Coronavirus: Pisa riapre parchi e cimiteri da lunedì

Coronavirus: Pisa riapre parchi e cimiteri da lunedì

Da lunedì a Pisa riaprono parchi pubblici e cimiteri. Lo ha stabilito il Comune con due apposite ordinanze che, per quanto riguarda, i giardini contemplano anche precise modalità di fruizione con accessi contingentati in base all’ampiezza.

Si tratta di quattro parchi cittadini recintati la cui riapertura, precisa l’ente, è però “condizionata al rigoroso rispetto delle norme di contenimento della diffusione del Covid-19, che prevedono il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici e il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro (che aumenta a 2 nel caso dello svolgimento di attività motoria). I parchi che riaprono sono Il Giardino Scotto (ove saranno ammesse 150 persone contemporaneamente in orario 9-13 e 15-18), il Parco della Cittadella (100 persone), il parco di via Abba (50 persone), e il Parco dei Santi Cosima e Damiano (15 persone). Confermata, invece, l’interdizione al pubblico dei parchi attrezzati all’interno di spazi verdi pubblici non recintati, comprese le aree gioco, fitness per lo sport e le aree sgambatura cani.

L'articolo Coronavirus: Pisa riapre parchi e cimiteri da lunedì proviene da www.controradio.it.