Un francobollo per Michelangelo

Un francobollo per Michelangelo. Un annullo filatelico con l’immagine del David in occasione del 450° anniversario della morte del grande artista. La cerimonia di emissione del francobollo si svolgerà domenica 23 marzo alle 10,30 nel Salone dei Duecento di Palazzo Vecchio alla presenza del presidente del Consiglio comunale Eugenio Giani, la soprintendente al polo museale Cristina Acidini e, in rappresentanza di Poste italiane, il direttore della filiale di Firenze 1.

Il francobollo ordinario del valore di 0,70 euro, appartiene alla serie tematica “il Patrimonio artistico e culturale italiano”. E’ stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in calcografia, su carta patinata gommata, fluorescente; grammatura: 100 g/mq; formato carta mm 40 x 48; formato stampa: mm 36 x 44; dentellatura: 13 x 13 ½; colore: uno; tiratura: due milioni di francobolli; foglio: venticinque esemplari, valore “€ 17,50”. La vignetta, a cura del bozzettista e incisore Antonio Ciaburro, raffigura un particolare della statua del “David”, scolpita da Michelangelo fra il 1501 e il 1504, conservata presso la Galleria dell’Accademia a Firenze. Completano il francobollo le leggende “MICHELANGELO” e “DAVID”, le date “1475 – 1564”, la scritta “ITALIA” e il valore “ 0,70. L’annullo speciale sarà disponibile anche domenica presso il servizio filatelico temporaneo che sarà attivato nel Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio dalle 10 alle 18.