Rigassificatore livorno: Olt stocca 127.500 Mcliq

Rigassificatore livorno: Olt stocca  127.500 Mcliq

L’operazione fa seguito alla gara indetta da Olt nell’ambito della procedura per il servizio di ‘Peak shaving’, aggiudicata lo scorso 22 novembre. Il gas, stoccato presso i serbatoi del terminale toscano, resterà a disposizione fino al 31 marzo 2018.

Si sono concluse con successo il 30 dicembre scorso le operazioni di scarico di circa 127.500 Mcliq di gas naturale liquefatto (Gnl), presso il rigassificatore  ‘Fsru Toscana’, al largo della costa tra Livorno e Pisa, trasportati dalla nave metaniera ‘Methane Kari Elin’. Ne dà notizia, in una nota, la società Olt Offshore Lng Toscana.
“Il Gnl scaricato proviene da Trinidad e Tobago: tale dato riconferma il contributo che il terminale fornisce alla diversificazione delle fonti di approvvigionamento di gas per il sistema italiano – affermano da Olt -. Il Terminale può infatti ricevere l’83% del Gnl prodotto dagli impianti di liquefazione esistenti al mondo, e può inoltre riceverlo da circa il 90% delle navi metaniere. Grazie a questa sua flessibilità ricettiva, il terminale ha finora ricevuto Gnl da 9 paesi diversi: Algeria, Nigeria, Norvegia, Olanda, Perù, Qatar, Spagna, Trinidad e Tobago, Usa, contribuendo a garantire la sicurezza degli approvvigionamenti e la diversificazione delle fonti”.
Il Peak shaving è una delle misure di emergenza stabilite con Decreto del ministero dello Sviluppo economico, nell’ambito del piano di emergenza per fronteggiare particolari situazioni sfavorevoli per il sistema nazionale del gas, che potranno verificarsi nel periodo invernale.

L'articolo Rigassificatore livorno: Olt stocca 127.500 Mcliq proviene da www.controradio.it.

Saccardi: io candidata? sono a disposizione del Pd

Saccardi:  io candidata? sono a disposizione del Pd

“Io sono sempre stata a disposizione del Partito democratico: deciderà il partito, deciderà il segretario”. Lo ha affermato Stefania Saccardi, assessore alla salute della Regione Toscana, a proposito di una sua eventuale candidatura alle prossime elezioni politiche.

“Siamo una squadra – ha aggiunto, a margine dell’inaugurazione della seconda sala di Emodinamica all’ospedale di Santa Maria Annunziata a Firenze – credo che il segretario deciderà per il meglio: l’importante, al di là dei nomi, è che il Partito democratico riesca a fare un buon risultato”.
Interpellata ancora sulla sua disponibilità o meno ad andare a Roma, Saccardi ha detto che “se ne discuterà” perché “faccio parte di un partito”, e che comunque “credo di star facendo un lavoro importante in questo momento difficile, e credo che sia importante anche fare il lavoro che sto facendo in questo momento, però queste sono scelte che non competono a me, competono al Partito democratico, e il Pd deciderà. Io sono sempre stata in squadra”.

L'articolo Saccardi: io candidata? sono a disposizione del Pd proviene da www.controradio.it.

Arrestato a Prato il boss delle droghe sintetiche

Arrestato a Prato il boss delle droghe sintetiche

Arrestato uno dei maggiori ”fornitori” di droga sintetica sulla piazza di Prato. Si tratta di un cinese di 37 anni, arrestato ieri dai carabinieri nella sua casa di via Spontini. Nascondeva 600 grammi di shaboo, 100 grammi di ketamina, 95 pasticche di ecstasy.

Molte dosi erano nascoste in salviettine profumate con il marchio Ferrari, che lui stesso confezionava e termosaldava per camuffare la merce. La droga sequestrata ha un valore di mercato di circa 60.000 euro. Secondo i militari pratesi che lo hanno arrestato, l’uomo era pronto a rifornire gli spacciatori, soprattutto quelli che agiscono nella vita notturna cinese, tipo sale da gioco e locali orientali.

L’uomo finito in manette era una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine: era già stato arrestato a Milano negli anni scorsi: in quel caso aveva nascosto la droga sintetica all’interno di peluches.

L'articolo Arrestato a Prato il boss delle droghe sintetiche proviene da www.controradio.it.

Vende eroina lungo tramvia Firenze, pedinato e arrestato

Vende eroina lungo tramvia Firenze, pedinato e arrestato

I carabinieri di Scandicci hanno arrestato un trentenne nigeriano perché spacciava eroina lungo la linea 1 della tramvia.

I carabinieri sono intervenuti dopo aver ricevuto segnalazioni dai cittadini. Ieri presso la fermata ”Resistenza” a Scandicci, i militari hanno notato una tossicodipendente che saliva su un convoglio diretto a Firenze.

Il personale, dopo un pedinamento, giungeva alla fermata Paolo Uccello dove la donna si avvicinava ad un uomo che, dopo essersi fatto consegnare del denaro, estraeva dalla bocca un involucro con una dose di 0,5 grammi di eroina. Il trentenne, già conosciuto per reati analoghi, è stato dichiarato in stato di arresto e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

L'articolo Vende eroina lungo tramvia Firenze, pedinato e arrestato proviene da www.controradio.it.

Agliana (Pt): fiamme in casa, sei intossicati lievi

Agliana (Pt): fiamme in casa, sei intossicati lievi

Principio di incendio in un’abitazione ad Agliana (Pistoia), in via Panaro, questa mattina intorno alle 10. Sono rimaste coinvolte, per una leggera intossicazione provocata dal fumo inalato, sei persone (quattro adulti e due minorenni).

I sei intossicati sono stati trasportati in codice giallo in ospedale per accertamenti dal personale del 118. Sul posto per spegnere le fiamme sono intervenuti i vigili del fuoco. Il 118 ha soccorso gli intossicati con un’automedica e quattro ambulanze (Pubblica Assistenza Croce verde Pistoia, Misericordia di Montale, Misericordia di Quarrata, Misericordia di Pistoia). Sono in corso le indagini per accertare i motivi dell’incendio.

L'articolo Agliana (Pt): fiamme in casa, sei intossicati lievi proviene da www.controradio.it.