Albiano Magra, Anas scrisse ‘fatta ispezione, niente anomalie’

Albiano Magra, Anas scrisse ‘fatta ispezione, niente anomalie’

In un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale, il Comitato Autostrade Chiare, nato dopo la tragedia di Ponte Morandi, mostra uno screenshot della risposta di Anas Toscana ad una lettrice che aveva segnalato una crepa sul ponte Albiano Magra, crollato oggi sul fiume Magra.

“Nel sanare la crepa segnalata – scrive Anas il 4 novembre scorso a rispondendo ad una domanda di una cittadina riguardante il ponte Albiano Magra – Anas ha provveduto a ripristinare il piano viabile a seguito delle piogge di questi giorni”.

“Nella giornata diieri Anas – continua il post – ha provveduto ad eseguire ispezione del ponte di Albiano Magra non riscontrando anomalie e difetti tali da intraprendere provvedimenti emergenziali. Il ponte di Albiano Magra è costantemente attenzionato dai nostri tecnici della struttura territoriale Anas Toscana”.

In un comunicato di oggi poi Anas comunica che sul ponte di Albiano Magra, lungo 258 metri, non erano in corso interventi al momento del crollo, spiegando che i tecnici della società sono intervenuti per tutti gli accertamenti e i rilievi del caso.

A causa del crollo, spiega una nota, “la ex strada provinciale 70, ora strada statale 330, è chiusa in località Albiano Magra (km 10,500) nel comune di Aulla (Massa Carrara) e il traffico è deviato con indicazioni sul posto. Il tratto è recentemente rientrato nella competenza Anas. Risultano coinvolti due veicoli”.

L'articolo Albiano Magra, Anas scrisse ‘fatta ispezione, niente anomalie’ proviene da www.controradio.it.

Crolla un ponte sul fiume Magra

Crolla un ponte sul fiume Magra

ponteAulla, in provincia di Massa Carrara, un ponte è crollato sulla strada provinciale 70. Il ponte si trova in località Albiano e collega la Sp70 con la Sp62.

Il ponte stradale crollato era sul fiume Magra al confine tra Liguria e Toscana, in località, Albiano Magra (Massa Carrara), lungo una strada provinciale che collega la bassa Val di Vara con la Val di Magra (La Spezia).

Dalle prime informazioni risulta che due veicoli in transito sono rimasti coinvolti dal crollo. Si tratta di due furgoni precipitati sul letto del fiume e rimasti sopra la carreggiata collassata.

C’è un ferito trasportato in codice giallo all’ospedale in seguito al crollo del ponte ad Albiano Magra. Sarebbe il conducente di un furgone.

Un altro autista sempre di un furgone sarebbe invece rimasto praticamente illeso a parte lo choc. È quanto si apprende da fonti sanitarie.

Sul luogo viene registrato un forte odore di gas e oltre ai soccorritori stanno intervenendo anche le squadre tecniche dell’azienda di distribuzione della zona. Al momento del crollo un forte boato è stato avvertito fino a diversi chilometri di distanza. A quanto risulta il ponte era finito sotto osservazione lo scorso novembre per una crepa che si era formata sull’asfalto, poi riparata.

L'articolo Crolla un ponte sul fiume Magra proviene da www.controradio.it.

Coronavirus: “la Mafia incrementa il consenso sociale offrendo denaro a prezzo non usurario”

Coronavirus: “la Mafia incrementa il consenso sociale offrendo denaro a prezzo non usurario”

Intervista con Andrea Bigalli, referente di libera in Toscana

“Cosa Nostra e le altre Mafie stanno approcciando il coronavirus come strumento per rilanciare il proprio ruolo sociale ed il proprio prestigio popolare,  approfittando delle difficoltà economiche”

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo Coronavirus: “la Mafia incrementa il consenso sociale offrendo denaro a prezzo non usurario” proviene da www.controradio.it.

Coronavirus: da Bergamo arrivate a Firenze altre 60 salme

Coronavirus: da Bergamo arrivate a Firenze altre 60 salme

Sono arrivate da pochi minuti, al tempio crematorio di Trespiano, a Firenze, altre 60 salme di pazienti deceduti per Coronavirus, provenienti da Bergamo.

E’ il secondo viaggio dopo le precedenti 50 salme portate dalla stessa città lombarda a Firenze per la cremazione il 2 aprile.
I feretri sono arrivati con mezzi dell’Esercito italiano: l’autocolonna ha raggiunto Trespiano per la via Bolognese, dove c’è il cimitero più grande di Firenze, dopo aver transitato per
le strade cittadine. Il trasporto si è reso necessario a causa delle difficoltà nella gestione delle salme nel Nord Italia, per l’elevato numero di deceduti a causa del Coronavirus.

L'articolo Coronavirus: da Bergamo arrivate a Firenze altre 60 salme proviene da www.controradio.it.

Mascherine: da domani la consegna a Livorno, 2 a testa

Mascherine: da domani la consegna a Livorno, 2 a testa

341mila mascherine arrivate alla sede della Protezione Civile del Comune Entro 7 giorni la distribuzione a 160mila cittadini livornesi.

341mila mascherine sono arrivate stamattina alla sede della Protezione Civile del Comune di Livorno, così suddivise: 87 scatole da 3000 mascherine e 40 scatole da 2000 mascherine.Ogni cittadino riceverà due mascherine.

“E’ un’operazione complessa, mastodontica, che la Regione ci ha chiesto di fare e noi cercheremo di effettuare la consegna nel minor tempo possibile” afferma il sindaco Salvetti. “Il Comune di Livorno distribuirà mascherine a 160 mila abitanti, ma prima dovrà provvedere a imbustare ed etichettare le mascherine, che sono in confezioni da 50 pezzi. Ad ogni cittadino spettano due mascherine. Partiremo da domani con una catena di montaggio che vedrà impegnati dirigenti e lavoratori comunali, in prima linea in questa emergenza. Le mascherine saranno distribuite anche ai bambini al di sopra dei 6 anni di età. Questa che ci apprestiamo a fare è un’operazione una tantum -prosegue il Sindaco- per i prossimi quantitativi di mascherine la Regione Toscana adotterà un sistema diverso di distribuzione”.

Le mascherine dovranno essere consegnate entro 7 giorni a partire da oggi, dopodiché il Sindaco comunicherà l’avvenuta consegna al Governatore della Regione Toscana. Automaticamente entrerà in vigore l’ordinanza di obbligatorietà della mascherina nei luoghi indicati dalla stessa ordinanza.
Per la distribuzione delle mascherine, dopo l’articolato lavoro di suddivisione e imbustamento, l’Amministrazione Comunale procederà alla distribuzione grazie ad un corriere, in modo che la consegna sia effettuata nel minor tempo possibile.

L'articolo Mascherine: da domani la consegna a Livorno, 2 a testa proviene da www.controradio.it.