Condominio facile, il progetto per risolvere le controversie a Firenze

Condominio facile, il progetto per risolvere le controversie a Firenze

Domani alle 15 l’appuntamento promosso dall’Organismo di Conciliazione di Firenze. Presenti gli assessori Del Re e Funaro

Promuovere la mediazione come strumento di risoluzione delle controversie condominiali. È l’obiettivo del progetto ‘Condominio facile’ che è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio e sarà il tema del confronto in programma domani, 20 marzo, alle 15 al Grand Hotel Mediterraneo di lungarno Colombo. L’appuntamento è promosso dall’Organismo di Conciliazione di Firenze con Confedilizia, associazione Amministratori Toscana e Confartamministratori. Una schiera di 35 mediatori professionisti, appositamente formati per il conflitto condominiale. Obiettivo: prevenire e risolvere le liti tra condomini e le situazioni di ‘stress’ e criticità. Un servizio di pre-conciliazione che si attiva al primo insorgere della situazione di potenziale controversia.

“Firenze è all’avanguardia in Italia sulla pratica della mediazione – ha detto l’assessore Del Re – Sono molti i progetti e le iniziative anche sperimentali che hanno visto l’origine proprio a Firenze e hanno potuto essere realizzati con successo anche grazie al sostegno di enti impegnati nello sviluppo del territorio. ‘Condominio facile’ è uno di questi e porta l’esperienza della mediazione in un contesto che si presta a questo tipo di intervento. Un progetto dalla finalità sociale, che ha l’utilità di cercare di prevenire le liti condominiali all’interno di contesti dove spesso sorgono contestazioni e che sono causa di ‘stress’, oltre che di vicende giudiziarie anche lunghe e complesse. Ringrazio Ocf e le associazioni di categoria degli amministratori di condominio: come Amministrazione non possiamo che essere al fianco di queste esperienze”.

“Quello dei contenziosi tra condomini è un tema delicato non solo nei condomini privati – ha detto l’assessore Funaro -, ma anche all’interno dei nostri alloggi erp dove stiamo facendo un percorso importante con gli assegnatari sui comportamenti corretti da tenere. Per la nostra amministrazione il rispetto dei regolamenti di buona condotta nei condomini popolari è una delle priorità. Questa è un’iniziativa importante perché lavora sulla prevenzione – ha continuato -. L’obiettivo è far intervenire un mediatore per provare a risolvere i conflitti in maniera rapida e immediata prima di arrivare al conflitto tra condomini, che porta poi a contenziosi legali. Il progetto è uno strumento forte che, se usato in maniera concreta, può risolvere tante problematiche”.

La mediazione nelle controversie condominiali è stata introdotta nel 2010. L’esperienza positiva di questi anni ha rafforzato l’idea dell’utilità di anticipare l’intervento del mediatore nel momento in cui si iniziano a delineare le prime avvisaglie del conflitto tra condomini o tra condomini e amministratori. L’Organismo di Conciliazione di Firenze ha attivato un nuovo servizio, unico in Italia, che prevede la possibilità per l’amministratore di condominio o il singolo condomino di richiedere l’intervento di un mediatore-facilitatore con specifica esperienza per aiutare i soggetti interessati a risolvere il conflitto in maniera veloce e informale.

All’incontro di domani interverranno, oltre agli assessori Del Re e Funaro, il responsabile dell’Organismo di Conciliazione di Firenze Pietro Beretta Anguissola, la presidente dell’Organismo di Conciliazione di Firenze Susanna Della Felice, il docente dell’Università di Firenze Andrea Bucelli, il mediatore dell’Organismo di Conciliazione di Firenze Tommaso Gori, il presidente dell’Ordine degli Avvocati di Firenze Sergio Paparo, il presidente dell’Ordine dei dottori Commercialisti e degli esperti contabili di Firenze Leonardo Focardi, il consigliere del Consiglio Notarile dei distretti di Firenze, Pistoia e Prato Beatrice Ceccherini, il presidente dell’associazione Confedilizia Nino Scripelliti, il presidente dell’associazione Amministratori Toscana Aurelio Fracasso, il presidente Confartamministratori Alessandro Ferrari.

L'articolo Condominio facile, il progetto per risolvere le controversie a Firenze proviene da www.controradio.it.