Torna Firenze Urban Trail

Torna Firenze Urban Trail

La manifestazione nella sua versione 2018 proporrà 4 diversi percorsi: uno sarà notturno, mentre quello più impegnativo, di 80km, varrà la qualificazione, per i primi tre classificati, al campionato mondiale di trail running. Rinnovata per il terzo anno la collaborazione con Oxfam Italia.

Ponte Vecchio, piazzale degli Uffizi, piazza Signoria, il Duomo e il Campanile di Giotto, San Miniato al Monte e il Giardino di Boboli. Sono solo alcuni dei luoghi che faranno da pista spettacolare a Firenze Urban Trail, la manifestazione sportiva che mette insieme competizione e la bellezza su percorsi unici al mondo. L’evento è stato presentato oggi in Palazzo Vecchio dall’assessore allo Sport con il direttore di gara Simone Brogioni e il referente Oxfam Italia Lorenzo Ridi.

I tracciati Urban Trail e Ecotrail offrono ai partecipanti la possibilità di ammirare Firenze dall’alto delle sue colline, con i passaggi da Castel di Poggio e dai conventi di Madonna del Sasso e Monte Senario, per poi entrare nel cuore di Fiesole.

Secondo l’assessore allo Sport si tratta di un trail urbano a tutti gli effetti che rende questa manifestazione un appuntamento unico, anche grazie al grandissimo fascino della gara in notturna. una due giorni di grande sport nella che apre di fatto la stagione primaverile del podismo a Firenze e rispecchia un movimento in crescita.

I quattro percorsi: venerdì 2 marzo alle 21 la classica Firenze Urban Trail 13 km by night e la Firenze Urban Walking, 10 km di camminata a passo libero, su un tracciato che attraversa i luoghi più spettacolari di Firenze: Ponte Vecchio, piazzale degli Uffizi, piazza Signoria, il Duomo e il campanile di Giotto. Sabato 3 marzo invece, alle 8.30 prenderà il via l’Ecotrail Florence: due distanze di 42 km e 80 km, quest’ultima valida per la selezione per il campionato mondiale di trail running a Penyagolosa (Spagna). I primi tre classificati (uomini e donne) dell’Ecotrail Florence 80 km faranno parte della nazionale italiana.

Nel 2018 sono cinque i comuni toscani interessati dal percorso della 80 km: a Fiesole e Firenze si aggiungono infatti i territori di Pontassieve, Vaglia e Borgo San Lorenzo. Tra le tante di questa edizione c’è la location di partenza e arrivo, che si sposta da piazza Santa Croce al piazzale Michelangelo, dove sarà possibile anche ritirare i pettorali a partire dalle 15 di venerdì 2 marzo.

Per il terzo anno la Firenze Urban Trail sostiene l’attività di Oxfam Italia, come sottolineato da Lorenzo Ridi:

L'articolo Torna Firenze Urban Trail proviene da www.controradio.it.