‘Futuro remoto’ per i giovani bancari toscani, evento/ricerca della Fisac

‘Futuro remoto’ per i giovani bancari toscani, evento/ricerca della Fisac

Che valori hanno? Chi votano? Che problemi hanno sul posto di lavoro i giovani lavoratori bancari toscani? Oggi a Firenze presentazione di una ricerca Fisac Cgil-Università La Sapienza. Interventi di Quiriconi e Megale (Fisac Toscana e nazionale) e degli onorevoli Damiano (Pd), Ruocco (5 Stelle), Speranza (Leu). Collegamenti su Controradio e Controradio Firenze a cura di R. Palumbo

La Fisac Cgil Toscana, col coordinamento scientifico del dipartimento di Scienze sociali ed economiche dell’Università La Sapienza di Roma, ha realizzato un’indagine sui lavoratori bancari toscani (età media under 35) attraverso la somministrazione (prevalentemente online) di 400 questionari anonimi contenente oltre 50 domande per indagare il rapporto con il lavoro, la società e la politica. I risultati dell’indagine (e un’altra ricerca sul tema della Fisac nazionale) vengono presentati oggi a Firenze presso la Camera del lavoro nell’ambito dell’iniziativa è chiamata “Futuro remoto”.

Primo collegamento con Daniele Quiriconi (segretario Fisac Toscana), on. Cesare Damiano (Pd)

Secondo collegamento: Mimmo Carrieri (Università La Sapienza), Agostino Megale (segretario generale Fisac)

(notizia in aggiornamento)

L'articolo ‘Futuro remoto’ per i giovani bancari toscani, evento/ricerca della Fisac proviene da www.controradio.it.