Museo Pecci, Rossi: “Bene Renzi a Prato, una scommessa vinta dalla Regione”

FIRENZE - Domani il presidente del Consiglio Matteo Renzi visiterà i cantieri del Centro Pecci di Prato che sarà inaugurato, in via ufficiale, a metà ottobre con una nuova mostra.

"Accogliamo la notizia con piacere - è il commento del presidente Enrico Rossi - il Centro Pecci per l'arte contemporanea è un museo regionale unico nel suo genere. Nonostante i tagli di questi anni, la Regione Toscana ha creduto nel suo progetto e ha investito oltre 12 milioni di euro per sostenerne le attività per restaurarne e ampliarne la struttura. Bene, quindi, che anche Renzi venga a salutare questa scommessa vinta dalla Toscana".

Parte in Toscana un progetto per sviluppare l’industria audiovisiva

FIRENZE – Sarà illustrato lunedì 26 il progetto Sensi Contemporanei, lo sviluppo dell'industria audiovisiva in Toscana, nel corso di una conferenza stampa  alle ore 15 a Palazzo Strozzi Sacrati, in Piazza del Duomo 10.

Interverranno la vicepresidente e assessora alla cultura Monica Barni, Nicola Borrelli, direttore generale cinema del Mibact, lberto Versace, direttore Area Progetti e Strumenti dell'Agenzia per la Coesione Territoriale – presidente del comitato di coordinamento Sensi Contemporanei, insieme ai sindaci delle tre città coinvolte: il sindaco di Prato Matteo Biffoni, il sindaco di Pisa Marco Filippeschi e il sindaco di Firenze Dario Nardella.

Scuola, Grieco all’Elba incontra sindaci e dirigenti: “Insieme per migliorare l’offerta locale”

FIRENZE – Una giornata "a tutta scuola" all'isola d'Elba per l'assessore regionale all'istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco. Accompagnata dal presidente della seconda commissione consiliare Gianni Anselmi, l'assessore ha incontrato i sindaci elbani.

"E' stato un confronto costruttivo - ha detto Grieco – preso atto delle problematiche organizzative che hanno caratterizzato questo inizio d'anno scolastico, mi sono impegnata a portare nelle sedi opportune le loro richieste sia quelle rivolte al Governo che quelle per gli uffici territoriali". Grieco ha invitato i Comuni a valorizzare al meglio le conferenze zonali e lavorare in un'ottica di sistema "Oggi – ha quindi detto l'assessore - pur tra le difficoltà, stiamo gettando le basi per migliorare le nostra scuola e offrire nuove prospettive".

Che sono emerse nell'incontro successivo con i dirigenti scolastici del territorio elbano. Anche loro non hanno mancato di evidenziare le criticità dell'avvio d'inizio anno, ma hanno altresì sottolineato il valore della "buona scuola" soprattutto sotto il profilo dell'alternanza scuola-lavoro che, ad esempio solo per l'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Giuseppe Cerboni ha visto triplicare i fondi dell'anno 2015-2016 e un potenziamento degli insegnanti. Diversi, a parere dei dirigenti, i progetti da attuare per le scuole superiori elbane valorizzando soprattutto il settore turistico ricettivo, economia del mare oltre all'indirizzo agrario gia attivo presso il Cerboni.

"Oltre a questo dobbiamo lavorare per formare docenti che si radichino nell'isola – ha sottolineato Grieco – problema annoso per questi territori. In questo modo potremo garantire al sistema scolastico locale una continuità e una qualità degli studi".

Comune e condivisa la volontà di sindaci e dirigenti di offrire all'Elba sedi scolastiche di qualità, in particolare per L'Istituto Statale d'istruzione Superiore Raffaello Foresi. Proprio per questo l'amministrazione comunale di Portroferraio si è impegnata a trovare un'area per poter realizzare il nuovo polo scolastico. Nel pomeriggio Cristina Grieco insieme a Gianni Anselmi e alla dirigente scolastica dell'Istituto Cerboni Maria Grazia Battaglini, ha inaugurato l'anno scolastico nella casa di reclusione di Porto Azzurro, entrando in classe del primo anno del ITC Cerboni sezione agraria. Il corso va ad aggiungersi al percorso tradizionale dell'ISIS Foresi portato avanti nel carcere già da tempo, ampliando quindi l'offerta formativa.

Accompagnata dal direttore Francesco D'Anselmo e dai docenti, l'assessore ha consegnato agli studenti il quaderno Pegaso della regione con il suo breve saluto e i 12 principi della Costituzione. Ad accoglierla, anche gli educatori e i docenti dell'UniTre che operano all'interno del carcere di Porto Azzurro e che promuovono il Premio letterario nazionale Emanuele Casalini rivolto ai detenuti.

