Firenze: mozione per onoreficenza a Nasrin Sotudeh

Firenze: mozione per onoreficenza a Nasrin Sotudeh

La Commissione Pari Opportunità, domani alle ore 12, discuterà la mozione per conferire un’onoreficienza a Nasrin Sotudeh. L’avvocatessa e attivista iraniana è stata condannata a 38 ani di prigione e 148 frustate in due processi legati alla sua attività giuridica. La donna aveva difeso donne arrestate per essersi scoperte il capo in luoghi pubblici. Aveva inoltre aveva criticato il nuovo codice penale iraniano che consente solo alcuni avvocati di rappresentare imputati di crimini contro la sicurezza nazionale.

Il capogruppo del Partito Democratico Nicola Armentano, così commenta l’iniziativa: “Quando si tratta di salvaguardare i diritti umani delle persone, Firenze è sempre in prima linea. La nostra città non può restare in silenzio di fronte ad una sentenza sconvolgente avvenuta dopo l’ennesimo processo irregolare”. La prima firmataria della mozione, Barbara Felleca, fa sapere che in Commissione saranno presenti anche la dottorezza Sabri Najafi, Presidente dell’associazione Studio e Ricerche donne Iraniane, e l’avvocato Sergio Paparo dell’Ordine degli Avvocati.

Donata Bianchi sottolinea come “Quella in discussione è una mozione molto importante che richiama la violazione dei diritti delle donne. Sono attacchi a figure chiave che reagiscono a leggi che ancora opprimono la condizione della donna. Si assiste, a livello internazionale, – continua la presidente della commissione Pari Opportunità – a pene severe contro le donne che lottano per difendere i diritti umani”.

L'articolo Firenze: mozione per onoreficenza a Nasrin Sotudeh proviene da www.controradio.it.

Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze

Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze

Nella Sala Firenze Capitale si è svolta la notifica della proclamazione degli eletti nel nuovo Consiglio comunale. Di seguito la composizione del nuovo “Parlamento” di Palazzo Vecchio con i nomi dei consiglieri che siederanno nel Salone dei Duecento.

Maggioranza: il sindaco Dario Nardella

Gruppo PD (19 consiglieri): Benedetta Albanese, Nicola Armentano, Donata Bianchi, Leonardo Calistri, Enrico Conti, Massimo Fratini, Fabio Giorgetti, Maria Federica Giuliani, Alessandra Innocenti, Luca Milani, Renzo Pampaloni, Letizia Perini, Massimiliano Piccioli, Laura Sparavigna.

A seguito della nomina ad assessore di Cecilia Del Re, Sara Funaro, Andrea Vannucci, Federico Gianassi, Cosimo Guccione entrano a far parte del gruppo PD: Patrizia Bonanni, Francesca Calì, Barbara Felleca, Mirco Rufilli, Stefano Di Puccio.

Gruppo Lista Nardella (3 consiglieri): Mimma Dardano. A seguito della nomina ad assessori di Alessandro Martini e Alessia Bettini entrano a far parte del gruppo Lista Nardella: Marco del Panta Ridolfi e Maria Grazia Monti.

Minoranza: i candidati a sindaco Ubaldo Bocci, Antonella Moro Bundu, Roberto De Blasi

Gruppo Lega (6 consiglieri): Andrea Asciuti, Federico Bussolin, Emanuele Cocollini, Michela Monaco, Antonio Montelatici, Luca Tani.

Gruppo Forza Italia (2 consiglieri): Jacopo Cellai, Mario Razzanelli.

Gruppo Fratelli d’Italia (1 consigliere): Alessandro Emanuele Draghi.

Gruppo Firenze Città Aperta (1 consigliere): Dmitrij Gabriellovic Palagi.

Gruppo Movimento 5 Stelle (1 consigliere): Lorenzo Masi.

L'articolo Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze proviene da www.controradio.it.