Droga e ricettazione di libri: denunciati radiologo e coinquilino

Droga e ricettazione di libri: denunciati radiologo e coinquilino

Decine di libri rubati e alcune dosi di marijuana sono stati sequestrati dai carabinieri in una casa a Reggello (Firenze). Ci abitavano un radiologo 65enne ed un uomo di 23 anni, già noto alle forze dell’ordine.

Libri rubati e alcune dosi di marijuana sequestrati dai carabinieri in un’abitazione di Reggello (Firenze). Il proprietario della casa, un medico radiologo di 65 anni, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso col suo coinquilino, un 23enne già noto alle forze dell’ordine, accusato anche della ricettazione dei libri.

I militari hanno perquisito la casa del radiologo partendo dalle indagini per un furto messo a segno nell’abitazione di un ex professore universitario in pensione. Ieri mattina l’uomo si è presentato dai carabinieri, per denunciare che da casa sua erano stati portati via numerosi libri di letteratura, filosofia, musica e teologia.

I carabinieri, durante un sopralluogo nella zona alla ricerca di indizi, hanno trovato un’auto priva di targhe, abbandonata in un piccolo fossato, risultata intestata al 23enne residente a casa del radiologo. Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno recuperato 39 libri, che erano stati sistemati in una cesta di plastica del soggiorno, e 55 grammi di marijuana, nascosti in alcuni barattoli nella dispensa della cucina, oltre ad alcuni semi di marijuana. Nel vano scala è stata inoltre trovata una rete di forma quadrata appesa al soffitto, su cui erano presenti resti di marijuana ed usata probabilmente per l’essiccazione della droga.

L'articolo Droga e ricettazione di libri: denunciati radiologo e coinquilino proviene da www.controradio.it.