Halloween party @Auditorium Flog: La Fiesta de los Diablos

Halloween party @Auditorium Flog: La Fiesta de los Diablos

Apertura ufficiale della Stagione 2017-2018 con La Fiesta de Los Diablos” sul palco Management Del Dolore Post-operatorio + The DEVIL. Segue HorroRockoteca by Lucyfer & MisterDevil Djs . Martedì 31 ottobre.

IL MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO preceduto dal set dei The DEVILS e la HorrorRockoteca con LUCYFER + Dr. DEVILS djs.

IL MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO è una Rock band abruzzese guidata da Luca Romagnoli e Marco ‘Diniz’ Di Nardo. L’esordio ufficiale risale al 2012 quando danno alle stampe l’album “Auff!!”, la cui produzione artistica viene affidata alle manipolazioni di Max “Stirner” Fusaroli. Senza mai prendere fiato calcano centinaia di palchi in Italia e all’estero, tra cui lo Sziget Festival di Budapest e il Popkomm di Berlino, fino ad arrivare al concertone del Primo Maggio di Roma nel 2013, dove vengono prima censurati e poi denunciati per la loro discussa esibizione. Nel 2014 esce “McMAO”,  e anche questo disco si avvale della collaborazione di Manuele Fusaroli, e di uno dei massimi esponenti della New Pop italiana e del gruppo Italian Newbrow, Giuseppe Veneziano. Per il tour 2013 e il secondo album del 2014 ricevono dal M.E.I. i premi come “miglior band live” e “miglior band indie italiana”. Nel 2015 entrano a fare parte de La Tempesta Dischi e con la produzione artistica di Giulio Ragno Favero de il Teatro degli Orrori, realizzano l’album “I Love You”, cui seguirà un tour di oltre cento concerti in giro per lo stivale. Sempre per La Tempesta Dischi a marzo 2017 è uscito il quarto album in studio del gruppo “Un incubo stupendo” sotto la produzione artistica di Marco ‘Diniz’ Di Nardo, che IL MANAGEMENT DEL DOLORE POST-OPERATORIO presenterà live sul palco della FLOG martedi 31 ottobre per “FIESTA DE LOS DIABLOS” . A scaldare l’atmosfera dell’HALLOWEEN PARTY, il duo (formazione alla White Stripes, con un reverendo alla chitarra e una suora alla batteria) The DEVILS. Vengono da Napoli e fanno un bordello diabolico, con un Punk Blues grezzo e tagliente.

A seguire la HorroRockoteca di Lucyfer e Mister Devil Apertura ore 21,15 – Ingresso €10 alla porta

L'articolo Halloween party @Auditorium Flog: La Fiesta de los Diablos proviene da www.controradio.it.

Gli eventi in Toscana per la Halloween night!

Gli eventi in Toscana per la Halloween night!

Gli eventi musicali e cinematografici per la serata di Halloween in Toscana. Dalla quarta eliminatoria del Rock Contest al Glue di Firenze, ai dj set del Tenax, alla festa de los diablos all’Auditorium Flog, fino alla nuova versione restaurata del film cult Shining. Scopri tutti gli eventi.

– Continuano le esibizioni delle band selezionate per il Rock Contest 2017! Per questo martedì 31 ottobre il Contest si sposta al Glue Alternative Space di Firenze, sempre ad ingresso libero! Sei band in gara, votazione di pubblico e giuria, dalle 21.30 questi i gruppi in gara: Monologue, Agnello, Berg, La sonda cassini, Malibu supersonic, White room

– La special night di Halloween al Tenax con l’attesissima performance della dj-producer coreana Peggy Gou,  preceduta dal resident dj Alex Neri e dal carismatico olandese San Proper. Tenax: Via Pratese, 46 – apertura porte ore 22.30,  ingresso (vietato ai minori di 18 anni): 15/18/20€

– al Palazzetto dello Sport di Scandicci, a partire dalle 22.30 Lattexplus Extreme Halloween Night la festa si accende con Blawan e Dasha Rush. Il celebre producer inglese e la dj e artista russa, nomi di punta del panorama techno elettronica internazionale, insieme alla consolle con il fiorentino Ponz, nella serata promossadal collettivo votato al clubbing d’avanguardia per la “notte delle streghe”. Apertura porte ore 22.00. Palazzetto dello Sport di Scandicci, ingresso da via di Rialdoli 126, Scandicci (FI).

