effettuati esclusivamente nel centro storico e nelle aree interessate da manifestazioni.

Nell’area Empolese Valdelsa, Pistoia, Mugello i servizi di spazzamento manuale e meccanizzato saranno garantiti durante tutto il mese di agosto.

Gli Uffici TARI nella giornata del 15 agosto saranno chiusi; nel mese di agosto sono queste le variazioni da segnalare:

–      Via Bibbiena a Firenze aperto tutto il mese dal lunedì al venerdì  solo al mattino (08.30 – 14.00);

–       Via Paronese, 104/110  a  Prato, solo per il periodo dal 12 al 23 Agosto chiusura pomeridiana; apertura al pubblico ore 9.00 – 12.30;

–         Figline e Incisa Valdarno chiuso il giorno 08/08/2019;

–         Impruneta chiuso il giorno 16/08/2019;

–         Bagno a Ripoli, dal 22 luglio al 24 agosto, aperto al pubblico il lunedì (9.00 – 13.00);

–      Montespertoli aperto al pubblico: giovedì 23 e 30 agosto (9.00 – 13.00 / 15.00 – 17.00);  lunedì 27 agosto (9.00-13.00);

–       Castelfiorentino: dal 1° agosto nuovo orario per lo sportello Tari  presso il Centro di raccolta: lunedì, mercoledì e venerdì 9.00-12.30; martedì e giovedì 14.30-17.30.

Rimarranno invariati gli orari degli altri uffici TARI presso i Comuni.

Maggiori informazioni sul sito www.tari-areafiorentina.it  o www.aliaspa.it

L'articolo Alia comunica i servizi nel mese di Agosto proviene da www.controradio.it.

Cavallo salvato su Fi-Pi-Li e riportato in stalla

Cavallo salvato su Fi-Pi-Li e riportato in stalla

Cavallo fuggito da una stalla finisce sulla superstrada Fi-Pi-Li ma viene soccorso da un automobilista e poi messo in salvo da agenti della Polstrada.

E’ successo la notte prima di Pasqua. L’esemplare è fuggito da un podere di Montespertoli (Firenze) ed ha raggiunto la superstrada presso lo svincolo di Ginestra Fiorentina rischiando di esser travolto dalle auto. Il cavallo, nome Macchia, ha otto anni ed è di razza siciliana. Ha macchie bianche e marroni.
A dare l’allarme alla stradale sono stati alcuni automobilisti di passaggio. In particolare un conducente 50enne è anche riuscito a bloccarlo usando la sua cintura come briglia.
I soccorritori hanno calmato l’animale, poi affidato al proprietario, un 72enne di Lastra a Signa (Firenze), ignaro di tutto, il quale ha spiegato che l’animale non era mai scappato prima. La pattuglia della polizia stradale li ha scortati fino al podere.

L'articolo Cavallo salvato su Fi-Pi-Li e riportato in stalla proviene da www.controradio.it.

Finisce fuori carreggiata, muore a Montespertoli

Finisce fuori carreggiata, muore a Montespertoli

La vittima è un 55enne, era a bordo del suo furgone quando è finito fuori strada. Morto per le ferite riportate nell’incidente.

L’ incidente è avvenuto stamani alle 11.15 a Baccaiano, frazione di Montespertoli (Firenze), lungo la via Virginio Nuova.

Secondo quanto appreso la vittima era alla guida di un furgone che, per cause in corso di accertamento, è finito fuori dalla carreggiata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 e la polizia municipale che ha chiuso temporaneamente la strada.

L'articolo Finisce fuori carreggiata, muore a Montespertoli proviene da www.controradio.it.

Montespertoli: insetti nel riso delle mense scolastiche

Montespertoli: insetti nel riso delle mense scolastiche

Insetti nel riso servito in alcune mense delle scuole di Montespertoli (Firenze) durante il pranzo dello scorso 9 novembre”.

Lo segnalano i consiglieri comunali della lista di opposizione ‘Progetto Montespertoli’ raccogliendo “le segnalazioni di tanti genitori allarmati per l’accaduto”. In merito è stata depositata un’interrogazione al sindaco Giulio Mangani da discutere nel prossimo consiglio comunale.

“Non è tollerabile – scrivono Andrea Migliorini, Niccolò Macallè, Giulia Conti e Aniello Veneri – che possano accadere fatti come quelli denunciati, a maggior ragione viste le tariffe salate cui sono sottoposte le famiglie di Montespertoli per far mangiare i propri figli a scuola”. “Chiederemo al sindaco – concludono i consiglieri – di riferire su quanto successo, su quali siano le cause e quali accorgimenti la giunta intenda prendere affinché episodi del genere non si verifichino di nuovo”

L'articolo Montespertoli: insetti nel riso delle mense scolastiche proviene da www.controradio.it.