Finister: il nuovo singolo in anteprima assoluta su Controradio

Finister: il nuovo singolo in anteprima assoluta su Controradio

A più di 2 anni dall’ultima uscita, i Finister tornano con il nuovo singolo “My Deepest Faces”. Il brano sarà presentato in anteprima assoluta su Controradio venerdì 18 maggio alle ore 11:00.

Dopo un tour di quasi due anni, con oltre 100 date in tutta Europa, a tre anni dall’esordio di ‘Suburbs Of Mind’, che ha riscosso favori di pubblico e critica, il 19 maggio i Finister torneranno sul palco, unico live in Italia, per la presentazione di “Are you Sure?”, l’EP realizzato in tiratura limitatissima, disponibile solo in questa data.

“My Deepest Faces”, il brano che ascolteremo in anteprima assoluta venerdì 18 maggio alle ore 11:00 su Controradio, è stato registrato a Firenze al Labella Studio e al Plastic Sun Studio ed è stato mixato da Samuele Cangi (l’anima “in studio” dei Manitoba) e Tommaso Giuliani (Handshake). Le sonorità psichedeliche ed elettroniche sono solo una delle tante facce che ritroverete nel secondo album della band, realizzato tra Italia, Inghilterra e Francia, la cui uscita è prevista per l’autunno 2018. “My Deepest faces” sarà presentato dal vivo sabato 19 maggio al Combo ad ingresso gratuito.”

I Finister sono una band fiorentina, dopo i primi passi mossi nell’edizion e 2011 del Rock Contest, nel 2015 esce il primo album “Suburbs Of Mind” per Red Cat / Audioglobe prodotto da Guido Melis. L’album è accolto positivamente dalla stampa nazionale ed internazionale. La band ha condiviso il palco con artisti come: THE KOOKS, PRODIGY, MANU CHAO, MOTORHEAD, MARCO MENGONI, SALMO, MOTTA, IRENE GRANDI ed ha collezionato esperienze live in Italia, Inghilterra, Germania, Francia, Olanda, Belgio e Serbia.

L'articolo Finister: il nuovo singolo in anteprima assoluta su Controradio proviene da www.controradio.it.

Nasce DIY Firenze Fest

Nasce DIY Firenze Fest

Stasera, nella cornice del Sicurcaiv di Grassina, si svolgerà l’iniziativa nata dall’incontro degli artisti che popolano la scena underground fiorentina ed i ragazzi della LO-FI Management. Il festival sarà uno spazio culturale aperto ai “performers” emergenti.

Il DIY Firenze Fest, alla sua prima edizione, si propone di portare alla luce alcune delle realtà culturali più interessanti dell’underground fiorentino, ma anche per stimolare il pubblico attraverso molteplici espressioni artistiche originali.

Si potrà assistere a concerti, esposizioni d’arte, performance di poesia ed anche DJ set. La proposta per mettere in vetrina tutti i talenti nascosti che il territorio fiorentino ha da offrire. Lo scenario sarà quello della casa del popolo più grande di’Italia, quella dei Sicurcaiv di Grassina, che ha già ospitato sul proprio palco artisti  del calibro di Kraftwerk e Bjork.

“La scena artistica fiorentina è ricca di realtà interessanti –  ma gli spazi sono pochi, spesso piccoli. Non sempre i talenti locali riescono ad arrivare all’attenzione di chi può veramente fare qualcosa per aiutarli e le possibilità di esibire la propria proposta in modo adeguato sembra essere sempre più difficile”; questo il pensiero che ha portato i ragazzi di LO-FI ad organizzare la serata.

Sul palco del Sicurcaiv si alterneranno quattro band dalle 21 in poi: ad aprire le danze saranno i Washita, formazione composta da 5 ragazzi di Firenze che si apprestano a rilasciare il loro Ep d’esordio.

A seguire i Beyond The Garden, già vincitori del Rockcontest di Controradio nell’edizione 2014, che presenteranno alcuni pezzi dal disco di imminente uscita; gli Handshake, terzi classificati al Rockcontest edizione 2016, ed infine i Finister, gruppo fiorentino con un disco già pubblicato ed una lunga tournèe europea alle spalle, al loro ultimo concerto prima di tornare per promuovere il loro nuovo album in uscita.

Alle band si alterneranno i membri del collettivo di poesia orale Fumofonico con delle performance sul palco, mentre il pubblico potrà anche ammirare le esposizioni dei tanti artisti presenti: dai dipinti di Arianna Grifoni, alla street art di Jamesboy e Mono_graff alle fotografia di Teresa Bucca e Anna Haze.

Dopo i concerti, Dj set con La Notte e ABØ, fondatore di Owl Party, marchio di tante serate club fiorentine.

Ingresso 10 euro, ore 21, Sicurcaiv (Grassina)

Ascolta l’intervista di Giustina Terenzi a LO-FI e membri di Finister, Handshake, Beyond the Garden e Fumofonico

 

L'articolo Nasce DIY Firenze Fest proviene da www.controradio.it.