Firenze Marathon: fastidio o evento per la città e i suoi abitanti?

Firenze Marathon: fastidio o evento per la città e i suoi abitanti?

Fa discutere la gara podistica che ieri ha invaso la città per la sua 34esima edizione con circa 9 mila atleti partiti da piazza Duomo.

Molte le segnalazioni di disagi per la circolazione e per i servizi temporaneamente soppressi su alcune direttrici del trasporto pubblico. C’è invece chi ha voluto sottolineare, sui nostri canali social, la spettacolarità e unicità dell’evento.

Ecco alcuni dei post arrivati alla redazione: “Ogni città ha la sua maratona simbolo di solidarietà e fratellanza, è un evento mondiale”, “A chi si lamenta dico fatela poco lunga polemiconi, la maratona è una bella cosa e c’è una volta l’anno”, “Continui sbarramenti, continui disagi per i cittadini, propongo una telefonata agli abitanti nei giorni prima della maratona”, “Con tutte le pubblicità che arrivano nella cassetta della posta, un semplice ed economico volantino con le strade chiuse e la mappa del percorso aiuterebbe assai”, “Vi scrivo come podista: ho corso in passato sia a Roma che a Firenze e l’emozione vera di godersi queste meravigliose città con l’incitamento della gente, senza motori, è impagabile”, “Capisco i disagi ma è una festa per tutti”.

Abbiamo chiesto un parere al sociologo Pippo Russo, intervistato questa mattina in Morning News da Gimmy tranquillo e Chiara Brilli.

L'articolo Firenze Marathon: fastidio o evento per la città e i suoi abitanti? proviene da www.controradio.it.

Firenze Marathon, oltre 10mila iscritti

Firenze Marathon, oltre 10mila iscritti

La partenza (alle 8.30) e l’arrivo, saranno in piazza Duomo nel percorso ad anello tutto ambientato nella città di Firenze e che tocca i più famosi monumenti e luoghi artistici.

Per la quinta volta in 34 edizioni superano quota 10.000 (10042) gli iscritti alla Asics Firenze Marathon in programma domenica prossima. A questi si aggiungeranno i circa 2000 partecipanti stimati alla Ginky Family Run, la minicorsa di 2 km circa che partirà mezz’ora dopo la partenza della maratona.

Nel dettaglio sono 8003 gli uomini e 2039 le donne iscritte. Gli stranieri sono 2812 di cui 1973 uomini e 839 le donne. Gli italiani sono 7230 di cui 6030 uomini e 1200 donne.
Tra gli stranieri (oltre 80 le nazioni rappresentate) i contingenti più numerosi sono, nell’ordine: Francia con 793 iscritti, Gran Bretagna (330), Belgio (202), Germania (197),
Marocco (147), Austria (140), Spagna (135). Tra le regioni italiane, dopo la Toscana con 2028 unità, la Lombardia con 1147, il Lazio (801), Campania (557), Emilia Romagna (548).

Oggi è scattato ufficialmente il conto alla rovescia, con una cerimonia presso la sala riunioni della Fidal Toscana presso l’Asics Firenze Marathon Stadium.

Alla cerimonia di presentazione hanno partecipato tra gli altri l’assessore allo sport del
Comune di Firenze Andrea Vannucci, il presidente di Firenze Marathon Giancarlo Romiti, Alessio Piscini presidente del Comitato regionale toscano della Fidal. Fulvio Massini,
direttore tecnico della manifestazione ha presentato i top runners. Eugenio Giani presidente del Consiglio regionale della Toscana e delegato provinciale del Coni, Maria Federica Giuliani presidente della Commissione sport e cultura del Comune di Firenze, Michele Pierguidi presidente del Quartiere 2 e Gerardo Vaiani Lisi in rappresentanza della Fidal nazionale nonchè già tra i soci fondatori della maratona di Firenze.

“È una manifestazione che Firenze è riuscita a fare un punto di forza. Quest’anno è stata superata quota diecimila iscritti. Il percorso è un po’ cambiato nella parte dell’Oltrarno ma mantiene i suoi punti centrali, ovvero la partenza e l’arrivo da Piazza del Duomo. La Maratona è una grande festa per la città” così l’assessore Andrea Vannucci, che poi ha aggiunto “Firenze negli ultimi anni e’ cresciuta molto nel panorama podistico ma non
solo”.

“Quando c’è una organizzazione che porta oltre diecimila iscritti a questa bellissima maratona, oltre 2500 volontari, e che tutto questo si proietta in tutto il mondo c’è tutto
l’orgoglio di Firenze”, ha detto Giani.

La partenza (alle 8.30) e l’arrivo, saranno in piazza Duomo nel percorso ad anello tutto ambientato nella città di Firenze e che tocca i più famosi monumenti e luoghi artistici. Questa edizione può contare su alcuni atleti che vantano nel loro passato primati personali davvero eccezionali. Il migliore è Gilbert Kipruto Kirwa capace di correre nel 2009 a Francoforte in 2h06’14’, potrebbe battere il primato della gara. Non ha corso maratone quest’anno ma in passato è stato un atleta molto solido con tre arrivi nelle 2 ore 06′ di gara.

L'articolo Firenze Marathon, oltre 10mila iscritti proviene da www.controradio.it.

TORNA LA NOTTURNA DI SAN GIOVANNI

Notturna

Sabato (17 giugno) si terrà l’appuntamento con la tradizionale corsa della Notturna di San Giovanni, in attesa della festa del Patrono di Firenze.

Torna questo sabato (17 giugno) la Notturna di San Giovanni, evento podistico organizzato da Firenze Marathon che, come da tradizione, si svolge l’ultimo sabato prima della festa del Santo Patrono di Firenze (24 giugno).

