Nardella: “Il piano casa più importante dopo il sindaco Giorgio La Pira”

Nardella: “Il piano casa più importante dopo il sindaco Giorgio La Pira”

🔈Firenze, presentato oggi il nuovo piano casa definito da Nardella come “il più importante dopo il sindaco La Pira”, sia per impegno nella realizzazione sia per risorse finanziarie.

Il nuovo piano casa presentato dal sindaco Nardella risponde nell’arco di due anni a 1664 famiglie con un impegno economico complessivo di 56 milioni di euro, a cui sono stati aggiunti oggi 12 milioni.

Il piano ha come principale obiettivo quello “di dare supporto alle famiglie della cosiddetta fascia grigia, i penultimi: coloro che non sono così poveri da avere diritto ad assistenza sociale o casa popolare, ma che non riescono ad arrivare alla fine del mese. Da qui nasce il contributo affitti: 3 milioni per dare una risposta a circa 1000 famiglie”, sostiene il sindaco Nardella.

Il piano prevede, inoltre, la disponibilità di più di 360 alloggi che verranno ristrutturati; situazioni temporanee per famiglie in difficoltà (per un periodo massimo di 18-24 mesi) per un totale di circa 80 soluzioni abitative e prevede, infine, accordi con le banche, soprattutto per agevolare le giovani coppie under 30, per mutui pari al 100% di copertura del valore dell’immobile.

Sostiene il sindaco: “Il piano prevede risposte per tutte le diverse esigenze. Con l’assessore Funaro seguiremo con grande attenzione l’implementazione e l’attuazione di questo piano”.

Nardella sottolinea l’invio alla Regione Toscana di proposte da applicare nella legge regionale sui criteri di affidamento dell’edilizia popolare “per dare una mano alle famiglie che risiedono a Firenze da tanti anni e che non riescono mai ad avere un alloggio popolare. Vogliamo che l’integrazione avvenga in modo più equilibrato e graduale per limitare la formazione di ghetti nei condomini popolari. Vorremmo anche che, in caso di reati molto gravi contro il patrimonio o la persone, ci sia la possibilità di sospendere o ritirare l’alloggio alle persone responsabili”, conclude il sindaco Nardella.

Gimmy Tranquillo ha intervistato il Sindaco Dario Nardella:

L'articolo Nardella: “Il piano casa più importante dopo il sindaco Giorgio La Pira” proviene da www.controradio.it.