Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze

Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze

Nella Sala Firenze Capitale si è svolta la notifica della proclamazione degli eletti nel nuovo Consiglio comunale. Di seguito la composizione del nuovo “Parlamento” di Palazzo Vecchio con i nomi dei consiglieri che siederanno nel Salone dei Duecento.

Maggioranza: il sindaco Dario Nardella

Gruppo PD (19 consiglieri): Benedetta Albanese, Nicola Armentano, Donata Bianchi, Leonardo Calistri, Enrico Conti, Massimo Fratini, Fabio Giorgetti, Maria Federica Giuliani, Alessandra Innocenti, Luca Milani, Renzo Pampaloni, Letizia Perini, Massimiliano Piccioli, Laura Sparavigna.

A seguito della nomina ad assessore di Cecilia Del Re, Sara Funaro, Andrea Vannucci, Federico Gianassi, Cosimo Guccione entrano a far parte del gruppo PD: Patrizia Bonanni, Francesca Calì, Barbara Felleca, Mirco Rufilli, Stefano Di Puccio.

Gruppo Lista Nardella (3 consiglieri): Mimma Dardano. A seguito della nomina ad assessori di Alessandro Martini e Alessia Bettini entrano a far parte del gruppo Lista Nardella: Marco del Panta Ridolfi e Maria Grazia Monti.

Minoranza: i candidati a sindaco Ubaldo Bocci, Antonella Moro Bundu, Roberto De Blasi

Gruppo Lega (6 consiglieri): Andrea Asciuti, Federico Bussolin, Emanuele Cocollini, Michela Monaco, Antonio Montelatici, Luca Tani.

Gruppo Forza Italia (2 consiglieri): Jacopo Cellai, Mario Razzanelli.

Gruppo Fratelli d’Italia (1 consigliere): Alessandro Emanuele Draghi.

Gruppo Firenze Città Aperta (1 consigliere): Dmitrij Gabriellovic Palagi.

Gruppo Movimento 5 Stelle (1 consigliere): Lorenzo Masi.

L'articolo Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze proviene da www.controradio.it.

I bambini sconfiggono la paura con “Aisha e la città dei cuori”

I bambini sconfiggono la paura con “Aisha e la città dei cuori”

Venerdì 24 maggio, alle ore 17.00 presso la Sala Spadolini del Bar Ristorante La Loggia al Piazzale Michelangelo, verrà presentato l’audiolibro “Aisha e la città dei cuori”, scritto da Sandra von Borries, un progetto di beneficenza dedicato ai bambini affetti da cardiopatia congenita, edito da Double Shot (Firenze), con il patrocinio della Regione Toscana.

Insieme a Cristina Giachi, Vicesindaca di Firenze, Fabio Giorgetti, Presidente della Commissione Sviluppo Economico del Comune di Firenze e Cristina Scaletti, medico Responsabile Regionale dei percorsi malattie rare, l’autrice Sandra von Borries presenterà alla stampa il libro e le sue finalità. Durante l’incontro la cantante Marilena Catapano, accompagnata al pianoforte da Enrico Andreini, presenterà dal vivo alcune delle canzoni presenti nel CD allegato al libro. Al termine dell’incontro verrà offerto un rinfresco.

“Aisha e la città dei cuori”, illustrato dal fumettista cubano Frank Espinosa con le introduzioni di Carlo Conti e della Dr.ssa Nadia Assanta, cardiologa presso l’Ospedale del Cuore di Massa, è un’avvincente avventura che si svolge sotto il mare. La scimmietta blu Aisha e il suo cuore Bumbùm affrontano la temibile Onda della Paura e prendono per mano il bambino mostrandogli che la paura è un sentimento che appartiene a tutti e che la si può affrontare e vincere insieme. La voce di Paola Cortellesi narra la storia nel CD allegato e canta tre canzoni inedite per i bambini scritte da Enrico Andreini con i testi di Sandra von Borries. Nella canzone ‘Cuore e coraggio’, di cui in questi giorni uscirà anche il  video animato realizzato da Movimento Creative Label, la Cortellesi duetta il rapper Frankie hi-nrg.

