Anniversario della Strage di via dei Georgofili

Angela e Fabrizio Nencioni, le loro figlie Nadia e Caterina, lo studente di architettura Dario Capolicchio sono le vittime che persero la vita la notte fra il 26 e il 27 maggio del 1993 persero la vita per una bomba che provocò anche 41 feriti, distrusse la storica Torre de’ Pulci dove ha sede l’Accademia dei Georgofili, causò ingenti danni a tutto il patrimonio culturale e abitativo circostante, lasciando moltissime famiglie senza un tetto.


Nel 21° anniversario della Strage di via dei Georgofili sono in programma una serie di iniziative che si concluderanno in piazza Signoria e sul luogo dell’attentato. Il 26 maggio alle 23 sull’Arengario di Palazzo Vecchio (in caso di pioggia nel Salone dei Cinquecento) rappresentazione della Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni con Tiziana Bellavista, Enrico Nenci, Lisandro Guinis, Cristiana Fogli, Barbara Nizzi e il Coro di San Francesco e Santa Chiara a Montughi diretto da Enrico Rotoli. La rappresentazione sarà preceduta dai saluti da parte delle autorità cittadine, del presidente del Senato, del ministro dell’istruzione, della vicepresidente della Regione Toscana e della presidente dell’Associazione familiari vittime di via dei Georgofili Giovanna Maggiani Chelli. Alle 1 da Palazzo Vecchio partirà un corteo fino a via dei Georgofili dove, alle 1.04 verrà deposta una corona dove persero la vita 5 persone.

La notte dei Georgofili

Arriva alla scuola media Botticelli (in via Gran Bretagna 58) la mostra fotografica dell’Agenzia Ansa ‘La notte dei Georgofili’ che documenta l’intera storia dell’attentato del 27 maggio 1993 a Firenze e di questi venti anni, attraverso le foto e il lavoro giornalistico svolto dall’Ansa. Domani, con gli studenti, sarà presente l’assessora all’educazione e alla legalità Cristina Giachi.


La mostra (25 pannelli di 1,5 metri x 1 con oltre 50 foto di grandi dimensioni), offre i momenti più significativi seguiti all’attentato, dal dolore della città alle indagini, dalla ricostruzione della Torre del Pulci ai processi, dal recupero del patrimonio artistico danneggiato a come quell’episodio drammatico abbia rappresentato anche l’inizio di un percorso di educazione alla legalità.
La mostra fu inaugurata il 26 maggio dello scorso anno, nel Cortile di Michelozzo di Palazzo Vecchio, dal sindaco Matteo Renzi, dal presidente del Senato Pietro Grasso e dal direttore dell’Ansa Luigi Contu. Adesso viene proposta a tutte le scuole cittadine in un percorso per la formazione alla legalità.

Archivi e Biblioteche

Archivio di Stato di Firenze

 

L’Archivio di Stato di Firenze conserva oltre 70 Km di materiale documentario, dall’VIII sec. ai nostri giorni, raccolto in più di 600 fondi e costituito dalle più diverse tipologie: carteggi, diplomi, codici miniati, statuti, disegni, carte nautiche e geografiche che recano iscritta la memoria storica delle vicende politiche, sociali, culturali e artistiche di Firenze e della Toscana e che fanno dell’Archivio di Stato di Firenze un punto di riferimento per ricercatori di tutto il mondo.
Servizio di richieste on-line
Gli utenti in possesso di tessera di …


Invia link ad un amico

Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux

 

Il fondatore del Gabinetto scientifico letterario G.P.Vieusseux, inaugurato nella sede di Palazzo Buondelmonti, in Piazza Santa Trinita il 25 gennaio 1820, è un commerciante di origini ginevrine, nato ad Oneglia nel 1779, di cultura illuminista, reduce da un ventennio circa di viaggi mercantili per l’Europa negli anni tra il 1814 e il 1817 …


