“L’Italia ha bisogno di dialogo per rigenerarsi”

“L’Italia ha bisogno di dialogo per rigenerarsi”

La tavola rotonda su Energia e ambiente ha concluso la XIII edizione di EUNOMIA MASTER, il corso di alta formazione politico-istituzionale rivolto ai giovani amministratori locali.Il tema di quest’anno è stato «Crisi della democrazia e risposte multilivello». 

Nelle 4 sessioni in cui si è articolato il master sono intervenuti tra gli altri il presidente dell’autorità garante per la concorrenza Giovanni Piruzzella, il presidente emerito della Corte costituzionale Valerio Onida, l’ex primo presidente della Corte di Cassazione Giovanni Canzio, Mons. Silvano Maria Tomasi, già osservatore permanente della Santa Sede presso le Nazioni Unite a Ginevra e membro del dicastero per il Servizio dello sviluppo umano, il direttore generale del CENSIS Massimiliano Valeri, il presidente di Banca etica Ugo Biggeri, il prefetto Mario Morcone.A conclusione dei lavori, la direttrice di Eunomia, Monica Degli Innocenti ha sottolineato che ”L’ Italia ha bisogno di dialogo per rigenerarsi. Eunomia si dimostra, ancora una volta, un luogo ideale di confronto senza radicalizzazioni.

Grande successo dell’iniziativa, che ha raccolto a Firenze docenti d’eccezione e, soprattutto, la presenza attenta e vivace di cinquantacinque giovani manager, sindaci, assessori e consiglieri comunali, dirigenti pubblici, impegnati nel mondo della politica e delle istituzioni”.

Soddisfatto anche il presidente Enzo Cheli, per il quale Eunomia si conferma come una esperienza unica nel suo genere per la formazione della classe dirigente del futuro.

L’appuntamento è per la prossima primavera, con la XIV edizione del master.

L'articolo “L’Italia ha bisogno di dialogo per rigenerarsi” proviene da www.controradio.it.