Massa Carrara, Fc Imballaggi: 52 operai a rischio

Massa Carrara, Fc Imballaggi: 52 operai a rischio

La Fc Imballaggi il primo agosto 2015 aveva preso in subappalto dalla BCube il servizio di imballaggio e logistica all’interno della Ge. La stessa Bcube ha poi subappaltato questi servizi ad altre aziende che oggi sono tutte in difficoltà mettendo a rischio 52 operai della sede di Massa.

Secondo quanto spiegano Fiom, Fim e Uilm di Massa Carrara il nodo da sciogliere sta nella BCube (la prima ditta a cui la Nuovo Pignone ha appaltato negli anni numerosi servizi), che oggi non è più in grado di reggere i numerosi subappalti, avendo al suo interno circa 60 esuberi da ricollocare. Gli operai della Fc Imballaggi hanno effettuato 8 ore di sciopero e interrotto il traffico stradale per qualche minuto, in segno di protesta, gridando “lavoro”, all’ingresso della zona industriale di Massa Carrara Cgil, Cisl e Uil chiedono un incontro urgente con le istituzioni locali e con il presidente della Regione Enrico Rossi.

La scorsa settimana avevano scioperato i lavoratori della Vivaldi e Cardino, dove le procedure di licenziamento sono 13, mentre gli operai della Logistic&Painting sono già in cassa integrazione da un mese.

L'articolo Massa Carrara, Fc Imballaggi: 52 operai a rischio proviene da www.controradio.it.