MEETING ANTIRAZZISTA: “EISBOLE’”, LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI DELLE MIGRAZIONI

Cortometraggio

Cecina Mare(LI)- Proiezione giovedì 29 giugno del cortometraggio “Eisbolè”nel Parco i Pini a Cecinella, in occasione della rassegna “MIA”, Meeting Internazionale Antirazzista, organizzato dall’ Arci Nazionale.

“Eisbolè” è un cortometraggio prodotto da Fa.R.M, Fabbrica dei Racconti e della Memoria, che nasce dalla collaborazione fra Fiamma Negri e Giulia Salis che dal 2011 realizzano progetti teatrali e di formazione su mafie, resistenza e razzismo.

Sotto la guida dei registi Bruno Cortini e Caterina Zaccaria si dipana l’intreccio del cortometraggio in cui le due protagoniste sono proiettate in una commedia degli equivoci sull’impatto della società contemporanea coi nostri nuovi vicini di casa . Un occasione per far riflettere con apparente leggerezza  sui temi dell’immigrazione e dei conflitti infatti ad oggi sono trentasei le guerre e tredici le situazioni altamente conflittuali attive nel pianeta come ci informa l’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo. Da questa situazione promana il fenomeno dei profughi che per sfuggire ai conflitti si sottopongono a condizioni inimmaginabili attraverso il deserto prima e nel mare poi, sfruttati, malmenati, qualche volta uccisi,  da trafficanti di uomini, per raggiungere l’Europa.

Il corto verrà proiettato Giovedì 29 giugno nella sale 2 dalle 15:00 alle 17:00 nel Parco i Pini Cecinella in occasione del ” Mia”, Meeting Internazionale Antirazzista.

“Eisbolè” e un teatro di impegno, che diventa cortometraggio e docufilm per tenere viva l’attenzione sul tema dei conflitti, sul fenomeno migratorio dovuto alle guerre e non solo.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sul progetto: https://fabbricaraccontimemoria.wordpress.com/2017/05/17/nasce-eisbole-conferenza-stampa/

The post MEETING ANTIRAZZISTA: “EISBOLE'”, LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI DELLE MIGRAZIONI appeared first on Controradio.

MEETING ANTIRAZZISTA: “EISBOLE’”, LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI DELLE MIGRAZIONI

Cortometraggio

Cecina Mare(LI)- Proiezione giovedì 29 giugno del cortometraggio “Eisbolè”nel Parco i Pini a Cecinella, in occasione della rassegna “MIA”, Meeting Internazionale Antirazzista, organizzato dall’ Arci Nazionale.

“Eisbolè” è un cortometraggio prodotto da Fa.R.M, Fabbrica dei Racconti e della Memoria, che nasce dalla collaborazione fra Fiamma Negri e Giulia Salis che dal 2011 realizzano progetti teatrali e di formazione su mafie, resistenza e razzismo.

Sotto la guida dei registi Bruno Cortini e Caterina Zaccaria si dipana l’intreccio del cortometraggio in cui le due protagoniste sono proiettate in una commedia degli equivoci sull’impatto della società contemporanea coi nostri nuovi vicini di casa . Un occasione per far riflettere con apparente leggerezza  sui temi dell’immigrazione e dei conflitti infatti ad oggi sono trentasei le guerre e tredici le situazioni altamente conflittuali attive nel pianeta come ci informa l’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo. Da questa situazione promana il fenomeno dei profughi che per sfuggire ai conflitti si sottopongono a condizioni inimmaginabili attraverso il deserto prima e nel mare poi, sfruttati, malmenati, qualche volta uccisi,  da trafficanti di uomini, per raggiungere l’Europa.

Il corto verrà proiettato Giovedì 29 giugno nella sale 2 dalle 15:00 alle 17:00 nel Parco i Pini Cecinella in occasione del ” Mia”, Meeting Internazionale Antirazzista.

“Eisbolè” e un teatro di impegno, che diventa cortometraggio e docufilm per tenere viva l’attenzione sul tema dei conflitti, sul fenomeno migratorio dovuto alle guerre e non solo.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sul progetto: https://fabbricaraccontimemoria.wordpress.com/2017/05/17/nasce-eisbole-conferenza-stampa/

The post MEETING ANTIRAZZISTA: “EISBOLE'”, LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI DELLE MIGRAZIONI appeared first on Controradio.

MEETING ANTIRAZZISTA: “EISBOLE’”, LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI DELLE MIGRAZIONI

Cortometraggio

Cecina Mare(LI)- Proiezione giovedì 29 giugno del cortometraggio “Eisbolè”nel Parco i Pini a Cecinella, in occasione della rassegna “MIA”, Meeting Internazionale Antirazzista, organizzato dall’ Arci Nazionale.

“Eisbolè” è un cortometraggio prodotto da Fa.R.M, Fabbrica dei Racconti e della Memoria, che nasce dalla collaborazione fra Fiamma Negri e Giulia Salis che dal 2011 realizzano progetti teatrali e di formazione su mafie, resistenza e razzismo.

Sotto la guida dei registi Bruno Cortini e Caterina Zaccaria si dipana l’intreccio del cortometraggio in cui le due protagoniste sono proiettate in una commedia degli equivoci sull’impatto della società contemporanea coi nostri nuovi vicini di casa . Un occasione per far riflettere con apparente leggerezza  sui temi dell’immigrazione e dei conflitti infatti ad oggi sono trentasei le guerre e tredici le situazioni altamente conflittuali attive nel pianeta come ci informa l’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo. Da questa situazione promana il fenomeno dei profughi che per sfuggire ai conflitti si sottopongono a condizioni inimmaginabili attraverso il deserto prima e nel mare poi, sfruttati, malmenati, qualche volta uccisi,  da trafficanti di uomini, per raggiungere l’Europa.

Il corto verrà proiettato Giovedì 29 giugno nella sale 2 dalle 15:00 alle 17:00 nel Parco i Pini Cecinella in occasione del ” Mia”, Meeting Internazionale Antirazzista.

“Eisbolè” e un teatro di impegno, che diventa cortometraggio e docufilm per tenere viva l’attenzione sul tema dei conflitti, sul fenomeno migratorio dovuto alle guerre e non solo.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa e sul progetto: https://fabbricaraccontimemoria.wordpress.com/2017/05/17/nasce-eisbole-conferenza-stampa/

The post MEETING ANTIRAZZISTA: “EISBOLE'”, LA COMMEDIA DEGLI EQUIVOCI DELLE MIGRAZIONI appeared first on Controradio.

Giovanni Michelucci. Elementi di vita e di città

Lunedì 7 aprile 2014, alle ore 11.00, al Cinema Odeon Firenze è in programma la prima fiorentina del documentario “Giovanni Michelucci. Elementi di vita e di città” di Cristiano Coppi.

Alla presentazione partecipano il direttore del Dipartimento di Architettura Saverio Mecca e il direttore artistico del festival MEDIARC Alberto Di Cintio. L’ingresso è libero.
L’ organizzazione è curata da  Provincia di Pistoia, Dipartimento di Architettura DIDA/Festival Internazionale di Architettura in video MEDIARC, Fondazione Giovanni Michelucci . Giovanni Michelucci (Pistoia, 2 gennaio 1891 – Firenze, 31 dicembre 1990) è stato uno dei maggiori architetti italiani del XX secolo, a cui si devono, tra l’altro, la progettazione della stazione di Santa Maria Novella e la chiesa di San Giovanni Battista nei pressi dell’ Autostrada del Sole.