La manifestazione, ormai giunta alla 78esima edizione, si svolge sulla distanza di 10 km per le vie del centro storico, con partenza alle ore 21 in piazza San Giovanni, davanti al Duomo, dove è previsto anche l’arrivo.

Oltre alla classica corsa di 10 km vi sarà anche la corsa ludico- motoria senza classifiche: la Family Run, di circa, aperta a tutti.

Per info e iscrizioni www.firenzemarathon.it

Percorso: Piazza Duomo (partenza di fronte al campanile di Giotto), via del Proconsolo, piazza San Firenze, via dei Leoni, via dei Neri, via dei Benci, piazza Santa Croce, via Magliabechi, corso dei Tintori, via dei Benci, ponte alle Grazie, lungarno Serristori, piazza Poggi, lungarno Cellini, via della Fornace, via dei Bastioni, porta San Miniato, piazzetta San Miniato, via San Niccolò, piazza dei Mozzi, lungarno Torrigiani, piazza Santa Maria Soprarno, via dei Bardi, via Guicciardini, piazza Pitti, piazza San Felice, via Maggio, piazza Frescobaldi, lungarno Guicciardini, ponte alla Carraia, lungarno Vespucci, via Curtatone, via Montebello, via Melegnano, via Finiguerra, via Palazzuolo, via del Porcellana, via della Scala, piazza Santa Maria Novella, via dei Fossi, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Tornabuoni, ponte Santa Trinita, borgo San Jacopo, Ponte Vecchio, piazza del Pesce, via dei Girolami, via dei Georgofili, via Lambertesca, piazzale degli Uffizi, piazza Signoria, via Calzaiuoli, piazza Duomo.

The post TORNA LA NOTTURNA DI SAN GIOVANNI appeared first on Controradio.

TORNA LA NOTTURNA DI SAN GIOVANNI

Notturna

Sabato (17 giugno) si terrà l’appuntamento con la tradizionale corsa della Notturna di San Giovanni, in attesa della festa del Patrono di Firenze.

Torna questo sabato (17 giugno) la Notturna di San Giovanni, evento podistico organizzato da Firenze Marathon che, come da tradizione, si svolge l’ultimo sabato prima della festa del Santo Patrono di Firenze (24 giugno).

La manifestazione, ormai giunta alla 78esima edizione, si svolge sulla distanza di 10 km per le vie del centro storico, con partenza alle ore 21 in piazza San Giovanni, davanti al Duomo, dove è previsto anche l’arrivo.

Oltre alla classica corsa di 10 km vi sarà anche la corsa ludico- motoria senza classifiche: la Family Run, di circa, aperta a tutti.

Per info e iscrizioni www.firenzemarathon.it

Percorso: Piazza Duomo (partenza di fronte al campanile di Giotto), via del Proconsolo, piazza San Firenze, via dei Leoni, via dei Neri, via dei Benci, piazza Santa Croce, via Magliabechi, corso dei Tintori, via dei Benci, ponte alle Grazie, lungarno Serristori, piazza Poggi, lungarno Cellini, via della Fornace, via dei Bastioni, porta San Miniato, piazzetta San Miniato, via San Niccolò, piazza dei Mozzi, lungarno Torrigiani, piazza Santa Maria Soprarno, via dei Bardi, via Guicciardini, piazza Pitti, piazza San Felice, via Maggio, piazza Frescobaldi, lungarno Guicciardini, ponte alla Carraia, lungarno Vespucci, via Curtatone, via Montebello, via Melegnano, via Finiguerra, via Palazzuolo, via del Porcellana, via della Scala, piazza Santa Maria Novella, via dei Fossi, piazza Goldoni, via della Vigna Nuova, via Tornabuoni, ponte Santa Trinita, borgo San Jacopo, Ponte Vecchio, piazza del Pesce, via dei Girolami, via dei Georgofili, via Lambertesca, piazzale degli Uffizi, piazza Signoria, via Calzaiuoli, piazza Duomo.

The post TORNA LA NOTTURNA DI SAN GIOVANNI appeared first on Controradio.

Grande attesa per Firenze Marathon

iscrizioni

Grande attesa per Firenze Marathon,giunta quest’anno alla trentesima edizione. Ad un mese circa dalla maratona ,che si correrà il 24 novembre, si sta già superando il tetto dei 9000 iscritti, quasi 2000 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Coloro che si sono già iscritti sono 8894 di cui 7425 uomini e 1470 donne.Per nazionalità, gli italiani sono 6588 di cui 5742 uomini e 846 donne, i podisti stranieri sono invece 2258 di cui 1638 uomini e 630 donne.

Cresce sempre di più il numero di coloro che si iscrivono on line, sul sito www.firenzemarathon.it, soprattutto, in percentuale, tra gli stranieri. Ad adottare la modalità di iscrizione via internet sono stati infatti per ora 4788 podisti, di cui 2819 italiani e 1969 stranieri. Da sottolineare che lo scorso anno gli iscritti totali alla Firenze Marathon erano stati 9763, (7395 italiani e 2278 stranieri, anche se effettivamente al via si erano allineati in 8323). La nazione più rappresentata, dopo l’Italia con 7395 unità era stata la Francia con 652 presenze, seguita da Gran Bretagna (378) e Germania con 233.Coloro che hanno tagliato il traguardo nel 2012 sono stati 7771 (di cui 6577 uomini e 1194 donne). Cifra che si era attestata in terza posizione nella speciale classifica delle 29 edizioni già corse della gara, due sole unità in meno che nel 2010. L’edizione record resta quella del 2009 con 8206 arrivati. In ogni caso Firenze si era confermata la seconda maratona d’Italia con più arrivati al traguardo, dopo quella di Roma.