Temporali e vento, allerta gialla da stasera in Toscana

Temporali e vento, allerta gialla da stasera in Toscana

Allerta meteo su tutta la Toscana a partire dalle ore 20.00 di oggi, sabato 27 ottobre, alla mezzanotte di lunedì 29 ottobre. Interessate tutte le Province, con particolare attenzione nelle aree della Lunigiana, della Versilia dove l’allerta passa dal codice ‘giallo’ al codice ‘arancio’ per il rischo idraulico ed idogeologico legato alle piogge dalle 16.00 di domenica alle 00.00 del lunedì, ed all’area appenninica, dove sono attesi venti forti tra le ore 20.00 di stasera e la mezzanotte di domenica.

Secondo l’avviso di criticità regionale diramato dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale (Soup) una estesa perturbazione atlantica arriverà in Toscana nelle prossime ore e porterà piogge diffuse e a tratti insistenti, con rinforzo dei venti meridionali e mareggiate.

Oggi, sabato 27, si avranno piogge con cumulati significativi sulle zone di nord ovest. Sulla costa settentrionale e sull’Appennino pistoiese si attendoni invece piogge sparse. Possibili temporali sul nord-ovest in serata.

Domani, domenica, è atteso un peggioramento, con piogge che tenderanno ad estendersi a gran parte della regione. Previsti rovesi di intensità moderata, che però potranno insistere per più ore sulle medesime zone. Le precipitazioni risulteranno più frequenti sul nord ovest e sulle zone centro meridionali, mentre
sulle zone centrali si attendono piogge intermittenti ed a carattere sparso.  Possibili temporali sul nord-ovest e sulle zone centro meridionali.

L'articolo Temporali e vento, allerta gialla da stasera in Toscana proviene da www.controradio.it.

Lunedì allerta gialla per forti temporali

Lunedì allerta gialla per forti temporali

Firenze, scatterà alle 10:00 di lunedì e terminerà alla mezzanotte l’allerta gialla emanata a causa dell previsione di forti temporali.

Potranno essere interessati dalle piogge causate dai temporali i corsi d’acqua secondari che saranno a rischio idrogeologico/idraulico: in particolare Ema, Mugnone e Terzolle

Allerta gialla domani per possibili temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle).

Lo segnala il centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

L’allerta scatterà alle 10 di domani, lunedí 17 settembre, e si concluderà, 14 ore dopo, alla mezzanotte di martedí.

Fenomeni previsti (fonte Cfr): oggi, domenica, locali condizioni di instabilità pomeridiana sulle zone interne. Domani, lunedì, condizioni di instabilità con temporali sparsi.

PIOGGIA: Domani, lunedì, precipitazioni sparse anche temporalesche, più probabili sulle zone centro-meridionali e in Appennino. Cumulati medi significativi sul grossetano, basso senese e sulle aree appenniniche, non significativi altrove. Cumulati massimi generalmente non elevati, localmente elevati, con massimi orari fino a forti.

TEMPORALI: oggi, domenica, possibilità di isolati temporali pomeridiani sulle zone interne.

Domani, lunedì, possibilità di temporali sparsi, localmente di forte intensità con possibilità di grandinate e colpi di vento.

Per informazioni sui rischi e su come comportarsi: http://www.regione.toscana.it/-/rischio-idrogeologico-idraulico

 

L'articolo Lunedì allerta gialla per forti temporali proviene da www.controradio.it.

Maltempo: temporali forti, codice giallo per domani

Maltempo: temporali forti, codice giallo per domani

Scatterà a mezzanotte di domani 1 settembre e terminerà 24 ore dopo, l’allerta gialla per possibili temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle).

Lo segnala il centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. Domani, sabato, sono previsti frequenti temporali, in particolare sulle zone centro-settentrionali, anche di forte intensità.

Fenomeni previsti (fonte Cfr): oggi modesta variabilità ma con scarsi fenomeni. Domani, sabato, atteso il transito di una saccatura nord atlantica che recherà rovesci e temporali sparsi, anche di forte intensità, più probabili e frequenti sulle province centro-settentrionali. Domani, sabato, rovesci e temporali sparsi, anche di forte intensità, inizialmente sulle aree di nord ovest e in progressiva estensione, tra la mattina e il pomeriggio, al resto della regione. I fenomeni risulteranno più frequenti e probabili sulle zone centro settentrionali.

Oggi, venerdì, possibilità di isolati e brevi temporali nelle zone interne settentrionali con colpi di vento e grandinate solo occasionali.  Domani, in mattinata, i temporali risulteranno più probabili sulle aree nord occidentali, nel pomeriggio e in serata sul resto della regione e potranno essere accompagnati da colpi di vento e gradinate.

 

L'articolo Maltempo: temporali forti, codice giallo per domani proviene da www.controradio.it.

Maltempo Firenze, sabato allerta gialla per temporali forti

Maltempo Firenze, sabato allerta gialla per temporali forti

Scatterà domani, 25 agosto, dalle ore 11, l’allerta gialla per possibili temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle). L’allerta si concluderà alle 20 di domani.

Violenti temporali associati anche a grandine e raffiche di vento: è lo scenario meteorologico per il Nord Italia, che nel weekend sarà colpito da una intensa perturbazione nord atlantica. Lo indicano le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo-Meteo.it, secondo i quali questi fenomeni atmosferici colpiranno successivamente anche il Centrosud. “Oltre a generare una veloce fase di diffuso maltempo, particolarmente intensa al Nord tra sabato sera e domenica mattina, questo fronte temporalesco – sottolineano – metterà fine al caldo intenso e all”afa che negli ultimi giorni ha coinvolto il Centronord, grazie alla massa d”aria più fresca che lo accompagna. Le temperature caleranno soprattutto da domenica e a partire dalle regioni centro-settentrionali: al Nord il calo sarà marcato, fino a 10-15 gradi in meno nel settore di Nord-Est nell’arco di sole 48 ore, mentre al Sud la diminuzione sarà più contenuta, favorita però da un rinforzo dei venti settentrionali tra domenica e l”inizio della prossima settimana”. Secondo i meteorologi di Epson Meteo, “il rischio di temporali aumenterà già da questa sera anche al Nord, mentre al Sud si registrerà una residua instabilità.

L'articolo Maltempo Firenze, sabato allerta gialla per temporali forti proviene da www.controradio.it.

Allerta gialla a Firenze da stanotte per temporali e rischio idrogeologico

Allerta gialla a Firenze da stanotte per temporali e rischio idrogeologico

Allerta gialla per possibili temporali forti a Firenze da stanotte fino a domani pomeriggio.

L’allerta gialla è stata emanata dalla Protezione Civile per il rischio di forti temporali e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle). Sulla base del bollettino del centro funzionale regionale di valutazione delle criticità per la zona che riguarda anche il Comune di Firenze, l’allerta scatta stasera a mezzanotte e si concluderà domani, 14 agosto, alle 18. Per informazioni sulle norme di comportamento in caso di temporali forti consultare il sito della protezione civile (http://protezionecivile.comune.fi.it/wp-content/uploads/2014/11/quattroante_rischio_alluvione.pdf ).  (

L'articolo Allerta gialla a Firenze da stanotte per temporali e rischio idrogeologico proviene da www.controradio.it.