Sindaco Viareggio: nessuna chiusura per la ‘Casa delle donne’ 

Sindaco Viareggio: nessuna chiusura per la ‘Casa delle donne’ 

Il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro, è intervenuto con una nota riguardo il futuro dell’immobile, di proprietà comunale, sede dell’associazione: “Nessuno di questa Amministrazione ha mai pensato di chiudere la Casa delle Donne, ma solo di spostare le attività dell’associazione in un immobile diverso”.

Il sindaco di Viareggio, riguardo le polemiche sulla messa in vendita dell’immobile, di proprietà comunale, attualmente sede dell’associazione “Casa delle Donne”, che si trova nella pineta di Ponente, ha scritto in una nota: “L’attuale sede, che l’associazione occupa da anni, giustamente a titolo gratuito, verrà messa in vendita e l’eventuale ricavato porterà risorse alle casse comunali.”
Il sindaco ha continuato, sottolineando l’importanza per l’Amministrazione dell’attività dell’associazione “La Casa delle Donne”: “Tuttavia, l’attività della Casa delle Donne, non solo è di primaria importanza per l’Amministrazione, ma crediamo che vada di concerto, ulteriormente sviluppata, mantenendo i servizi in essere e aggiungendone altri. Come abbiamo riferito alle responsabili, l’Amministrazione si è attivata da tempo per trovare una nuova sede adatta, sia per logistica, che per caratteristiche strutturali. Insieme verificheremo le necessità e valuteremo le proposte. Nessuna chiusura della Casa delle donne, anzi – conclude il sindaco Del Ghingaro -: vogliamo dotare l’associazione di un immobile che sia bello, moderno e funzionale”.

L'articolo Sindaco Viareggio: nessuna chiusura per la ‘Casa delle donne’  proviene da www.controradio.it.