Criminalità: Firenze quarta in Italia per denunce

Criminalità: Firenze quarta in Italia per denunce

L’indice, pubblicato oggi dal Sole 24 Ore, vede nelle prime dieci posizioni anche Prato, al 6° posto con 5348,52 denunce, in calo del 10% rispetto all’anno precedente, e Livorno, al 9°posto, a quota 5148,49, in calo dell’11%. Nel complesso otto province toscane su 10 sono nelle prime 40 posizioni. ‘Ultima’ tra le toscane è Arezzo, in 73ma posizione, con 2970,46 denunce per 100 mila abitanti, in crescita del 4%.

Con 5700,61 denunce di reati ogni centomila abitanti, in aumento dell’1% rispetto al 2016, Firenze, compresa la provincia, è al quarto posto a livello nazionale nell’indice della criminalità nelle Province italiane, elaborato dal  su dati forniti dal ministero dell’Interno relativi al 2017.

Riguardo alle tipologie di reato, Prato è prima a livello nazionale per denunce per riciclaggio di denaro, con 39,8 denunce (in calo del 2%), segue Firenze, a quota 23,8, dato in crescita del 55%. Firenze è poi quarta a livello nazionale per i furti con 3275,6 denunce (in linea con l’anno precedente). Livorno è quinta a livello nazionale per gli omicidi, 5,4 denunce e un incremento del 64%. Pisa è invece quinta per le denunce legate alla droga, con 93,4 e un aumento del 9%.

L'articolo Criminalità: Firenze quarta in Italia per denunce proviene da www.controradio.it.