Invia link ad un amico

SDIAF Sistema Documentario Integrato dell’Area Fiorentina

 

I Comuni dell’Area Metropolitana del Chianti, del Valdarno fiorentini e la Provincia di Firenze si sono uniti in un Sistema Documentario unico che crea un’unica grande offerta informativa sul territorio. Un Sistema Documentario lo SDIAF che riunisce le Biblioteche e gli Archivi dell’area e si configura come una innovativa Rete Culturale centrata sulla rendere possibile l’accesso a tutti i cittadini al mondo dell’informazione e della conoscenza. Nello stesso tempo di valorizzare le radici storico-politico-sociali del territorio con iniziative che rendano vivo e fru …


Invia link ad un amico

Biblioteca Innocenti Library

 

La Biblioteca Innocenti Library e’ stata costituita nel 2001 come Progetto di cooperazione fra l’ Istituto degli Innocenti di Firenze e il Centro di Ricerca Innocenti (Innocenti Research Centre) dell’UNICEF. La Biblioteca si trova nel centro di Firenze nella sede dell’antico Ospedale degli Innocenti e offre al pubblico un patrimonio di circa 19.000 documenti sulle problematiche relative ai bambini e agli adolescenti. …


Invia link ad un amico

Biblioteca delle Oblate

 

Un nuovo spazio dedicato ai cittadini, agli ospiti e ai visitatori di Firenze situato nel quattrocentesco monastero delle Oblate, a pochi passi da piazza del Duomo. Un luogo dove si può leggere un libro o ascoltare musica seduti su un comodo divano sfogliare un giornale o navigare in internet sulla terrazza, all’ombra della Cupola del Brunelleschi ascoltare una fiaba con i propri bambini partecipare ad un laboratorio di scrittura creativa per volare con la fantasia concentrarsi in silenzio su un romanzo o un saggio chiacchierare, prendere un caffè, scambiarsi ide …


Invia link ad un amico

Accademia dei Georgofili

 

Accademia dei Georgofili
L’Accademia dei Georgofili, con sede in Firenze, fondata il 4 giugno 1753, si propone di contribuire al progresso delle scienze e delle loro applicazioni all’agricoltura in senso lato, alla tutela dell’ambiente, del territorio agricolo e allo sviluppo del mondo rurale …


Invia link ad un amico

Biblioteca Marucelliana

 

La Marucelliana è una biblioteca pubblica statale del Ministero per i Beni e le Attivita’ culturali. Partecipa al Servizio Bibliotecario Nazionale, Polo SBN Biblioteca nazionale centrale di Firenze. Dotata di importanti collezioni sia antiche che moderne, ha continuato costantemente ad accrescersi dalla fondazione (1752) fino ad oggi, in virtù anche del diritto di stampa per Firenze e provincia, di cui è depositaria dal 1911. E’ una biblioteca di cultura generale e di ricerca su base storica con orientamento umanistico e artistico, soprattutto riguardo alla cultur …


Invia link ad un amico

BIBLIOTECA MEDICEA LAURENZIANA

 

La Biblioteca Medicea Laurenziana è una biblioteca pubblica statale afferente al Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali, centro di ricerca internazionale, specializzata nella conservazione, valorizzazione e tutela dei propri fondi manoscritti e rari a stampa. …


Invia link ad un amico

Associazione di biblioteche storico-artistiche e umanistiche a Firenze

 

l’Associazione IRIS comprende la Biblioteca Berenson (Villa I Tatti – The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies), la Biblioteca dell’Istituto Universitario Olandese di Storia dell’Arte, la Biblioteca degli Uffizi (Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Fiorentino), la Biblioteca della Fondazione di Studi di Storia dell’Arte Roberto Longhi, la Biblioteca dell’Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento, la Biblioteca dell’Opificio delle Pietre Dure e la Biblioteca dell’Universita’ Internazionale dell’Arte …