– A Livorno si festeggia Halloween a suon di musica grazie al The Cage che per l’Halloween Monsters Invasion 2017 ha in programma tre diversi dj set e una sezione dedicata al cinema horror indipendente grazie alla collaborazione con il Fi-Pi-Li Horror Festival. Appuntamento martedì 31 ottobre a partire dalle 22, in Fortezza Vecchia. La musica non si fermerà fino alle 4 del mattino per onorare la Luna della Monster Invasion. Sono tre le dance areas in cui sarà suddivisa la Fortezza, con musica rock, techno house-commerciale, e ci sarà anche una maratona di cortometraggi e film horror inediti, curata dagli amici del FI-PI-LI Horror Festival, che collaborano al super party di Halloween, così come Drink Dance Party, My Generation Cage Night Party, Extravaganza e Orto Dance. La Wall of Death Area  per la Quadratura dei Pisani sarà dedicata al rock con le selezioni musicali di My Generation Cage Night Party  con i dj Gaew e Circle Line.  L’Electro shock area in sala Canaviglia sarà dedicata alla techno house a cura di Extravaganza Soundsystem con Taster Peter e Thomas Treud. Nella cannoniera, invece, il tema sarà “In the Crypt”, musica dance elettronica e commerciale sotto la regia dell’Orto Dance, con Matteino e Pandass in consolle.  Nella sala Ferretti si svolgerà una vera e propria maratona di cortometraggi e lungometraggi tra classici e nuovi horror con fiumi di sangue (finto) proposti dal FI-PI-LI Horror Festival. Tre bar fornitissimi saranno pronti a saziare la sete di tutte le streghe, vampiri e spiriti maledetti in arrivo.

    – I concerti del cenacolo 2017 XXI edizione. Musica antica nell’area metropolitana fiorentina. Martedì 31 Cenacolo di Andrea del Sarto, Museo di San Salvi,  Via di San Salvi 16, Firenze Eroi da camera: Cantate a voce sola di basso di Giovanni Maria Bononcini, Gabriele Lombardi, baritono, Michele Vannelli, cembalo, Giovanni Bellini, chitarrone, Marco Angilella, violoncello, Musiche di B. Pasquini, G.M. Bononcini, G. Pitton

 – Festa di Halloween …In scena la paura! Laboratori e performance spaventosamente divertenti presso la Scuola San Brunone (via di San Brunone 4 a Firenze). Ingresso libero inizio della festa ore 16.45

 – Auditorium Flog di Firenze “La Fiesta de Los Diablos” con Management Del Dolore Post-operatorio + The DEVIL. La combo abruzzese Romagnoli/Di Nardo è stata affiancata in studio da IMURI, band teramana formatasi nel 2014 i cui membri andranno a formare, insieme a Luca e Marco, il quintetto che salirà sul palco della Flog per l’occasione. In apertura i diabolici The DEVILS, duo napoletano con formazione alla White Stripes, pronti a incendiare la platea con i loro riff implacabili. E a seguire una HorroRockoteca senza respiro, per bruciare calorie in pista come se non ci fosse un domani. Segue HorroRockoteca by Lucyfer & MisterDevil Djs. Apertura ore 21,15 – Ingresso 10€ alla porta – (in prevendita: 8 €)

Halloween al cinema Odeon:Shining di Stanley Kubrick, in una splendida versione restaurata in 4K. A 40 anni della pubblicazione del best seller con cui King terrorizzò i lettori di tutto il mondo, l’Odeon propone SHINING (versione italiana) di Stanley Kubrick, in una splendida versione restaurata in 4K. Prima del film un ulteriore evento speciale, con la proiezione dell’inedito cortometraggio intitolato “Work and Play”. Cinema Odeon | Piazza Strozzi | Firenze Biglietto: euro 10 Tel. 055-214068

– Al Combo Social ClubHalloween Party: Balkan Tir e Moresco dj set. I Balkan Tir sono amanti delle ritmiche d’est europa, di stampo balkano, specializzati in brani cantati e super ballabili ispirati a Goran Bregovic, la No Smoking Orkestra di Emir Kusturica, Boban e Marko Markovic, la Kocani Orkestar, la Fanfara Ciocarlia e così via. Combo Via Mannelli, 2 Firenze € 5

GT

L'articolo Gli eventi in Toscana per la Halloween night! proviene da www.controradio.it.

