Franco Fontana, a Firenze una mostra celebra la sua fotografia

Franco Fontana, a Firenze una mostra celebra la sua fotografia

Inaugurata oggi a Palazzo del Pegaso la mostra del fotografo modenese, curata dallo storico della fotografia Italo Zannier e introdotta da Massimo Donà, che resterà in atto fino al 28 Gennaio.

“Postpopmail Paesaggio Toscana”, questo il titolo della mostra dedicata al fotografo Franco Fontana, che è stata inaugurata oggi a palazzo del Pegaso alle 12, in sala Gonfalone.

L’esposizione, promossa dal Consiglio regionale e organizzata e prodotta da Fratelli Alinari Fondazione per la Storia della Fotografia, è curata da uno dei più grandi storici della fotografia, Italo Zannier, e introdotta da un testo di Massimo Donà, con una serie di materiali inediti: collage, fotomontaggi e disegni originali realizzati da Franco Fontana e inviati per lettera a Zannier, che formano un corpus di neo cultura pop. Saranno inoltre esposte una decina di fotografie di Fontana, in particolare sul paesaggio toscano.
All’inaugurazione della mostra – che sarà ospitata a palazzo del Pegaso fino al 28 gennaio 2018 – sono intervenuti Italo Zannier e Massimo Donà. Presente l’artista.

Franco Fontana,nato a Modena il 9 dicembre 1933, comincia a fotografare nel 1961. La sua prima mostra personale è a Modena nel 1968.
L’artista ha pubblicato oltre 60 libri con diverse edizioni italiane, giapponesi, francesi, tedesche, svizzere, americane e spagnole. Ha esposto in tutto il mondo in Gallerie e Musei con più di 400 partecipazioni tra collettive e personali. Le sue opere sono in oltre 50 collezioni di Musei in tutto il mondo.

L’articolo Franco Fontana, a Firenze una mostra celebra la sua fotografia proviene da www.controradio.it.