Firenze: Giornate europee del patrimonio, domani musei civici gratuiti

Firenze: Giornate europee del patrimonio, domani musei civici gratuiti

Il Comune di Firenze aderisce alle Giornate europee del patrimonio e domani saranno gratuiti alcuni musei e luoghi civici culturali: Palazzo Vecchio (in orario 20-23), Museo Novecento (11-20), Museo Bardini (11-17) e Forte di Belvedere (11-20).

“Lo scopo dell’iniziativa – sottolinea l’assessore alla cultura Tommaso Sacchi, parlando dell’adesione del Comune di Firenze alle Giornate europee del patrimonio – è quello di far ulteriormente conoscere ed apprezzare il nostro patrimonio culturale e in particolare la ricchezza dei nostri musei civici. Iniziative come questa, simili ad altre messe in campo ad esempio nel giorno della festa della donna o nella ricorrenza dell’Elettrice Palatina, oppure ancora nelle Domeniche metropolitane, servono appunto a far scoprire i tesori contenuti nei nostri luoghi di cultura, in special modo quelli meno conosciuti, ai fiorentini e ai turisti. Anche il recente strumento della Card del fiorentino, l’abbonamento annuale che prevede l’ingresso illimitato ai nostri musei civici al prezzo popolare di dieci euro, va in questa direzione e punta ad incrementare la partecipazione e la conoscenza”.

L'articolo Firenze: Giornate europee del patrimonio, domani musei civici gratuiti proviene da www.controradio.it.

‘Domeniche metropolitane’ già 6000 visite ai musei

‘Domeniche metropolitane’ già 6000 visite ai musei

Firenze, sono quasi 6mila i cittadini che dall’inizio dell’anno hanno partecipato alle ‘Domeniche metropolitane’, che ogni prima domenica del mese offre a residenti del territorio metropolitano di visitare gratuitamente i musei civici, Palazzo Vecchio in cima alla lista.

In totale oltre 1250 visitatori hanno svolto attività guidate nei musei. Positivi, spiega una nota, anche i dati che riguardano le agevolazioni per i giovani, cittadini dell’Unione europea di età compresa tra i 18 e i 25 anni.  Nei primi quattro mesi dell’anno sono oltre 3700 gli ingressi gratuiti del lunedì (2857 solo a Palazzo Vecchio). Invece, i concerti a un euro proposti dal Teatro del Maggio musicale fiorentino e dall’Orchestra regionale della Toscana sfiorano le 400 adesioni. In appena un mese dall’avvio della novità del bonus da 50 euro per libri, giornali e riviste di informazione, sono stati 235 i giovani che hanno ritirato i buoni da spendere nelle librerie convenzionate.

Il sindaco Dario Nardella, in un commento, si esprime soddisfatto: “Non è vero che gli under 25 sono interessati solo ai social: fornendo i giusti strumenti è possibile rendere la cultura attraente e ‘cool’ – aggiungendo che – questi numeri confermano che la nostra visione per una cultura sempre più diffusa tra le giovani generazioni piace e la nostra strategia per invogliare i ragazzi a coltivarla sta avendo successo”.

L'articolo ‘Domeniche metropolitane’ già 6000 visite ai musei proviene da www.controradio.it.