Elio in Spamalot, musical tratto dai Monty Python

Elio in Spamalot, musical tratto dai Monty Python

L’adattamento in italiano è curato da Rocco Tanica e sarà rappresentato per la prima volta in Italia a Milano dopo 13 anni dal debutto a Chicago

Lorenzo Vitali e il Teatro Nuovo di Milano annunciano un eccezionale debutto in anteprima nazionale al Teatro Verdi di Montecatini domani martedì 31 ottobre, h. 21 e mercoledì 1 novembre, h. 16.30, la prima assoluta in italiano di “Spamalot”, il musical tratto da “Monty Python e il Sacro Graal”, film-cult del più grande gruppo comico di tutti i tempi.

A raccogliere la sfida dell’adattamento in italiano del musical scritto da Eric Idle e John Du Prez è stato chiamato Rocco Tanica, e questo alza di molto il livello dell’operazione. Tanica non è solo il musicista, autore e personaggio televisivo a tutti noto ma anche un appassionato conoscitore dell’opera dei Monty Python. La sua cifra comica mostra orgogliosamente l’influenza del sestetto inglese: difficile immaginare qualcuno più adatto a cui affidare questo difficile compito. “Trentaquattro anni fa vidi al cinema Monty Python, Il senso della vita – dice Tanica – e fu una folgorazione. È un onore essere stato scelto per quest’incarico”.

Né, d’altra parte, è possibile pensare ad altri che a Elio per il ruolo principale nello spettacolo, quello di Re Artù. Elio torna al musical dopo il successo de La Famiglia Addams e sceglie di farlo confrontandosi con coloro che sono sempre stati uno dei principali punti di riferimento suoi e di Elio e le Storie Tese. Ricorda infatti Elio: “Anch’io trentaquattro anni fa vidi “Il senso della vita”, ma a differenza di Rocco l’unica conseguenza fu che persi le chiavi della macchina, una 127 blu che oltretutto non era veramente mia, ma di mia mamma. Tornai il giorno dopo nel parcheggio e fortunatamente le ritrovai”.

La regia è stata affidata a Claudio Insegno che ha già firmato la regia di altri successi come Jersey Boys e La febbre del sabato sera. La direzione musicale è di Angelo Racz, la coreografia è affidata a Valeriano Longoni.

Spamalot è un musical realizzato da Eric Idle, membro dei Monty Python e proprio da Monty Python e il Sacro Graal del 1974 trae le sue origini. L’adattamento teatrale avvenne dopo trent’anni dall’uscita del film. Spamalot, infatti, debuttò a Chicago nel 2004 con grandissima accoglienza di pubblico e di critica. Ha vinto ben 3 Tony Award tra le 14 candidature, tra cui quello al miglior musical della stagione 2004–2005. Spamalot è un viaggio parodia all’interno del mondo di Re Artù e i cavalieri della tavola rotonda alla ricerca del sacro Graal e nel fare questo ironizza sullo stesso mondo dei musical e dello show-business in generale.

Il musical non era stato mai adattato in Italia, per tutti i fan dei Monty Python sarà un appuntamento da non perdere, e per tutti coloro che non li conoscono sarà una perfetta occasione per entrare in questo divertentissimo mondo.

Un cast eccezionale prenderà parte allo spettacolo. Sul palco insieme ad Elio, Pamela Lacerenza, Pierpaolo Lopatriello, Andrea Spina, Umberto Noto, Filippo Musenga, Thomas Santu, Luigi Fiorenti e ancora l’ensamble formata da Michela Delle Chiaie, Greta Disabato, Federica Laganà, Maria Carlotta Noè, Simone De Rose, Daniele Romano, Giovanni Zummo. Quasi tutti gli attori interpretano più ruoli nel corso dei due atti del Musical.

L'articolo Elio in Spamalot, musical tratto dai Monty Python proviene da www.controradio.it.

29° Rock Contest: 6 band sul palco per la 3a eliminatoria

29° Rock Contest: 6 band sul palco per la 3a eliminatoria

Lunedì 30 ottobre al Combo Social Club di Firenze con ingresso libero la terza attesissima serata di selezione del Rock Contest 2017.

rock contest 2017

Sono il duo 43 Factory (in foto) e il solista Peyman S’Oyle i progetti selezionati della seconda eliminatoria del Rock Contest e si aggiungono a Dust & the Dukes e Fogg. Prossimo appuntamento lunedì 30 Ottobre, ore 21.30, al Combo con sei gruppi in gara, voto di giuria e pubblico. A sfidarsi sul palco per la terza eliminatoria: Cronofillers (Firenze), Form Follows (Livorno), Lorenzo Marianelli (Pisa), Noon (Lecce), Soul Troubles (Firenze), Souvlaki (Brescia) (ingresso libero).

