Inchiesta diritto tributario: sei interdetti fra cui Augusto Fantozzi

Inchiesta diritto tributario: sei interdetti fra cui Augusto Fantozzi

Il gip Pezzuti ha accolto le richieste di arresto ed intterdizione avanzate dal pm Barlucchi. Interdetto l’ex minstro Augusto Fantozzi.

Angelo Antonio Pezzuti, gip di Firenze, ha avvallato le richiesti del pm Paolo Barlucchi, coordinatore delle indagini delle fiamme gialle riguardo al caso delle abilitazioni all’insegnamento di diritto tributario nelle università. Le accuse du corruzione hanno portato all’arresto sette docenti ed all’interdizione dai pubblici uffici altri ventidue.

Tra gli interdetti spicca il nome di Augusto Fantozzi, ex ministro delle finanze e del tesoro. Dopo aver ricoperto la carica di commissario straordinario di Alitalia attualmente è rettore dell’Università telematica Giustino Fortunato di Benevento. Fantozzi è stato interdetto per nove mesi dallo svolgimento delle funzioni di professore universitario.  Con lui sono stati interdetti per corruzione altri cinque docenti universitari, tutti in pensione ma ritenuti in grado di influenzare le scelte dei colleghi in attività e di condizionare le valutazioni dei candidati all’insegnamento del diritto tributario.

Oltre che al professor Fantozzi, la misura interdittiva è stata notificata al professor Pasquale Russo, assurto agli onori di cronoca per l’ormai famoso episodio in cui indottrinò un suo allievo inglese, Philip Laroma Iezzi, con una lezione di “italiana omertà”: “fai l’italiano, non fare l’inglese”. L’allievo rispose alla lezione con la denuncia del commercio dei posti d’insegnamento, che si rivelerà essere la tessera del domino che si è abbattuto sulla facoltà.

L'articolo Inchiesta diritto tributario: sei interdetti fra cui Augusto Fantozzi proviene da www.controradio.it.