Novembre nei musei del Polo Fiorentino

Ricco programma a novembre nei musei del Polo Fiorentino con gli appuntamenti espositivi, di spettacolo, gli incontri,gli eventi e le visite guidate.Ecco il programma diramato dalla Soprintendenza.

File:Uffizi Gallery, Florence.jpg

GALLERIA DEGLI UFFIZI
In considerazione del successo che sta ottenendo, la mostra Il Gran Principe. Ferdinando de’ Medici (1663 – 1713) Collezionista e Mecenate proroga fino al 6 gennaio 2014. In questo periodo la Soprintendenza per il Polo Museale Fiorentino ha deciso di disporre un programma di visite guidate alla mostra, a cura del personale interno, che saranno effettuate nelle giornate di sabato 16, 23 e 30 novembre, 7, 14, 21 e 28 dicembre e 4 gennaio, dalle 9.30 alle 11.30 del mattino e dalle 14.30 alle 16.30 del pomeriggio. Le visite saranno gestite senza prenotazione: i visitatori si ritroveranno direttamente all’ingresso della mostra, al Piano Nobile della Galleria; ciascun gruppo sarà composto al massimo da 25 visitatori.

GALLERIA DELL’ACCADEMIA
Anche la mostra in corso alla Galleria dell’Accademia, dal titolo Dal Giglio al David. Arte civica a Firenze fra Medioevo e Rinascimento proroga fino al 6 gennaio 2014 (ne era prevista la chiusura l’8 dicembre prossimo). Si tratta dell’esposizione di opere d’arte d’epoca comunale e repubblicana, nate originariamente per arricchire i palazzi pubblici di Firenze, gli edifici che ospitavano le magistrature che amministravano la città, le sedi delle Arti – le antiche corporazioni dei mestieri – la cerchia di mura cittadine.

GABINETTO DISEGNI E STAMPE DEGLI UFFIZI
Il “Progetto Euploos” è l’iniziativa che si propone di rendere disponibile in rete l’intera raccolta del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi (oltre 150mila opere tra disegni, incisioni, miniature e fotografie databili dal Trecento ai giorni nostri) attraverso la realizzazione di un catalogo completo su supporto informatico e di favorire in tal modo un ideale dialogo internazionale tra la comunità degli studiosi, ma anche tra quanti desiderano avvicinarsi al mondo della grafica. Nell’ambito del progetto, venerdì 8 novembre sarà online sul sito web del Polo Museale Fiorentino la prima mostra virtuale curata dal Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, dal titolo Linee, ombre e colori nei disegni di Federico Barocci. Si tratta di un progetto basato sul lavoro svolto dagli studenti della Scuola di Specializzazione in Beni Storico Artistici dell’Università degli Studi di Bologna, tenuto dalla Direttrice del Gabinetto, Marzia Faietti nell’anno accademico 2011-2012. L’esposizione virtuale, si presenta come un work in progress: per il momento verranno pubblicati, insieme alla Presentazione e a una breve Premessa della dott.ssa Faietti, le prime otto schede, a cui seguiranno nei prossimi mesi nuove immissioni. Da segnalare che lunedì 11 novembre, nella Biblioteca degli Uffizi, è in programma la giornata di studi dal titolo Il Colore dei Musei di cui si tratta in altro comunicato.

MUSEO DI PALAZZO DAVANZATI
Nella seconda metà di novembre, sono tre gli appuntamenti che si svolgeranno al Museo di Palazzo davanzati. Sabato 16 novembre, alle ore 11.30, si svolgerà la conferenza con visita guidata di Marino Marini sul tema La raccolta di ceramiche di Palazzo Davanzati: da Elia Volpi al Museo attuale. A seguire, domenica 17 novembre, alle ore 11,30 appuntamento teatrale con La Compagnia delle Seggiole che presenta Pinocchio non c’è di Oliviero Scotti, divertimento radiofonico ridotto e adattato da testo di Carlo Lorenzini a cura di Sabrina Tinalli. Infine sabato 30 novembre, alle ore 11,30, si terrà la conferenza con visita guidata di Patrizia Cappellini sil tema Sulle tracce del Fondo fotografico di Elia Volpi a Palazzo Davanzati. A tutti e tre gli appuntamenti l’accesso è con biglietto d’ingresso fino ad esaurimento dei posti disponibili.

MUSEO DEGLI ARGENTI
Si intitola Organa sonent. Musica in Camera del Gran Principe Ferdinando e si svolgerà nella Sala di Giovanni da San Giovanni, all’interno del Museo degli Argenti di Palazzo Pitti. È la sesta edizione del programma di concerti previsto per tre sabati consecutivi. Il 16 novembre si esibiranno Martino Noferi (flauto dolce), Marica Testi (flauto traverso) e Ottaviano Tenerani (organo), con musiche di Scarlatti, Geminiani, Veracini e altri; il 23 sarà la volta di Marco Pupo (controtenore), Laura Pistoi (flauto) e Giovanni Vitangeli (organo) con musiche di Pergolesi, Vivaldi, Bach, Scarlatti e Porpora; infine il 30 si esibiranno Rosario di Mauro (violino), Kazuyo Ikeda (violino), Federico Mechelli (violino), Michele Lanzini (violoncello) e James Gray (organo) con musiche di Veracini, Pollaroli, Feroci, Scarlatti e Cesti. Ogni concerto, realizzato grazie agli Amici di Palazzo Pitti e al sostegno dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, inizierà alle ore 12. A tutti e tre gli appuntamenti musicali sarà consentito l’accesso con biglietto d’ingresso fino ad esaurimento posti disponibili.

VILLA MEDICEA DI CERRETO GUIDI
Alla Villa medicea di Cerreto Guidi, sabato 9 novembre, alle 16.30, è in programma Un pomeriggio con l’autore: Marco Malvaldi. Il giallista converserà col pubblico sul tema “Il bello è raro”, in occasione della recente nomina Unesco della Villa medicea di Cerreto Guidi riconosciuta patrimonio dell’Umanità. Al termine del pomeriggio verrà offerta a tutti gli ospiti una merenda a base di té e biscotti. L’Associazione Amici della Villa medicea di Cerreto Guidi organizza per sabato 16 novembre, alle 21, L’iris e il giglio una cena a scopo benefico, il cui ricavato sarà completamente devoluto al restauro di alcune opere della collezione Bardini.