Musical ‘in cammino’, dedicato alla Via Francigena

Musical ‘in cammino’, dedicato alla Via Francigena

Arriva  ‘Storie e Amori sulla Via Francigena’, musical dedicato alla famosa via dei pellegrini, che sottolinea l’importanza del viaggio “dove il cammino e il ‘mentre’ sono forse più importanti dell’arrivo a destinazione”.

Vita, amori, incontri e tutto ciò che può essere accaduto lungo la Francigena, leggendaria via percorsa da re, principi, papi, pellegrini, commercianti, contadini: varia umanità che fa di questa strada una vera e propria commedia umana.

E’ ‘Storie e Amori sulla Via Francigena’, primo musical dedicato alla famosa via dei pellegrini, che andrà in scena in anteprima il 4 agosto alla Cappella di Vitaleta a San Quirico d’Orcia (Siena), per il Summer Festival di Podere Forte.

Autori dello spettacolo il cantautore Nicola Costanti, due volte premiato a Club Tenco, e il giornalista e poeta Marco Brogi la cui collaborazione ha prodotto un musical ambientato nel XIV secolo in cui, raccontano, “trova cittadinanza tutto ciò che dà senso alla vita di una persona, l’amore, l’amicizia, gli incontri. Un ruolo centrale, ovviamente, lo ha il viaggio, dove il cammino e il ‘mentre’ sono forse più importanti dell’arrivo a destinazione”.

La regia è di Fabrizio Checcacci mentre nel cast figura Heron Borelli. Le coreografie sono firmate da Camilla Gai, i costumi dall’Associazione Agresto.

L'articolo Musical ‘in cammino’, dedicato alla Via Francigena proviene da www.controradio.it.

Bimba di tre anni caduta in un pozzo nel Senese, salvata

Bimba di tre anni caduta in un pozzo nel Senese, salvata

Una bambina di tre anni, caduta in un pozzo cisterna di un’abitazione, ha rischiato di annegare ed è stata salvata dall’intervento della mamma, che si è buttata nel pozzo e l’ha tenuta con la testa fuori dall’acqua, e di un passante che si è calato con una fune, hanno evitato la tragedia. È successo a San Quirico d’Orcia, nel senese, dove nel primo pomeriggio una bambina è scivolata in un pozzo profondo 7 metri all’interno della sua abitazione.

Al momento della caduta il pozzo sarebbe stato aperto poiché una
pompa stava tirando fuori acqua.  La mamma, dopo essersi gettata nel pozzo dove c’erano ancora 2 metri d’acqua, non riusciva a uscire. Solo grazie a un
passante, avvertito da alcuni vicini è stato possibile mettere in sicurezza mamma e bimba: l’uomo con una fune si è calato nel pozzo e le ha portate fuori. Sul posto carabinieri, vigili del fuoco e sanitari del 118 e con il Pegaso. La bambina, secondo quanto riferito, ha riportato solo un forte shock e una leggera ipotermia: è in ospedale ma solo per accertamenti.

L'articolo Bimba di tre anni caduta in un pozzo nel Senese, salvata proviene da www.controradio.it.