Scuola, Grieco all’Elba incontra sindaci e dirigenti: “Insieme per migliorare l’offerta locale”

FIRENZE – Una giornata "a tutta scuola" all'isola d'Elba per l'assessore regionale all'istruzione, formazione e lavoro Cristina Grieco. Accompagnata dal presidente della seconda commissione consiliare Gianni Anselmi, l'assessore ha incontrato i sindaci elbani.

"E' stato un confronto costruttivo - ha detto Grieco – preso atto delle problematiche organizzative che hanno caratterizzato questo inizio d'anno scolastico, mi sono impegnata a portare nelle sedi opportune le loro richieste sia quelle rivolte al Governo che quelle per gli uffici territoriali". Grieco ha invitato i Comuni a valorizzare al meglio le conferenze zonali e lavorare in un'ottica di sistema "Oggi – ha quindi detto l'assessore - pur tra le difficoltà, stiamo gettando le basi per migliorare le nostra scuola e offrire nuove prospettive".

Che sono emerse nell'incontro successivo con i dirigenti scolastici del territorio elbano. Anche loro non hanno mancato di evidenziare le criticità dell'avvio d'inizio anno, ma hanno altresì sottolineato il valore della "buona scuola" soprattutto sotto il profilo dell'alternanza scuola-lavoro che, ad esempio solo per l'Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Giuseppe Cerboni ha visto triplicare i fondi dell'anno 2015-2016 e un potenziamento degli insegnanti. Diversi, a parere dei dirigenti, i progetti da attuare per le scuole superiori elbane valorizzando soprattutto il settore turistico ricettivo, economia del mare oltre all'indirizzo agrario gia attivo presso il Cerboni.

"Oltre a questo dobbiamo lavorare per formare docenti che si radichino nell'isola – ha sottolineato Grieco – problema annoso per questi territori. In questo modo potremo garantire al sistema scolastico locale una continuità e una qualità degli studi".

Comune e condivisa la volontà di sindaci e dirigenti di offrire all'Elba sedi scolastiche di qualità, in particolare per L'Istituto Statale d'istruzione Superiore Raffaello Foresi. Proprio per questo l'amministrazione comunale di Portroferraio si è impegnata a trovare un'area per poter realizzare il nuovo polo scolastico. Nel pomeriggio Cristina Grieco insieme a Gianni Anselmi e alla dirigente scolastica dell'Istituto Cerboni Maria Grazia Battaglini, ha inaugurato l'anno scolastico nella casa di reclusione di Porto Azzurro, entrando in classe del primo anno del ITC Cerboni sezione agraria. Il corso va ad aggiungersi al percorso tradizionale dell'ISIS Foresi portato avanti nel carcere già da tempo, ampliando quindi l'offerta formativa.

Accompagnata dal direttore Francesco D'Anselmo e dai docenti, l'assessore ha consegnato agli studenti il quaderno Pegaso della regione con il suo breve saluto e i 12 principi della Costituzione. Ad accoglierla, anche gli educatori e i docenti dell'UniTre che operano all'interno del carcere di Porto Azzurro e che promuovono il Premio letterario nazionale Emanuele Casalini rivolto ai detenuti.

Weekend in musica, percorsi d’arte e concerti nei palazzi della Regione

FIRENZE - Torna, a partire da sabato 1 ottobre, l'appuntamento con i weekend in musica nei palazzi della Regione Toscana, in collaborazione con la Scuola di musica di Fiesole. Un appuntamento ormai consolidato per turisti, cittadini, amanti della musica e dell'arte, che potranno così avvicinarsi ad un vasto repertorio classico dal vivo e, nello stesso tempo, visitare alcuni fra i più importanti palazzi di Firenze che, per l'occasione, si aprono ad un largo pubblico: Palazzo Strozzi Sacrati, Ospedale Santa Maria Nuova, Palazzo Panciatichi, Casa Rodolfo Siviero.

Il cartellone di concerti e visite guidate, nato come un esperimento, è ormai diventato, grazie anche al successo delle passate edizioni, un evento atteso e collaudato. L'edizione 2016 è particolarmente ricca e ancora sono in programma concerti prestigiosi, che permetteranno di aprire al largo pubblico luoghi insoliti della città, come appunto Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione, Casa Rodolfo Siviero, abitazione del ministro-agente segreto noto per aver recuperato molte delle opere d'arte sottratte dalle truppe naziste durante l'occupazione tedesca del paese, o ancora come il percorso museale di Santa Maria Nuova, complesso ospedaliero più antico d'Europa.

Prosegue, inoltre, la collaborazione con il Consiglio Regionale che consentirà di scoprire e conoscere la sua sede di Palazzo Panciatichi in via Cavour.

Ecco il calendario degli appuntamenti, tutti a ingresso libero ma a prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento dei posti