Grande successo di pubblico – in prevalenza di giovanissimi – per le prime eliminatorie del Rock Contest, che negli spazi del Combo Social Club lunedì 30 ottobre dalle 21.30 vedrà sfidarsi sul palco i protagonisti della terza eliminatoria: Cronofillers (Firenze), Form Follows (Livorno), Lorenzo Marianelli (Pisa), Noon (Lecce), Soul Troubles (Firenze), Souvlaki (Brescia).

Apertura di serata con la crew fiorentina Cronofillers, composta dai rapper Emanuele Bonetti, Matteo Della Tommasina e Lorenzo Masini, dal beatmaker Matteo Nicastro e dal dj Dimitri Ahmetovic. Nata nel 2011ha due album all’attivo e svariate collaborazioni legate a tematiche politiche e sociali. Si prosegue con i Form Follows, duo nato a Livorno nell’inverno 2016: il progetto – che ha già visto collaborazioni prestigiose con Apes On Tapes, Nularse e Leland Did It – unisce sonorità acustiche ed elettroniche e, dopo 3 EP autoprodotti e numerosi concerti, ad aprile 2017 vedrà pubblicato il primo LP, Morfosi. Cambio di atmosfere con Lorenzo Marianelli chitarrista toscano, insegnante e compositore attivo da quindici anni durante i quali ha suonato stabilmente con Novadeaf, Model T, Philomankind e Betta Blues Society. Appassionato del cantautorato italiano in tutte le sue forme con particolare attenzione alle contaminazioni fra suoni acustici e suoni più moderni inizia l’avventura della scrittura in italiano nel 2016. Da Lecce arrivano i Noon, progetto musicale nato nel 2015, propone sonorità algide tipiche del sound nordeuropeo venate da melodie pop e chitarre a tratti morbide, a tratti taglienti e psichedeliche. La band ha pubblicato un EP e un primo album con la produzione artistica di Roberto Dell’Era (Afterhours). I Soul Troubles sono la giovanissima ma ben rodata band fiorentina che, partendo dalla comune passione per il soul e la black music (classica e contemporanea), ne propone una personale e trascinante riscrittura. Chiusura della serata affidata a Souvlaki, da Brescia.

Il Rock Contest proseguirà con altre due eliminatorie, al Glue Alternative Concept Space (31 ottobre), e sul palco del BUH! (10 novembre). Grazie al giudizio del pubblico e della giuria specializzata, si qualificheranno due gruppi per ogni appuntamento (con due ripescaggi). Le 12 band uscite dalle eliminatorie accederanno alle semifinali, il 17 e 24 novembre al Glue, e le migliori 6 parteciperanno alla serata finale che si terrà sabato 2 dicembre all’Auditorium Flog (via Michele Mercati, 24/b).

 

Rock Contest 2017 è organizzato dallemittente radiofonica Controradio e dallassociazione Culturale Controradio Club con la collaborazione di Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) e Comune di Firenze e il sostegno di SIAE. Sponsor tecnici: Audioglobe, Sam Studi di registrazione.

Per ascoltare i gruppi selezionati e rimanere aggiornati www.rockcontest.it

facebook: Rock Contest Controradio

L'articolo 29° Rock Contest: 6 band sul palco per la 3a eliminatoria proviene da www.controradio.it.

RockContest: sei band sul palco per la terza eliminatoria

RockContest:  sei band sul palco per la terza eliminatoria

Sono il duo 43 Factory e il solista Peyman S’Oyle i progetti selezionati della seconda eliminatoria del Rock Contest e si aggiungono aDust & the Dukes e FoggProssimo appuntamento lunedì 30 Ottobre, ore 21.30, al Combo con sei gruppi in gara, voto di giuria e pubblico. A sfidarsi sul palco per la terza eliminatoria: Cronofillers (Firenze), Form Follows (Livorno), Lorenzo Marianelli (Pisa), Noon (Lecce), Soul Troubles (Firenze), Souvlaki (Brescia)(ingresso libero).

