Visite ed esami Urgenti, da oggi si possono prenotare anche nelle Farmacie PUNTOSI

Visite ed esami Urgenti, da oggi si possono prenotare anche nelle Farmacie PUNTOSI

Da oggi nelle farmacie “PUNTOSI” si possono prenotare visite ed esami con l’indicazione “Urgente” nella ricetta medica: si tratta di un servizio che consente ai cittadini facilità nell’accesso ai servizi socio-sanitari in modo omogeneo in tutti i territori dell’Azienda Sanitaria Toscana centro.

Il servizio proposto dalle Farmacie PUNTOSI è il prodotto di una  implementazione dell’Accordo tra Regione Toscana, Azienda USL Toscana Centro, Unione Regionale Toscana Titolari Farmacie (U.R.T.O.F.A.R.) e la Confederazione Italiana servizi pubblici enti locali (CISPEL TOSCANA): le Farmacie PUNTOSI garantiscono prenotazioni, disdette e modifiche, in tempo reale, di visite ed esami specialistici e l’attivazione della Tessera Sanitaria.

Sono 275 le farmacie private ed 80 le farmacie pubbliche che hanno aderito all’Accordo e precisamente: 40 private e 7 pubbliche nell’area Empolese, 142 private e 43 pubbliche nel territorio fiorentino, 46 private e 8 pubbliche nell’area pistoiese e 47 private e 22 pubbliche nell’area pratese.

Da oggi, con l’implementazione dell’Accordo, i cittadini che necessitano di una visita o un esame diagnostico con l’indicazione del codice di priorità “U” (prestazione da effettuare entro tre giorni) hanno a disposizione una ulteriore opportunità di prenotazione oltre al numero telefonico dedicato ai medici di medicina generale e agli sportelli di front office; in Farmacia è stato infatti avviato un percorso che prevede l’attivazione del servizio tramite personale dedicato dell’AUSL Toscana centro, per procedere alla prenotazione della prestazione sanitaria richiesta nei tempi stabiliti dalle norme vigenti.

Il servizio attivabile dal farmacista è in funzione da lunedì a venerdì dalle ore 7.45 alle ore 18.30 ed il sabato dalle ore 7.45 alle ore 12.30

Il sistema utilizzato è unico nell’ambito di tutte le aree territoriali dell’AUSL Toscana centro (Firenze, Empoli, Prato e Pistoia).

Nel 2017 sono state complessivamente 283.719 le prestazioni che i cittadini hanno prenotato nelle farmacie PUNTOSI. I dettagli 2017 suddivisi per ambito territoriale:

*Empoli: totale prestazioni prenotate 32.941 (27.866 nelle farmacie private e 5.075 nelle farmacie pubbliche)

*Firenze: totale prestazioni prenotate 201.537 (161.052 nelle farmacie private e 40.485 nelle farmacie pubbliche)

*Pistoia: totale prestazioni prenotate 10.291 (8.671 nelle farmacie private e 1.620 nelle farmacie pubbliche)

*Prato: totale prestazioni prenotate 38.950 (32.902 nelle farmacie private e 6.048 nelle farmacie pubbliche)

Nei primi tre mesi del 2018 le prenotazioni effettuate sono state complessivamente 18.593 così suddivise: Empoli 1.482, Firenze 9.837, Pistoia 405, Prato 6.869.

L'articolo Visite ed esami Urgenti, da oggi si possono prenotare anche nelle Farmacie PUNTOSI proviene da www.controradio.it.

Piano “Firenze digitale”, avvicina cittadini a servizi 

Piano “Firenze digitale”, avvicina cittadini a servizi 

Rendere la città più semplice e i servizi più accessibili, veloci ed intuitivi in modo da avvicinarli ai cittadini, sono gli obiettivi del piano ‘Firenze digitale’.

Il piano, che vede coinvolti Comune, Regione Toscana, Camera di Commercio e Confservizi Cispel Toscana in rappresentanza delle aziende di servizio pubblico fiorentine, propone una serie di incontri per offrire una panoramica chiara di quali siano i servizi utili a Firenze, indipendentemente da chi li fornisce, e informazioni per capire come accedervi e utilizzarli. Avvicinando i cittadini a tali servizi permette di ottenere da essi un ritorno, nell’uso quotidiano, utile a promuoverli e migliorarli ulteriormente.

Già nel mese di maggio sono previsti cinque appuntamenti, il primo dei quali si terrà il 16/5 presso il centro anziani di Villa Bracci. Inoltre tutti i giovedì del mese (10-17-24 e 31) dalle 8.30 alle 12, presso il punto ‘Firenze semplice’ della nuova sede della Camera di commercio fiorentina gli utenti troveranno un operatore di supporto per svolgere alcune pratiche online ed utilizzare i servizi digitali utili ad imprese e non solo.

Il progetto ha già visto coinvolti nel 2018 circa 50 tra studenti e docenti delle scuole medie fiorentine che hanno partecipato a ‘La tua città in digitale’, un tour dei servizi di Firenze che ha permesso ai ragazzi di conoscere l’innovazione in città, fuori dalle classi, passeggiando per le strade di Firenze.

L'articolo Piano “Firenze digitale”, avvicina cittadini a servizi  proviene da www.controradio.it.