Valdarno: trentenne muore durante il travaglio, salva la neonata

Valdarno: trentenne muore durante il travaglio, salva la neonata

Una donna di 31 anni, alla quarantunesima settimana di gravidanza, è morta stamani durante il travaglio. Salva la neonata, fatta nascere col taglio cesareo.

E’ accaduto all’ospedale della Gruccia, a Montevarchi, comune dell’Aretino dove la donna, di origine nigeriana, viveva.
Lo rende noto la Asl Toscana Sud Est spiegando che la 31enne ha avuto un arresto cardiaco durante il travaglio. La stessa Azienda ha avviato un’indagine interna e disposto il riscontro diagnostico, previsto per domani, “per accertare le circostanze e le cause del drammatico evento”.

La donna, spiega sempre la Asl, era seguita dai servizi ambulatoriali del Valdarno e aveva manifestato già da tempo ai sanitari l’intenzione di avere nuovamente un parto naturale.
La notte scorsa si è presentata da sola, intorno alle 3:30, in ospedale. Ricoverata in reparto “è iniziato il travaglio ma la donna è andata, in poco tempo, in arresto cardiaco – spiega
l’Azienda sanitaria in una nota -. Erano le 6.30. Con i medici del reparto, è intervenuto anche l’anestesista che ha praticato le manovre di rianimazione. Con il cesareo d’urgenza, la bambina è nata pochi minuti dopo l’arresto cardiaco della madre. Le condizioni generali della piccola sono apparse buone. Per precauzione e in ragione del contesto della nascita, è stata comunque trasferita alla terapia intensiva neonatale delle Scotte”. I medici “hanno tentato per due ore di rianimare la donna ma senza esito. L’ospedale ha quindi provveduto ad informare i parenti e l’Asl ha attivato” l’indagine
interna.

 

L'articolo Valdarno: trentenne muore durante il travaglio, salva la neonata proviene da www.controradio.it.

Montevarchi: con suv sfondano vetrata ipermercato e rubano bancomat

Montevarchi: con suv sfondano vetrata ipermercato e rubano bancomat

Con un suv hanno sfondato la vetrata di accesso al corridoio centrale di un ipermercato per poi rubare una colonnina bancomat installata vicino all’entrata del centro commerciale. E’ accaduto la notte scorsa a Montevarchi (Arezzo).

Secondo i carabinieri, intervenuti sul posto, al colpo avrebbe preso parte un gruppo di
5/6 persone che oltre al suv ha utilizzato un furgone e un’auto, quest’ultima abbandonata poi sul posto: si tratta di una vettura risultata rubata a Montevarchi. Ancora da quantificare l’importo di quanto è stato rubato.
Tutto, spiegano i militari, è avvenuto intorno alle una al centro commerciale-Ipercoop di via dell’Oleandro a Montervarchi. Le indagini sono condotte dai carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno e del nucleo investigativo del comando provinciale di Arezzo.

L'articolo Montevarchi: con suv sfondano vetrata ipermercato e rubano bancomat proviene da www.controradio.it.