Grande successo di pubblico – in prevalenza di giovanissimi – per le prime eliminatorie del RockContest, che negli spazi del Combo Social Club lunedì 30 ottobre dalle 21.30 vedrà sfidarsi sul palco i protagonisti della terza eliminatoria: Cronofillers (Firenze), Form Follows (Livorno), Lorenzo Marianelli (Pisa), Noon (Lecce), Soul Troubles (Firenze), Souvlaki (Brescia).

Apertura di serata con la crew fiorentina Cronofillers, composta dai rapper Emanuele Bonetti, Matteo Della Tommasina e Lorenzo Masini, dal beatmaker Matteo Nicastro e dal dj Dimitri Ahmetovic. Nata nel 2011ha due album all’attivo e svariate collaborazioni legate a tematiche politiche e sociali. Si prosegue con i Form Follows, duo nato a Livorno nell’inverno 2016: il progetto – che ha già visto collaborazioni prestigiose con Apes On Tapes, Nularse e Leland Did It – unisce sonorità acustiche ed elettroniche e, dopo 3 EP autoprodotti e numerosi concerti, ad aprile 2017 vedrà pubblicato il primo LP, Morfosi. Cambio di atmosfere con Lorenzo Marianelli chitarrista toscano, insegnante e compositore attivo da quindici anni durante i quali ha suonato stabilmente con Novadeaf, Model T, Philomankind e Betta Blues Society. Appassionato del cantautorato italiano in tutte le sue forme con particolare attenzione alle contaminazioni fra suoni acustici e suoni più moderni inizia l’avventura della scrittura in italiano nel 2016. Da Lecce arrivano i Noon, progetto musicale nato nel 2015, propone sonorità algide tipiche del sound nordeuropeo venate da melodie pop e chitarre a tratti morbide, a tratti taglienti e psichedeliche. La band ha pubblicato un EP e un primo album con la produzione artistica di Roberto Dell’Era (Afterhours). I Soul Troubles sono la giovanissima ma ben rodata band fiorentina che, partendo dalla comune passione per il soul e la black music (classica e contemporanea), ne propone una personale e trascinante riscrittura. Chiusura della serata affidata a Souvlaki, da Brescia.

Il Rock Contest proseguirà con altre due eliminatorie, al Glue Alternative Concept Space (31 ottobre), e sul palco del BUH! (10 novembre). Grazie al giudizio del pubblico e della giuria specializzata, si qualificheranno due gruppi per ogni appuntamento (con due ripescaggi). Le 12 band uscite dalle eliminatorie accederanno alle semifinali, il 17 e 24 novembre al Glue, e le migliori 6 parteciperanno alla serata finale che si terrà sabato 2 dicembre all’Auditorium Flog (via Michele Mercati, 24/b).

Rock Contest 2017 è organizzato dallemittente radiofonica Controradio e dallassociazione Culturale Controradio Club con la collaborazione di Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) e Comune di Firenze e il sostegno di SIAE. Sponsor tecnici: Audioglobe, Sam Studi di registrazione.

Per ascoltare i gruppi selezionati e rimanere aggiornati www.rockcontest.it

Rock Contest:

Infoline: 055.73.999.46 – contest@controradio.it

www.rockcontest.it

facebook: Rock Contest Controradio

I PREMI

Tra le novità di questa edizione del Rock Contest, l’aumento dei premi per i partecipanti, pari a 10.000 euro totali. Il Rock Contest già sostiene i vincitori delle selezioni live con un supporto produttivo alla loro attività con premi in denaro (primo premio 2000 euro) da investire nell’attività musicale. Per la nuova edizione, nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE (Fondo Sociale Europeo) e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per lautonomia dei giovani, è stata istituita la sezione speciale denominata Premio Fondo Sociale Europeo, che assegnerà 3.000 euro allartista o band partecipante che ha prodotto il brano, cantato in italiano, che meglio esprime la condizione giovanile. La Società Italiana degli Autori ed Editori, che sostiene da tre anni il concorso, allinterno di un rodato rapporto di collaborazione, finanzierà con 2.000 euro un progetto artistico allartista o band iscritto SIAE che avrà realizzato la miglior composizione musicale. Si conferma anche lo speciale Premio Ernesto de Pascale per la migliore canzone in italiano, dedicato alla memoria del conduttore radiofonico (RAI Stereonotte), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso quattro anni fa.

L'articolo RockContest: sei band sul palco per la terza eliminatoria proviene da www.controradio.it.