“Aisha e la città dei cuori” è il sequel del primo libro di successo “Aisha”, pubblicato nel 2016: entrambi gli audiolibri sono stati distribuiti gratuitamente in tutte le cardiochirurgie pediatriche italiane e nelle associazioni, al fine di offrire un supporto e uno strumento utile a contrastare le sofferenze e le paure dei piccoli affetti da cardiopatia congenita. Scopo di questo progetto è inoltre quello raccogliere fondi a sostegno del prezioso lavoro che viene svolto nei reparti italiani di cardiochirurgia pediatrica: l’intero ricavato delle vendite viene utilizzato, infatti, per l’acquisto di materiale ospedaliero, lettini pediatrici e per il supporto delle missioni umanitarie in Africa di cardiologi e cardiochirurghi, per la cura di bambini con gravi cardiopatie congenite. Paola Cortellesi, a margine degli impegni promozionali per l’uscita del suo ultimo film ‘Ma cosa ci dice il cervello’, ha commentato così il suo contributo artistico al libro: “Ho partecipato con amore alla realizzazione di questo progetto dedicato ai bambini, sia quelli che beneficeranno dei proventi, sia quelli che semplicemente leggeranno questa bellissima nuova avventura di Aisha”.

L'articolo I bambini sconfiggono la paura con “Aisha e la città dei cuori” proviene da www.controradio.it.

Lavori Piazza Repubblica: “fine anticipata tra fine agosto ed inizi settembre”

Lavori Piazza Repubblica: “fine anticipata tra fine agosto ed inizi settembre”

Lo dice il presidente della Commissione Sviluppo economico Fabio Giorgetti.

Il presidente della Commissione Sviluppo economico Fabio Giorgetti ha presentato un question time in Consiglio comunale, al quale ha risposto l’assessore Federico Gianassi, sui lavori in Piazza della Repubblica. I lavori riguardano via Pellicceria che verrà interessata dai lavori per tratti, da traversa a traversa; Piazza della Repubblica dove sono attualmente presenti 2 aree di cantiere parallele ai 2 alti occupati dai dehors come concordato con le categorie economiche in modo da liberare prima possibile l’area della Piazza prospiciente agli stessi dehors.

Successivamente sarà realizzata un’unica area di cantiere occupante il resto della piazza. I lavori procedono in parallelo in via Pellicceria e in piazza della Repubblica; le pietre via via smontate da via Pellicceria vengono direttamente portate nell’area di cantiere di piazza della Repubblica. Il cronoprogamma dei lavori è stato oggetto di alcune modifiche della durata delle varie fasi in particolare in funzione dei rinvenimenti archeologici occorsi in fase di scavo e delle successive indagini di approfondimento richieste dalla Soprintendenza, oggetto peraltro di organizzazione di visite guidate per la cittadinanza al fine di illustrare quanto emerso sulla storia fiorentina. Pur considerando che il termine contrattuale, secondo le previsioni di progetto, è previsto a fine ottobre 2018, stante le previsioni attuali si stima un anticipo del termine dei lavori, presumibilmente tra fine agosto e inizi settembre, salvo verifica in corso d’opera dei rinvenimenti archeologici.

Il presidente della Commissione Sviluppo economico Fabio Giorgetti ha espresso soddisfazione per la fine anticipata dei lavori. “Si provvederà, a breve, a diminuire lo spazio occupato diminuendo il cantiere andando incontro alle esigenze degli esercizi commerciali presenti in piazza della Repubblica. Siamo una delle poche città – precisa il presidente Fabio Giorgetti – che ha “scommesso” sui dehors e sull’attività esterna nelle attività commerciali. E’ fondamentale valorizzare Firenze anche attraverso le proprie attività produttive di ricchezza sul territorio cittadino”.

L'articolo Lavori Piazza Repubblica: “fine anticipata tra fine agosto ed inizi settembre” proviene da www.controradio.it.