“Premio di tutte le arti” Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini

“Premio di tutte le arti” Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini

🔈Firenze, domenica si celebra la Giornata mondiale della memoria delle vittime della strada, per la prima volta riconosciuta anche dallo Stato Italiano, ed in questa occasione Palazzo Vecchio torna a ospitare il “Premio di Tutte le arti”, si tratta di una iniziativa che coniuga la celebrazione dell’arte con il ricordo delle vittime sulla strada che è promosso dalla “Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini” presieduta da Doretta Boretti.

La cerimonia di premiazione si terrà nel Salone dei Cinquecento a partire dalle 10.30 e sarà presente anche l’assessore alla sicurezza urbana e Polizia Municipale Federico Gianassi. Quest’anno il tema scelto è stato “La magia dell’arte nelle ombre della vita”, il premio è dedicato dalla letteratura alla pittura, alla scultura, alla musica, alla danza, al canto, alla recitazione, al cinema, al giornalismo.

La premiazione di domenica sarà preceduta sabato alle 10.30 dall’inaugurazione della mostra itinerante della Biennale che quest’anno sarà ospitata in due location: la Sala d’Arme dove esporrà Andrea Stella (vincitore di un premio della Fondazione) e la Zeffirelli’s Tea Room dove saranno presentate le opere di Lucia Zei, Claudia Gioa, Letizia Lo Verde, Fabio Deiana e Pablo Treviño (vincitori di premi nella sezione giovani pittura e scultura). La prima mostra sarà aperta sabato e domenica, la seconda rimarrà visitabile fino 24 novembre. Ingresso libero.

Gimmy Tranquillo ha intervistato l’assessore Gianassi e  Doretta Boretti presidente Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini Onlus:

L'articolo “Premio di tutte le arti” Fondazione Elisabetta e Mariachiara Casini proviene da www.controradio.it.