Il Teatro Puccini diventa proprieta’ del Comune

Il Teatro Puccini diventa proprieta’ del Comune

Il Teatro Puccini è ufficialmente di proprietà del Comune di Firenze. La Commissione cultura è stata ricevuta dalla presidente Cristina Giani Noferi, dal direttore artistico Lorenzo Luzzetti e dalla direttrice Sybille D’Avino. La struttura dispone di 700 posti ed ha nove dipendenti, circa un terzo del personale degli altri teatri a Firenze.

“A seguito dell’accordo con la Manifattura Tabacchi, il teatro Puccini, da qualche giorno è ufficialmente di proprietà del Comune di Firenze”, ha detto Giorgetti. “Una struttura che lo scorso anno ha ospitato ben 202 manifestazioni. Il volume di affari – ha continuato – si aggira intorno al milione di euro e che ha un bilancio in salute. Il 68% delle entrate proviene dagli incassi”.

Il presidente della commissione cultura Fabio Giorgetti ha dichiarato inoltre che verrà sottoscritta una convenzione tra l’associazione che gestisce il teatro Puccini in cui verranno anche decisi i giorni che verranno messi a disposizione dell’amministrazione comunale.

L’associazione che gestisce il Teatro Puccini, nata nel 1992, ha investito negli ultimi anni circa 350.000 euro ed i contributi regionali sono andati a coprire parte di alcuni investimenti. Al teatro vengono elargiti anche fondi provenienti dal Mibact ma, è stato garantito, ci sarà grande attenzione anche da parte dell’amministrazione comunale.

L'articolo Il Teatro Puccini diventa proprieta’ del Comune proviene da www.controradio.it.

Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze

Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze

Nella Sala Firenze Capitale si è svolta la notifica della proclamazione degli eletti nel nuovo Consiglio comunale. Di seguito la composizione del nuovo “Parlamento” di Palazzo Vecchio con i nomi dei consiglieri che siederanno nel Salone dei Duecento.

Maggioranza: il sindaco Dario Nardella

Gruppo PD (19 consiglieri): Benedetta Albanese, Nicola Armentano, Donata Bianchi, Leonardo Calistri, Enrico Conti, Massimo Fratini, Fabio Giorgetti, Maria Federica Giuliani, Alessandra Innocenti, Luca Milani, Renzo Pampaloni, Letizia Perini, Massimiliano Piccioli, Laura Sparavigna.

A seguito della nomina ad assessore di Cecilia Del Re, Sara Funaro, Andrea Vannucci, Federico Gianassi, Cosimo Guccione entrano a far parte del gruppo PD: Patrizia Bonanni, Francesca Calì, Barbara Felleca, Mirco Rufilli, Stefano Di Puccio.

Gruppo Lista Nardella (3 consiglieri): Mimma Dardano. A seguito della nomina ad assessori di Alessandro Martini e Alessia Bettini entrano a far parte del gruppo Lista Nardella: Marco del Panta Ridolfi e Maria Grazia Monti.

Minoranza: i candidati a sindaco Ubaldo Bocci, Antonella Moro Bundu, Roberto De Blasi

Gruppo Lega (6 consiglieri): Andrea Asciuti, Federico Bussolin, Emanuele Cocollini, Michela Monaco, Antonio Montelatici, Luca Tani.

Gruppo Forza Italia (2 consiglieri): Jacopo Cellai, Mario Razzanelli.

Gruppo Fratelli d’Italia (1 consigliere): Alessandro Emanuele Draghi.

Gruppo Firenze Città Aperta (1 consigliere): Dmitrij Gabriellovic Palagi.

Gruppo Movimento 5 Stelle (1 consigliere): Lorenzo Masi.

L'articolo Presentato ufficialmente il nuovo Consiglio comunale di Firenze proviene da www.controradio.it.

I bambini sconfiggono la paura con “Aisha e la città dei cuori”

I bambini sconfiggono la paura con “Aisha e la città dei cuori”

Venerdì 24 maggio, alle ore 17.00 presso la Sala Spadolini del Bar Ristorante La Loggia al Piazzale Michelangelo, verrà presentato l’audiolibro “Aisha e la città dei cuori”, scritto da Sandra von Borries, un progetto di beneficenza dedicato ai bambini affetti da cardiopatia congenita, edito da Double Shot (Firenze), con il patrocinio della Regione Toscana.

Insieme a Cristina Giachi, Vicesindaca di Firenze, Fabio Giorgetti, Presidente della Commissione Sviluppo Economico del Comune di Firenze e Cristina Scaletti, medico Responsabile Regionale dei percorsi malattie rare, l’autrice Sandra von Borries presenterà alla stampa il libro e le sue finalità. Durante l’incontro la cantante Marilena Catapano, accompagnata al pianoforte da Enrico Andreini, presenterà dal vivo alcune delle canzoni presenti nel CD allegato al libro. Al termine dell’incontro verrà offerto un rinfresco.

“Aisha e la città dei cuori”, illustrato dal fumettista cubano Frank Espinosa con le introduzioni di Carlo Conti e della Dr.ssa Nadia Assanta, cardiologa presso l’Ospedale del Cuore di Massa, è un’avvincente avventura che si svolge sotto il mare. La scimmietta blu Aisha e il suo cuore Bumbùm affrontano la temibile Onda della Paura e prendono per mano il bambino mostrandogli che la paura è un sentimento che appartiene a tutti e che la si può affrontare e vincere insieme. La voce di Paola Cortellesi narra la storia nel CD allegato e canta tre canzoni inedite per i bambini scritte da Enrico Andreini con i testi di Sandra von Borries. Nella canzone ‘Cuore e coraggio’, di cui in questi giorni uscirà anche il  video animato realizzato da Movimento Creative Label, la Cortellesi duetta il rapper Frankie hi-nrg.

“Aisha e la città dei cuori” è il sequel del primo libro di successo “Aisha”, pubblicato nel 2016: entrambi gli audiolibri sono stati distribuiti gratuitamente in tutte le cardiochirurgie pediatriche italiane e nelle associazioni, al fine di offrire un supporto e uno strumento utile a contrastare le sofferenze e le paure dei piccoli affetti da cardiopatia congenita. Scopo di questo progetto è inoltre quello raccogliere fondi a sostegno del prezioso lavoro che viene svolto nei reparti italiani di cardiochirurgia pediatrica: l’intero ricavato delle vendite viene utilizzato, infatti, per l’acquisto di materiale ospedaliero, lettini pediatrici e per il supporto delle missioni umanitarie in Africa di cardiologi e cardiochirurghi, per la cura di bambini con gravi cardiopatie congenite. Paola Cortellesi, a margine degli impegni promozionali per l’uscita del suo ultimo film ‘Ma cosa ci dice il cervello’, ha commentato così il suo contributo artistico al libro: “Ho partecipato con amore alla realizzazione di questo progetto dedicato ai bambini, sia quelli che beneficeranno dei proventi, sia quelli che semplicemente leggeranno questa bellissima nuova avventura di Aisha”.

L'articolo I bambini sconfiggono la paura con “Aisha e la città dei cuori” proviene da www.controradio.it.