Sindaco di Arezzo chiede intervento dell’esercito

Sindaco di Arezzo chiede intervento dell’esercito

Arezzo, il sindaco Alessandro Ghinelli, ha dichiarato, ai microfoni di ‘Italia Sì’ su Rai1 di avere richiesto l’intervento dell’esercito nella sua città per implementare la sicurezza sul territorio urbano.

“Sono stato proprio ieri dal prefetto – ha spiegato il sindaco – ed ho chiesto di portare l’esercito ad Arezzo nell’ambito di strade sicure per poter liberare risorse della polizia locale e destinarle ad un miglior controllo delle nostre strade”.

Il sindaco spiega una nota, di aver così risposto ad una cittadina aretina che nel corso del programma ha denunciato lo stato di insicurezza del quartiere in cui vive, in zona Palazzo Campo di Marte e ha raccontato di essere stata vittima di un’aggressione.

“Il dispiacere di quello che ti è avvenuto è sulla mia coscienza” ha tenuto a precisare Ghinelli rivolgendosi alla sua concittadina. Ghinelli ha ricordato gli interventi della polizia municipale “negli ultimi due anni più che raddoppiati” e la chiusura delle Gallerie del Palazzo di Campo di Marte.

L’esercito, ha osservato ancora il sindaco, “non può avere ingaggio su queste situazioni ma può contribuire a liberare risorse di personale della polizia locale per controllare meglio le nostre strade. Spero che nel prossimo anno si possa avere un ulteriore miglioramento”.

L'articolo Sindaco di Arezzo chiede intervento dell’esercito proviene da www.controradio.it.