Fase 2 per la Cultura: SLC CGIL, “Ricostituire un sindacato forte degli artisti e una coscienza culturale di classe”

Fase 2 per la Cultura: SLC CGIL, “Ricostituire un sindacato forte degli artisti e una coscienza culturale di classe”

Cristina Pierattini – Sindacato dei Lavoratori sport e spettacolo (CGIL Area Vasta Toscana) è intervenuta durante  la maratona radiofonica di Controradio “La cultura: il superfluo indispensabile ”.

“Discontinuità nei rapporti di lavoro e molteplici tipologie di contratti sono elementi che contraddistinguono lo spettacoli dal vivo. E’ dunque necessario rafforzare il ruolo di rappresentatività e interlocuzione sindacale, a partire dalla ricostruzione di una coscienza di classe anche nel mondo della produzione culturale per rivendicare dignità professionale, contrattuale e salariale”.

L'articolo Fase 2 per la Cultura: SLC CGIL, “Ricostituire un sindacato forte degli artisti e una coscienza culturale di classe” proviene da www.controradio.it.