Autostrade, CGIL: dopo vendita ASPI serve Cabina di Regia Nazionale

Autostrade, CGIL: dopo vendita ASPI serve Cabina di Regia Nazionale

Per un lavoro e un servizio di qualità nelle autostrade contro incertezze e immobilismi. Il 9 e 10 agosto i lavoratori di Autostrade faranno sciopero anche in Toscana. Intervista con ALESSIO AMMANNATI della FILT CGIL

ASCOLTA L’INTERVISTA

Tra i motivi dello sciopero: ricorso immotivato alla CIGO senza integrazione salariale; tentazioni di stravolgere le regole contrattuali su orari, sicurezza ed organizzazione del lavoro; ambiguità delle Concessionarie su molti punti di discussione.

“I contorni, dell’ accordo con cui si è sancito il passaggio di ASPI sotto Cassa Depositi e Prestiti rimangono ancora nebulosi, a nostro avviso. Così come non si sta dando vita ad una Cabina di Regia Nazionale che monitori tutto il sistema concessorio e le Concessionarie su sicurezza, qualità del servizio e manutenzione” dice la CGIL.

 

L'articolo Autostrade, CGIL: dopo vendita ASPI serve Cabina di Regia Nazionale proviene da www.controradio.it.

45mila buoni motivi per essere antifascisti: raccolta fondi a sostegno dei 15 condannati per manifestazione contro Casapound

45mila buoni motivi per essere antifascisti: raccolta fondi a sostegno dei 15 condannati per manifestazione contro Casapound

Chiara Brilli ha intervistato Nicco del Cpa

L’”antifascismo che non si condanna”: in riferimento alla sentenza di Cassazione che (23 giugno) ha confermato le condanne contro gli antifascisti per il corteo del 2013 contro Casapound: “15 compagni condannati ad un anno per il ’solo’ travisamento; a 2 negata la condizionale e al pagamento di 45 mila euro per ’il disturbo’: aver fatto riunire la corte per un ricorso definito inammissibile” si legge nel sito Cpa.

per sostenere la campagna di raccolta fonti:

https://www.gofundme.com/f/45000-buoni-motivi-per-essere-antifascisti?utm_source=customer&utm_campaign=p_cp+share-sheet&utm_medium=copy_link-tip

 

L'articolo 45mila buoni motivi per essere antifascisti: raccolta fondi a sostegno dei 15 condannati per manifestazione contro Casapound proviene da www.controradio.it.

ATF e Curva Fiesole a sostegno delle famiglie bisognose aiutate dai Nidiaci

ATF e Curva Fiesole a sostegno delle famiglie bisognose aiutate dai Nidiaci

Interviste a cura di Chiara Brilli

Speciale dedicato all’iniziativa  di ATF Associazione Tifosi Fiorentini e Curva Fiesole al Giardino gestito dagli Amici del Nidiaci in Oltrarno per la donazione fatta all’Associazione nel periodo dell’emergenza Covid di 1000 euro a sostegno della rete di solidarietà nei confronti di oltre 150 famiglie in situazione di disagio.

L'articolo ATF e Curva Fiesole a sostegno delle famiglie bisognose aiutate dai Nidiaci proviene da www.controradio.it.

“Da Auschwitz a San Giuliano, dopo 80 anni dal Porrajmos contro i Rom lo stesso odio di allora”

“Da Auschwitz a San Giuliano, dopo 80 anni dal Porrajmos contro i Rom lo stesso odio di allora”

Le frasi shock della vicepresidente leghista del consiglio comunale di san giuliano arriva a 48 dal 2 agosto quando si ricorda l’olocausto dei Rom. Intervista con LUCA BRAVI, docente storia dei processi formativi a unifi

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo “Da Auschwitz a San Giuliano, dopo 80 anni dal Porrajmos contro i Rom lo stesso odio di allora” proviene da www.controradio.it.

“I bambini Rom? Sono come animaletti”

“I bambini Rom? Sono come animaletti”

E’ la frase pronunciata durante una seduta del consiglio comunale di San Giuliano Terme (Pisa) dalla vicepresidente dell’assemblea elettiva, Cristina Taccini della Lega

“I bambini rom sono un po’ come animaletti che alzano la gamba e fanno la pipì sotto un albero, strisciano per terra e si tirano la roba da mangiare” E’ la frase pronunciata durante una seduta del consiglio comunale di San Giuliano Terme (Pisa) dalla vicepresidente dell’assemblea elettiva, Cristina Taccini, della Lega che ha sollevato le critiche di Pd e Iv.
Per la consigliera regionale del Partito democratico Alessandra Nardini sono “parole inaccettabili e razziste”: taccini con il suo incarico istituzionale “dovrebbe difendere la Costituzione e invece, oltre a offendere la dignità di un bambino, calpesta l’articolo 3 negando i principi di pari dignità sociale senza distinzione di razza, condizioni personali e sociali”. E aggiunge: “Persone cariche di odio e disprezzo nei confronti di bambini non sono degne di essere ascoltate, tantomeno di rappresentare le istituzioni repubblicane e democratiche”. Duro anche il commento dell’eurodeputato toscano di Italia Viva, Nicola Danti: “L’unica parola da dire quando il furore razzista colpisce in maniera così schifosa i bambini è una sola e non è ‘scuse’, ma dimissioni”.

L'articolo “I bambini Rom? Sono come animaletti” proviene da www.controradio.it.