Scuola di Musica di Fiesole: tornano gli allievi, distanti ma di nuovo insieme

Scuola di Musica di Fiesole: tornano gli allievi, distanti ma di nuovo insieme

La Scuola di Musica di Fiesole torna ad animarsi della presenza dei giovani musicisti, dei docenti e dei collaboratori per completare dal vivo  il lavoro svolto in questi mesi tramite la didattica on line. Ingresso massimo di 50 allievi contemporaneamente nelle 27 aule allestite con le dovute misure di sicurezza.

Chiara Brilli è andata ad intervistare direzione e giovani musicisti
Alain Meunier (Direttore Artistico)

La Scuola di Musica di Fiesole torna ad animarsi della presenza dei giovani musicisti, dei docenti e dei collaboratori degli uffici, che  si ritrovano a San Domenico grazie ad un piano di rientro in sicurezza elaborato con un team di esperti. Grande è stata la gioia di allievi e docenti, in questi giorni, alla notizia che sarebbe stato possibile rioccupare lo spazio fisico della Scuola e completare dal vivo il lavoro svolto in questi mesi, tornando alla più naturale dimensione fiesolana della musica, ovvero suonare insieme.

Per tre mesi la Torraccia è stata avvolta in un surreale silenzio, dopo la chiusura imposta dall’emergenza sanitaria: la musica si è spostata nella dimensione nel web, dove ha permesso ai docenti di mantenere vivo il rapporto didattico e soprattutto stimolare gli allievi ad impegnarsi, nonostante l’incertezza della situazione rendesse più arduo per tutti mantenere la concentrazione.
In questa prima fase l’orario di apertura è più breve, e proseguono online i corsi collettivi e le lezioni di coloro che, per motivi geografici o organizzativi, non possono ancora far ritorno in classe.

L'articolo Scuola di Musica di Fiesole: tornano gli allievi, distanti ma di nuovo insieme proviene da www.controradio.it.

Garage scontati per incentivare visite a Firenze

Garage scontati per incentivare visite a Firenze

A partire da giugno una decina di parcheggi in garage del centro storico di Firenze, per un totale di 2 mila posti auto, applicano uno sconto del 20% sulla sosta per favorire il rilancio del settore e favorire l’afflusso di persone in città.

Fra questi il signor Giuseppe Megale del Garage Palazzo Vecchio intervistato da Chiara Brilli

L'articolo Garage scontati per incentivare visite a Firenze proviene da www.controradio.it.

Garage scontati per incentivare visite a Firenze

Garage scontati per incentivare visite a Firenze

A partire da giugno una decina di parcheggi in garage del centro storico di Firenze, per un totale di 2 mila posti auto, applicano uno sconto del 20% sulla sosta per favorire il rilancio del settore e favorire l’afflusso di persone in città.

Fra questi il signor Giuseppe Megale del Garage Palazzo Vecchio intervistato da Chiara Brilli

L'articolo Garage scontati per incentivare visite a Firenze proviene da www.controradio.it.

Giornata ambiente: leggere slow e all’aperto con Ta Ta Tà

Giornata ambiente: leggere slow e all’aperto con Ta Ta Tà

Il bisogno di una lettura lenta, tattile dopo tanto tempo di videolezioni o telelavoro. Il libro riparte da una nuova valorizzazione, diventando protagonista di eventi e incontri all’aperto. Come quelli pensati per oggi, 5 giugno, Giornata Mondiale per l’Ambiente dalla libreria indipendente Ta ta tà di Firenze, nata da una cooperativa femminile e dedicata ai temi del verde e del viaggio. Un evento nell’evento come ci racconta Chiara Brilli in questa intervista.

In Oltrarno sarà all’aperto anche la 3* edizione estiva di CreativeMornings Florence con il 1° incontro venerdì 5/6 ore 10 al giardino dei Nidiaci/Ardiglione con Francesca Volpe (solo per iscritti online – si può prenotare alle libraie il libro per il firmacopie -)

Venerdì 5/6 c’è un bis in serale, sempre all’aperto: all’Orto dell’Olmo di Alessandro Vergari, che è viaggiatore e autore di “L’arte di andare a piedi” (Demetra 2020)

Il ritrovo è alle 18 in Largo San Zanobi a Scandicci e raccogliamo le prenotazioni, perché saremo ancora in un piccolo gruppo -> info@tatata.it

Infine per cercare il silenzio leggendo ciascuno ciò che preferisce, in Boboli (accesso gratuito per residenti) lunedì 8/6 in piccolo gruppo con ritrovo in libreria alle 17 (solo per iscritti online). L’incontro è il 1° in esterno del Silent Book Club Firenze.

tutte le fino qui

 

L'articolo Giornata ambiente: leggere slow e all’aperto con Ta Ta Tà proviene da www.controradio.it.

Edicola piazza Signoria: “La gente è aumentata ma i conti non tornano”

Foto di Chiara Brilli

Lo avevamo intervistato il 24 aprile scorso in una piazza della Signoria deserta, in cui aveva riaperto l’edicola giusto per prendere una boccata d’aria, ci aveva detto. Parliamo del signor Raffaele Sorbi, proprietario dell’edicola nel cuore di Firenze che è di famiglia dal 1937.

Ad oltre 40 giorni di distanza ed in piena fase 2 cosa è cambiato?
Chiara Brilli è tornata a chiederglielo

L'articolo Edicola piazza Signoria: “La gente è aumentata ma i conti non tornano” proviene da www.controradio.it.