LABORATORIO SOCCORSO a Prato: 12 spazi per 12 principi fondamentali

LABORATORIO SOCCORSO a Prato: 12 spazi per 12 principi fondamentali

Il progetto di Giacomo Zaganelli nel Quartiere Soccorso di Prato si svolgerà venerdì 23 ottobre dalle 17.30 alle 19.30. Sabato 24 e domenica 25 dalle 16 alle 20.

12 micro-interventi (azioni, performance, video, installazioni, ecc) ciascuno ispirato da uno dei 12 principi fondamentali della Costituzione Italiana, ambientati in altrettanti spazi privati e pubblici del quartiere, alcuni vissuti, altri chiusi, sfitti e inutilizzati, riaperti per l’occasione.

LABORATORIO SOCCORSO è un progetto diffuso di Giacomo Zaganelli, curato da Stefania Rinaldi e organizzato da CUT | Circuito Urbano Temporaneo in continuità con NO AgenZy, vincitore del bando per la rigenerazione a base culturale della Regione Toscana, con il contributo cultura di Publiacqua e il patrocinio del Comune di Prato.

Un evento diffuso, realizzato con il coinvolgimento degli abitanti del quartiere, pensato per avvicinare la cittadinanza alle tematiche della Costituzione attraverso i linguaggi dell’arte contemporanea.
Orari e prenotazioni al link.

L'articolo LABORATORIO SOCCORSO a Prato: 12 spazi per 12 principi fondamentali proviene da www.controradio.it.

Prato: nuova vita al quartiere Soccorso con un progetto di rigenerazione artistica

Prato: nuova vita al quartiere Soccorso con un progetto di rigenerazione artistica

Il progetto No AgenZy è iniziato a luglio con l’artista Giacomo Zaganelli. Dal 23 al 25 ottobre si terrà il Laboratorio Soccorso un evento ispirato ai 12 principi fondamentali della costituzione per conoscere e ripensare il quartiere.

Sono 80 immobili abbondonati e cinque aree verdi incolte gli spazi che prendono vita nel quartiere Soccorso. Il progetto che ha visto lo sviluppo di una mappa dei vuoti urbani del Quartiere (fondi sfitti e spazi residuali in abbandono) disponibile in open source, consultabile a questo link

L’evento di ottobre (dal 23 al 25) sarà anche un’occasione di coinvolgimento comunitario chiamando la cittadinanza del quartiere e della città a prendere parte a un processo di inclusione sociale. Verranno prodotti 12 interventi (azioni/performance/video/ecc), ognuno connesso ad ognuno dei principi fondamentali della costituzione, che verranno realizzati dall’artista assieme a cittadinanza, artisti ed enti culturali.

Da questa iniziativa è nata anche la possibilità di avere uno spazio in uso temporaneo per due settimane, che l’artista aprirà alla cittadinanza e ad un gruppo di giovani creativi under 30 che collaborano al progetto, come luogo di sperimentazione di pratiche artistiche e punto di contatto nel cuore di via Milano.

L'articolo Prato: nuova vita al quartiere Soccorso con un progetto di rigenerazione artistica proviene da www.controradio.it.