Odeon,Nebraska per Original Sound

Il programma Original Sound propone per questa per  la prossima settimana al cinema Odeon,Nebraska l’attesissimo film del regista Alexander Payne,premio Oscar per la sceneggiatura che con i suoi due ultimi film Sideways – In viaggio con Jack e Paradiso amaro.Questa volta Payne in uno splendido bianco e nero ci racconta di un viaggio che vede svilupparsi un emozionante confronto padre-figlio con l’ eccezionale prova di Bruce Dern, attore cult dell’ America degli anni sessanta e settanta, premiato a Cannes con la Palma d’oro.

File:Nebraska film.jpg

Woody Grant,un anziano alcolizzato, vive nel Montana, ma scappa ripetutamente di casa nel tentativo di raggiungere il Nebraska dove è convinto di ricevere un ricco premio della lotteria. Uno dei due figli decide di accompagnare il padre in questa bizzarra traversata, che diventerà l’occasione per ripercorrere il passato, raccontarsi, conoscersi.
Tornando per la quarta volta a casa, nel Nebraska, Alexander Payne ci racconta una storia on the road ma intimista, scritta da Bob Nelson, soffusa, fatta di niente e di tutto, con importanti pause, con l’insegna al neon psicologico della malinconia (ma anche melanconia). Al centro del film, bello e struggente  un rapporto difficile tra padre e figlio, che decide di assecondare il padre e gli dà un passaggio a colmare silenzi, apatie, vuoti del passato. Tipico della cultura americana (basti pensare al Miller del ‘Commesso viaggiatore’), l’incontro scontro tra due generazioni andrà a buon fine, mentre la situazione si evolve nel più assoluto, grottesco cinismo, quando il nostro all’ultimo incontra i vecchi amici tronfi di squallore e parenti serpenti pronti a rapinargli la presunta vincita. Tappe molto «made in Usa», dal saloon alla zuffa al cimitero di Spoon River, infine dopo 2000 km. ritorno a casa, missione affettiva compiuta. Nel Midwest americano, un deserto psicologico, sembra di sentire le ballate di Guthrie, le canzoni di Springsteen e una fotografia da Oscar di Phedon Papamichael che recupera il valore della memoria delle storie e della Storia come fossimo nei paesaggi rurali di Faulkner. Payne, cecoviano stilista interiore di uomini in panne, narratore di torti quotidiani e dissolvenze di famiglia, prende per mano il 77enne Bruce Dern, grande dell’America ’70 (‘Tornando a casa’, ‘Complotto di famiglia’, ‘Non si uccidono così anche i cavalli?’), e lo riporta in vetta con un’interpretazione di rara sensibilità che lo riscatta dall’aver sparato alle spalle a John Wayne nei ‘Cowboys’. Strepitosa anche l’interpretazione del figlio Will Forte che esprime al meglio l’anonimato 40enne e la pulsione piccolo borghese.

NEBRASKA (USA, 2013, 110′)
Un film di Alexander Payne con Bob Odenkirk, Bruce Dern
Versione originale con sottotitoli in italiano | Original version with Italian subtitles
Martedì 28 Gennaio: 18.30, 21.00 | January, Monday 28: 6.30, 9.00 pm
Mercoledì 29 Gennaio: 16.15, 18.30 | January, Wednesday 29: 4.15, 6.30 pm
Giovedì 30 Gennaio: 16.15, 18.30, 21.00 | January, Thursday 30: 4.15, 6.30, 9.00 pm
Friday 31 Gennaio: 16.00, 18.15, 20.30, 22.45 | January, Friday 31: 4.00, 6.15, 8.30, 10.45 pm
Lunedì 3 Febbraio: 16.15, 18.30, 21.00 | February, Monday 3: 4.15, 6.30, 9.00 pm
Martedì 4 Febbraio: 16.15, 18.30, 21.00 | January, Tuesday 4: 4.15, 6.30, 9.00 pm
Mercoledì 5 Febbraio: 16.00 | January, Wednesday 5: 4.00 pm
Cinema Odeon Firenze | Piazza Strozzi | Firenze